Simona
Lv 5
Simona ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

Mi dite il significato di queste parole? 10 punti al + veloce e al migliore?

RISORSA NATURALE

MATERIALE ARTIFICIALE

TECNOLOGIA

TECNICA

MATERIA PRIMA

Grazie 10 punti al + veloce e al migliore

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    RISORSA NATURALE: Con il termine risorse naturali si intendono le energie, i mezzi, le forze ambientali e biologiche che sono proprie del nostro pianeta e che opportunamente valorizzate sono in grado di produrre ricchezza.

    Queste si dividono in risorse energetiche, risorse minerarie e risorse biologiche. A sua volta possono poi, provenire da fonti rinnovabili oppure da fonti esauribili.

    Per millenni l'uomo ha sempre utilizzato risorse che provenivano da "fonti rinnovabili". L'energia solare, per produrre il cibo, la legna ed altri combustibili naturali come i rifiuti organici per attività di vita ed artigiane; l'energia idraulica per attività produttive (mulini ecc.); l'energia eolica per viaggiare e produrre (molini e navigazione).

    TECNOLOGIA:La tecnologia è l'ambito multidisciplinare di ricerca e sviluppo di soluzioni, legate soprattutto ai processi produttivi. la tecnologia si occupa dello studio dei procedimenti e delle attrezzature necessarie per la trasformazione di una data materia prima in un prodotto industriale, partendo dai principi della scienza, per arrivare alla tecnica, che invece si occupa specificatamente delle modalità pratiche della lavorazione; insomma, nell'ottica della realizzazione di un prodotto, la scienza mette a disposizione tutto quello che si può sapere in merito, la tecnologia dice quello che serve sapere per fare, la tecnica spiega come si fa a fare.

    TECNICA:Tecnica deriva dal greco techné, "arte" nel senso di "perizia", "saper fare", "saper operare". La tecnica si differenzia in tal modo dal metodo e dalla strategia.

    MATERIA PRIMA:Sono considerate materie prime tutti quei materiali che sono alla base per la fabbricazione e produzione di altri beni tramite l'utilizzo di opportune lavorazioni e processi industriali che permettono di ottenere il prodotto finale desiderato. Costituiscono in pratica il grezzo originario.Le materie prime sono da registrare tra le presenze più frequenti sui mercati, fin dalla notte dei tempi. Prodotti agricoli, animali, materie tessili, minerali, metalli, legname rappresentano la parte principale degli scambi fin dai tempi del baratto. Sul mercato venivano valutate, contrattate, vendute e acquistate da coloro che avevano necessità di compravendita per sopperire ai fabbisogni della famiglia e delle proprie attività. La qualità e la classificazione delle materie prime non si basano più su verifiche dirette e personali degli acquirenti, ma sono basate su classificazioni convenzionalmente accettate e condivise su standard internazionali oramai consolidati. In tal modo le contrattazioni sono più veloci, sicure e i prezzi più rispondenti all'effettivo andamento del mercato. Non per questo non sono possibili speculazioni, tentativi di condizionamento dei prezzi e del mercato.

    SPERO DI ESSERTI STATA DI AIUTO ! BACI :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.