Casa fronte strada, quali possibili rimedi contro l'inquinamento?

L'immobile in questione è ubicato su una strada statale trafficata, la facciata è a circa 20 metri dalla sede stradale separata da marciapiede e da un giardino piantumato. La facciata sul retro da su un altro pezzo di giardino (riparato quindi dalla casa e a 50 metri dalla strada). La zona giorno è posta sul lato della strada, la zona notte sul retro.

La mia domanda è: date queste premesse, si vive bene in una casa di questo genere? Per l'inquinamento acustico esistono apposite soluzioni (infissi adeguati...) ma per l'inquinamento atmosferico? Chi abita fronte strada tende a tenere sempre chiuse le finestre su quel lato, preferendo aprire quelle sul retro?

E soprattutto: esistono buone soluzioni (reali, realistiche e funzionanti!) per ridurre lo smog "in ingresso" (alberi, siepi... davanti la facciata fronte strada e in caso di che tipo?, purificatori d'aria indoor...)?

Pollice in su a tutte le risposte ragionate e 10 punti alla migliore risposta, grazie a tutti.

Aggiornamento:

@ kekko: riusciresti a precisarmi meglio il discorso sul tenere aperti gli infissi ad anta ribalta per evitare il deposito dello smog a terra? C'è veramente una sostanziale differenza rispetto a tenerli completamente aperti?

2 risposte

Classificazione
  • Clint
    Lv 6
    10 anni fa
    Migliore risposta

    Guarda capisco perfettamente la situazione, anche io vivevo in una casa del genere e insieme a tutta la mia famiglia decidemmo di traslocare. Per il problema acustico installammo infissi nuovi e persiane in alluminio doppio. Per lo smog abbiamo utilizzato questo strumento, lo mettemmo nella parte di casa che affacciava sulla strada (http://www.3mshop.it/ECOMM04/catalog_product.aspx?...

    Spero di esserti stato d'aiuto.

    Saluti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    Ciao, come hai detto, per ridurre o eliminare del tutto l'inquinamento acustico, bisogna assolutamente ricorrere ad infissi adeguati. Nel tuo caso l'infisso deve essere un infisso che abbia delle gomme ecosoft e una vetrazione particolare, ossia un vetrocamera bassoemissivo con gas argon nella camera, il cui vetro esterno deve essere uno stadip silence. Naturalmente ti conviene affidarti ad una ditta professionalmente esperta, e che possa consentirti di studiare a tavolino tutte le soluzioni possibili per renderti la vita più semplice. Per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico, ti basta avere una buona circolazione dell'aria. Infatti, poichè lo smog è più caldo e leggero dell'aria pulita, tende a salire in alto, di conseguenza, se hai degli infissi con anta ribalta, dovresti, per favorire il ricambio d'aria senza temere per la tua salute, aprire gli infissi nel lato giorno ad anta rbalta e allo stewsso modo aprire anche gli infissi nel lato notte, sempre ad anta ribalta, cosicchè, l'aria possa tranquillamente circolare senza scendere ed accumularsi. in ogni caso, un buon purificatore d'aria DAIKIN può esserti utile. Se t'interessa, per gli infissi conosco un'azienda www.blindhouse.net, leader nel settore, che ha tutti prodotti certificati, assicurati, brevettati e con marchio CE, e studia sitemi personalizzati per ogni cliente, proprio per casi come il tuo. Io mi sono affidata a loro e mi sono trovato benissimo, e sono un esperto nel settore. Se chiedi un preventivo on line, vedrai che non te ne pentirai e ti daranno molte più informazioni di me. Buona giornata, spero di esserti stato d'aiuto!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.