Money Girl ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 1 decennio fa

mi servirebbe la composizione dell'acciaio ossidabile e non (GRAZIE?)?

Possibilmente dettagliata sennò fa niente grazieeee =)

2 risposte

Classificazione
  • gramor
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Penso che intendevi l' acciaio inossidabile e comunque per rispondere alla tua domanda si dovrebbe dare la composizione di almeno 110÷115 leghe delle tre "famiglie" principali degli acciai inox resistenti alla corrosione ed al calore cioè:

    -austenitici

    -martensitici

    -ferritici

    però, ancora interpretando la tua domanda, immagino che intendevi i principali più utilizzati che si trovano tra gli austenitici cioè l' AISI303, l' AISI304 e l' AISI316 e che sono anche amagnetici (l'AISI303 è amagnetico all' origine ma nel tempo e se lavorato alle macchine utensili per asportazione o lavorazione plastica ma anche solo per prossimità con acciai magnetici o ferro può divenire leggermente magnetico).

    composizione in % max:

    AISI303=UNI X10CrNiS1809:

    C=0,15/ Mn=2/ P=0,2/ S=0,15min/ Si=1/ Cr=17÷19/ Ni=8÷10/ Mo=0,6

    AISI304=UNI X5CrNi1810:

    C=0,08/ Mn=2/ P=0,045/ S=0,03/ Si=1/ Cr=18÷20/ Ni=8÷10,5

    AISI316=UNI X5CrNiMo1712:

    C=0,06/ Mn=2/ P=0,045/ S=0,03/ Si=1/ Cr=16÷18,5/ Ni=10,5÷13,5/ Mo=2÷2,5.

    esempi di utilizzo:

    AISI303: di uso generale per strutture resistenti alla corrosione leggera

    AISI304: per usi di particolari e componenti a contatto con alimenti e prodotti farmacologici

    AISI316: come sopra ma dove vi siano anche contatti con acidi e di uso marino.

    Se non ho interpretato bene la domanda prova a riformularla in modo più specifico se possibile, grazie.

    Saluti.

    p.s.: ora la domanda è più chiara, ma chiedendo la composizione di acciai sia ossidabili che inossidabili, in pratica chiedi i dati di tutti gli acciai e quindi dovremmo elencare una serie lunghissima di dati infatti le 110÷115 leghe di acciaio che avevo indicato riguardavano solo gli inossidabili unificati; pertanto mi associo a "► JOE ◄" per le indicazioni che ti ha dato.

    Saluti.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    "Acciaio ossidabile e non" (quindi inossidabile) significa in pratica tutti gli acciai, e (sebbene io non li abbia mai contati) credo che siano molto di più di 100 - 110.

    Vai alla Unione Industriali o ai Laboratori Chimici delle Camere di Commercio e chiedi di consultare le tabelle UNI-UNSIDER o le corrispondenti AISI - DIN e altre: in queste tabelle trovi le sigle di tutti gli acciai (dai normali acciai al carbonio fino agli acciai speciali) con la loro composizione chimica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.