aereatore acquario....?

salve, ho da poco comprato un acquario di 20 litri, ho 2 pesci rossi di media grandezza, 2 piccoli orifiamma e 2 piccolissimi pesci rossi, oggi ho comprato un aereatore vorrei sapere quanto tempo devo lasciarlo acceso e se devo tenerlo alla massima intensità. Grazie.

Ps l'acquario è munito di filtri manca solo il termoriscaldatore, che mi hanno detto he non serve per i pesci rossi.

Aggiornamento:

tenendolo sempre acceso non si crea il problema del ph?

Aggiornamento 2:

i miei pesci sono stati 2 anni e mezzo in una boccia da 4 litri, adesso in una di 20 penso che si trovino in una reggia..cmq io ho il motore che sposta l'acqua in superficie, serviva lo stesso l'areatore? potete dirmi quali test devo fare all'acqua? datemi tutti i consigli possibili è da una settimana che ho l'acquario, non ho piante vere..se li prendessi quali cose dovrei prendere in piu, per la vita dell intero sistema? e che costo hanno?

Aggiornamento 3:

dhann per fare qst acquario ho speso gia 125 euro..chiedere altri soldi ai mie x cambiarlo equivale al suicidio..

Aggiornamento 4:

aspettate l'acquario è costato 45 euro piu 25 dell'aereatore e il resto per gli accessori vari come 3 pacchetti di sabbia colorata che si illumina con la luce (che in realtà nn è proprio sabbia) 5 euro di pesci, spugna e ovatta per il filtro, 4 piantine, e un oggetto ornamentale al centro, e 10 euro tra mangiare e acquasafe.. secondo voi è caro lo stesso? cioè voi quanto avreste pagato per un acquario di 20 litri completo di tutto gia arredato?

8 risposte

Classificazione
  • luca
    Lv 5
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao , allora tanto per cominciare devo dirti che hai fattl un grosso sbaglio nel mettere 2 pesci rossi in 20 litri e potrebbero morire per nanismo, i pesci rossi vogliono minimo 50/60 litri a testa

    e crescono fino a 25-30 cm , per ora che sono piccoli li tieni in questo acquario poi li trasferisci in un 100-120 litri, riguardo l'aeratore , se il tuo ascquario e ben piantumato , cioè ci sn molte piante non c'è bisongno dell'aeratore , poichè all'ossigeno ci pensano le piante , e inoltre potrebbe nuocere alle piante per mancanza di Co2 , dunque se hai molte piante lascialo perdere , ma se invece non nè hai nessuna , 1 ti consiglio di metterle perchè ti aiutano nella gestione d'acquario , soprattutto in un acquario cosìpiccolo, ti tolgono di mezzo nitratie fosfati on eccesso,una pianta che si lega ad un sasso o legno e ti aiuta molto e sicuramente il ceratophyllum demersum e vuole 10 ore di luce 2 se non vuoi proprio metterle (faresti un grosso errore a mio parere ) è necessario per i tuoi pesci rossi , altrimenti morirebbero per mancanza d'ossigeno.Riguardo il ph , si , l'aeratore tende a far salire il ph , che per i pesci rossi non deve essere mai oltre il valore 8 .Vorrei precisare che l'aeratore non produce ossigeno ma favorisce solo gli scambi gassosi rendendo l'acqua un pocino ossigenata, nessun paragone invece con le piante, cmq spero di esserti d'aiuto ,e ti do un consiglio, metti delle piante in acquario e tra poco sposta i tuoi pesciolini per non farli morire prematuramente, ciao

    ciao i valori che devi comprare sono ph, gh , kh , No2, se sn presenti fai cambi parziali al giorno del 5-10%, gli No2 uccidono i pesci anche in piccole quantità,, No3 , se ne nutrono le piante per questo ti consiglio di mettere delle piante, per fare in modo che gli N03 non salgano troppo , oltre i 25 mg/l rischiando di uccidere i tuoi pesci. riguardo le piante da mettere sono le anubias , cladophora , non hanno bisogno di valori specifici e vogliono dalle 5 alle 8 ore di luce e si legano ad un legno o sasso , lemma minor , che si nutre molto dei nitrati , e vuole luce intensa anche 9/10 ore di luce ed è una pianta gallegiante, ma devi sapere che sono poche le piante da mettere coi pesci rossi perchè tendono a mordere le piante uccidendole.per queste piante devi mettere un pò di fertilizzante liquido poichè queste piante si nutrono dalle foglie e non dalle radici , ma la lemma minor si ,

    Cmq riguado i pesci rossi , anche se ora stanno in 20 litri e pur sempre poco per 2 pesci rossi , cmq la prossima volta inormati sui pesci che devi comprare , dovevi farlo prima , cmq ormai a quanto dici non c'è niente da fare , ma tra un pò di tempo prova a chiedere ai tuoi se possono fare un altro sacrificio , altrimenti i tuoi pesci moriranno prima del dovuto.Riguardo l'acquario io il mio di 29 litri con termoriscaldatore , filtro , cannolicchi ghiaino , neon , lana , pi pesci e test vari e piante sui 80/90 euro. Ciao e spero di averti risposto correttamente

    Fonte/i: esperienza personale
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Con €125 potevi prenderti un acquario da 100 litri con accessori...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Mi dispiace ma tokyohc e dhan88 hanno assolutamente ragione: 20L non gioveranno molto ai pesci rispetto alla boccia da 4L.....il miglioramento c'è, ma si resta sempre talmente sotto i livelli minimi consigliati che la differenza in questo caso diventa irrisoria.

    Purtroppo è diverso tempo che mi ripeto ma nessuno ascolta:mantenere degli animali comporta un certo costo, una possibilità in termini di spazio e anche un impegno perchè sono da seguire, curare, nutrire, ecc. E purtroppo con gli animali non esistono compromessi e non ne potranno mai esistere. Quindi se si hanno i soldi, il tempo e lo spazio necessari ok, se no è meglio lasciare il testimone a qualcun altro che abbia la possibilità di garantire ai nostri animali tutto ciò di cui essi hanno bisogno. Nel caso dei pesci rossi....ne tieni 6 in 20L!!!!rendiamoci conto che quei pesci hanno una speranza di vita che non supera i 7-8 anni se non li metti in una vasca di dimnsioni idonee......e ogni pesce rosso ha bisogno di almeno 50L d'acqua a testa......fattdi i dovuti calcoli è evidente che lo spazio sia assolutamente inadatto.....

    Piuttosto liberali in un laghetto (artificiale) già abitato da pesci rossi e consentirai così loro una vita per lo meno dignitosa.....

    X l'aeratore tienilo acceso giorno e notte e direi che il problema dei valori in questo momento è l'ultimo dell'elenco (una situazione come la tua è da considerare una situazione di "emergenza" x i pesci).

    Fonte/i: esperienza personale
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • effè k buco in testa io su ebay ho preso un 100 lt compreso di tutto tutto pure mobiletto e pesci e piante a 50€...vedi te...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • daccordo con dhan.... sicuramene staranno leggermenet meglio che nella boccia, ma li hai solo allungato un po la catena.... rischi sempre cmq delle patologie serissime.... 125€ per 20litri sono davvero un furto....... ci avresti comprato almeno 90 litri...... guarda io a genova ho visto un'offerta da fortesan di 60 liitri a 54€....

    cmq si...l'aereatore va sempre tenuto acceso...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Dhan88
    Lv 7
    9 anni fa

    sono un pò meno torturati di prima ma è una tortura! passa subito ad almeno un 150 litri con tutti quesi pesci se non vuoi trovarteli morti nel giro di qualche mese! ma lo sai che un pesce rosso vive anche 20 anni e diventa lungo 20-30 cm?? in una vaschetta così piccola cosa pensi che faccia? si bnlocca la crescita, si ammala di rachitismo e nanismo, gli si deforma la spina dorsale e muore soffrendo.

    e per rispondere a chiary..l'aeratore serve se nell'acquario non ci sono abbastanza piante vere! è impensabile che il solo scambio gassoso tra superficie-atm dia abbastanza ossigeno ai pesci.

    cmq lo puoi spegnere la notte..

    Bè capisco i problemi del non poter spendere soldi in più non avnedone di tuoi..ti dico che io in un negozio ho trovato un'offerta dove ho comprato il mio 125 litri a 220 euro comprensivo di mobiletto quindi credo che 125 euro per un 26 litri sono fin troppo..purtroppo il problema resta..quello che ti consiglio io è di dare via i pesci rossi se trovi qualcuno che li prende e tenere qualche pesciolino più piccolo in acquario informandoti bene prima di prenderlo, quello che è sicuro è che i pesci rossi sono destinati ad una morte precoce nel giro di massimo un paio di anni se va bene restando in quell'acquario (che sono circa 10 volte in meno la loro durata media di vita..) pur essendo già decisamente migliore della vaschetta precedente..almeno ha anche il filtro.

    ti dico anche io una volta che non ne sapevo una mazza avevo due pesci rossi che tenevo in una vaschetta che sarà stata più o meno di 10-15 litri, risultati uno è saltato fuori dopo qualche mese (dopo ho costruito una griglietta con l'antizanzare in modo che non si suicidassero più) poi ne ho preso un altro per fare compagnia a quello rimasto solo, è durato circa un anno poi è morto seguito dall'altro dopo un paio di mesi, ma ripeto anche io li ero disinformato sui pesci rossi e mi ero affidato al negoziante che ovviamente m aveva venduto la classica vaschetta e due pesci senza nemmeno accennare al fatto di quanto crescessero o della loro prematura morte nel restare li dentro (io una volta pensavo che i pesci rossi vivessero solo uno o due anni al massimo ma come vita, solo ultimamente ho scoperto che non è così..)

    stesso discorso si fa per le tartarughe..quanti le acquistano per tenerle in una vaschettina minuscola di plastica con relativa palma in plastica nella quale non c'è nemmeno lo spazio per mangiare?ù

    ps in supermercati come carrefour o auchan spesso va in offerta la'cquario della pet company antille 100, è un 100 litri comprnesivo di filtro e mobiletto..può essere un'idea..ciao!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    In realtà se l'acquario è nuovo non necessita di aeratore. Nei nuovi acquari infatti la pompa è posizionata in modo da muovere continuamente la superficie dell'acqua, garantendo una buona ossigenazione. Purtroppo l'ho scoperto dopo aver comprato l'aeratore! Quindi io personalmente lo tengo spento normalmente anche per non far raffreddare ulteriormente l'acqua, e lo accendo solo se ho ospiti per ragioni estetiche. Inoltre l'aeratore portava a un'enorme quantità di condensa sul coperchio, così ogni volta che lo aprivo andava acqua dappertutto! Comunque sia per tutto il periodo che l'ho usato 24h/24 l'ho lasciato alla massima potenza e non ho avuto nessun problema di variazione di pH.

    Fonte/i: Esperienza personale
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    diminuisci la velocità ma lascialo acceso semopre se sei in casa

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.