ducky ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Cucciolo di cane senza mamma come accudirlo?

Salve ha tutti, ho intenzione di adottare un cucciolo femmina di cane di soli 2 settimane, sì lo so è illegale e troppo piccolo, ma purtroppo non ha più la mamma questo cucciolo e se nessuno lo adotto verrà soppresso.

come dovrei comportarmi? dovrò dargli da mangiare attraverso un biberon.

consigli?

AIUTOOOO

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando ero una ragazza mio fratello insieme alla sua ragazza ha trovato un cucciolo di circa tre giorni in una scatola e lo ha portato a casa. Non ti dico il bailamme che ne è seguito, ma siamo riusciti a farlo diventare un bellissimo cane adulto che è vissuto tanti tanti anni!

    Noi lo abbiamo la prima sera allattato con una siringa senza l'ago, ogni tre ore circa e lo tenevamo al caldo con una borsa dell'acqua calda, poi man mano che cresceva, piano piano siamo passati al biberon.

    Abbiamo seguito i consigli di un'amica che era molto esperta di cani e seguito molte cucciolate, ricordo che gli davamo anche il latte condensato diluito con acqua, sinceramente però non so dirti se fosse una scelta di tipo economico o cosa, solo che il cane non è mai stato male ed è cresciuto benissimo, allegro, forte e affettuoso.

    Lo abbiamo in pratica svezzato come un bimbo piccolo, dandogli anche la crema di riso e cose del genere fino a quando finalmente non è potuto passare al cibo solido, a quel punto ha iniziato a mangiare carne macinata, riso, pasta, pane, verdure ecc.

    E' stata indubbiamente dura crescere un cagnolino in quel modo, ma lo rifarei mille volte, visto il risultato cche abbiamo conseguito io e la mia famiglia!

    Era soprattutto un cane molto amato, sono sicura che adesso molta gente dirà che siamo stati incoscienti, che non abbiamo seguito i criteri giusti, che chissà cosa ha rischiato quel cane, ma io posso dirti che è stata un'esperienza fantastica e il veterinario ci ha fatto i suoi complimenti per come lo abbiamo tirato su!

    In bocca al lupo e ama il tuo piccolino!

    Fonte/i: esperienza personale
  • .
    Lv 5
    1 decennio fa

    Dovrai procurarti il latte di cagna. Darglielo ogni tot. di ore e aiutarlo a fare i bisogni.

    Il mio consiglio è di trovare una cagna che ha da poco avuto una cucciolata in modo che lui venga allattato da lei e sopratutto la madre adottiva gli possa insegnare determinati comportamenti molto importanti , come calibrare il morso e socializzare . Un cane che non ha queste basi da adulto può essere aggressivo o avere altri tipi di problemi.

    Se non trovi una cagna chiedi ad un veterinario se si può prendere cura di lui (nella mia città lo fanno quasi tutti) .

    Se trovi una cagna a 2 mesi te lo riprendi , se invece lo lasci dal veterinario te lo puoi far ridare come inizia a mangiare da solo (1 mese)

    Fonte/i: non utilizzare siringhe perché hanno il getto troppo forte rischi di mandargli il latte nei polmoni e farlo morire.
  • le'
    Lv 6
    1 decennio fa

    noi abbiamo adottato una gattina di 5 giorni avevano ammazzato la mamma- c'e' gia' il latte apposta- per cuccioli e devi rispettare le poppate finche' non cresce a misura giusta lo svezzamento verso i 2 mesi dovrai fare da mamma a tutti gli effetti ma e' una grande soddisfazione- il biberon va bene nei negozi degli animali troverai tutto dai pannolini da metter per terra per insegnargli a fare i bisogni ma ci vuole molto pazienza col cane salvo che lo abitui nella vaschetta con la sabbia dei gatti almeno i primi tempi ma non la tiene pertanto - pulire non con candeggina e ammoniaca che peggiorano l'odore della pipi' del cucciolo ma lysoform o sanibox prodotti che vanno benissimo a noi che amiamo e che teniamo in casa amici4 zampe anche piu' di 1- poi piano piano ci saranno gli alimenti per cuccioli - importante da quello che ho capito che ha preso il primo latte della mamma almeno speriamo che si chiama colostro che lo rende immune- per eventuali parassiti gia' a 2 giorni puoi usare il frontline spray da mettere sulla schiena ma senti sempre un buon veterinario che ti consigliera' al meglio - ma la migliore cosa e' vvierci insieme e volergli bene con tanto amore

    chi se ne frega se perde il pelo- ecc l'uomo anche se il cane e' il migliore amico ancora tutt'oggi per ignoranza non capisce quanto amore danno i nostri amici pelosi- e per ignoranza arricciano il naso quando senti che vivi con animali e ti credono sporchi perche' perdono un po' di pelo sui divani ecc. ma una buona scopa elettrica e olio di gomito e prodotti appropriati ti faranno vivere bene con questi adorati compagni di vita e' l'ignoranza dell'uomo- perfido e cattivo che non ha limiti e sopratutto ignoranza e interesse per fare combattere i cani per soldi ecc. ecc.ecc. amalo tanto per tanti anni e ti consiglio di sterilizzarla logicamente per tante cose positive ma vedrai che non puoi vivere senza il tuo cane accanto al ginocchio-

    Fonte/i: ho cambiato vita totalmente per vivere con i nostri 4 zampe -
  • Luna
    Lv 5
    1 decennio fa

    rivolgiti e affidati ad un veterinario

    auguroni

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • very86
    Lv 7
    1 decennio fa

    ciao,appena lo prendi portalo dal veterinaio cosi vede se è sano e puo consigliarti come curarlo bene ,dato che essendo cosi piccolo ha bisogno di molte+cure.

    kmq dovresti allattarlo con latte in polvere con il biberon..

    io fossi in te lo adotterei e lo porterei subito dal veterinaio x un controllo.

    ciao e auguroni

  • Nikita
    Lv 4
    1 decennio fa

    dovrai attrezzarti con latte in polvere,per cani ,cuccia e boraccie di acqua calda.

    dovrai allattarlo fino a 25 giorni,ogni 4 ore,dato che il cucciolo ha già 14 giorni.

    mai saltare pasti anche di notte,altrimenti potrebbe indebolirsi troppo.

    a 25 giorni si inizia lo svezzamento con omogenizzato,per poi passare al patè per cuccioli della hill's(molti indicato perchè è in crema)

    quando mangia bene il patè allora puoi passare a qualcosa di più solido come carne macinata,a 35 giorni si passa a crocchette inumidite con brodo,in modo da farle rammollire(è fondamentale che le mangi al più presto perchè un cucciolo ha bisogno di un alimentazione equilibrata che solo le crocche possono fornirgli.)

    a 40 giorni si solito le mangiano anche da secche..<

    inoltre dovrai stimolarlo a far ei bisogni passando un panno imbevuto in acqua tiepida sul pisellino e sul sederino in modo che venga stimolato a fare i bisogni.

    questo problema si risolve da solo quando inizia lo svezzamento

  • 1 decennio fa

    anch'io ho avuto un cucciolo di quell'età e sono riuscita a farlo crescere sano e forte da sola, non spaventarti o buttarti giù ci vuole tanta pazienza e volontà... quanto piangerà poverino i primi giorni/settimane, io lo tenevo vicino al cuore fino a che non si addormentava poi gli avevo preso un peluche di quelli che schiacci e vibrano e stava meglio, per il mangiare dovrai dargli il latte con il biberon chiedi al veterinario che ti sarà consigliare.. auguri

  • 1 decennio fa

    Non lo farei. Per almeno due ragioni. La prima perché tu non soffra troppo al momento della sua perdita, la seconda perché un cane così piccolo DEVE essere allattato e curato da una femmina di cane che lo accudisca anche stimolando gli sfinteri e lavandolo con la saliva ecc. ecc.

    Il mio consiglio trovagli, magari in un canile, un allevamento o altro una cagna che abbia pochi cuccioli e che possa fargli così da mamma. Non importa la razza, la taglia o altro, basta che abbia cuccioli più o meno della stessa età ... e che lo accetti. Ciao auguri

  • 1 decennio fa

    x un cucciolo d sl 2 settimane occorre innanzitutto molta ma molta pazienza e tanto tempo a disposizione... puoi allattarlo cn il biberon oppure cn una siriga(senza ago naturalmente) gli immetti il latte in bocca, penso ke nn c vorà il latte normale ma un latte apposito!

    cmq nessun meglio d un veterinaio può consigliarti al meglio su cosa fare!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.