I mattoni e mattonelle che vengono abbandonati nelle spiagge che tipo di danni provocano all'ambiente?

e quanto impiegano a "sbriciolarsi" sotto l'azione delle onde?

4 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    L' abbandono nell' ambiente di materiali INERTI, al di la dell' aspetto paesaggistico (che viene molto compromesso), NON è consentito in quanto tali materiali provenienti da abbattimenti di edifici di civile abitazione o ad uso industriale, molto spesso contengono parti plastiche, tubature, vernici che possono disperdere elementi e sostanze tossiche e nocive.

    Per non parlare di ASBESTO-amianto o piombo.

    Per il resto, mattoni in terracotta (argille ricche in ossidi di ferro), maioliche e ceramiche (in genere caolino, argilla da alterazione di K-feldspati) non apportano danni a livello di inquinamento chimico.

    Va da se che che il loro degrado/erosione o più in generale la loro DUREVOLEZZA rispetto l' azione meccanica di onde e correnti dipende dal tipo di trasporto che subiscono.

    Le terre cotte subiranno un' erosione del tipo che subiscono i calcari con formazione di ciottoli e ghiaie con angoli smussati con elementi arrotondati o appiattiti (dalle mie parti alla foce del Fiume Metauro, si trovano moltrossastristi elementi ghiaiosi rossatri che punteggiano la spiaggia bianca di ghiaia calcarea).

    Le superfici a composizione silicea delle mattonelle saranno frantumate dal moto ondosa in breve tempo in quanto molto fragili (anche se dure) e formeranno sempre più piccoli elementi a spigoli vivi che entreranno nella matrice sabbiosa della spiaggia.

    Ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    non dovrebbero provocare alcun danno per il semplice fatto che sono composti naturali(solitamente terracotta o ceramica)...

    per sbriciolarsi probabilmente ci metteranno centinaia se non migliaia di anni,contando che in mare a volte si trovano ancora anfore e cocci di civiltà antiche come quella greca..

    e comunque non sono i mattoni o le mattonelle le cose di cui ci dobbiamo preoccupare!!in mare vengono rilasciate sostanze molto peggiori!!

    e purtroppo possiam fare ben poco contro i bastardi che compiono queste azioni!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Mars79
    Lv 7
    10 anni fa

    Dipende dal punto in cui si trovano, comunque ci vuole moltissimo tempo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    dipende se sono fatti da materiali artificiali o meno

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.