Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

cosa significa parare la carne con un coltello da polpa?10 punti + 5 stelle + 1 pollice in su parlo di cucina?

tenete conto che sto parlando di cucina.grazie mille mi serve il prima possibile basta che sia entro domenica mattina!!

Aggiornamento:

l'ho messa xk siete tnt e xk nn sapevo dv metterla :D

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    ecco la tua risposta

    Il termine parare è un'espressione culinaria molto tecnica, deriva dal francese parer e significa liberare carne, pesce o pollame prima della cottura da tutti gli scarti indesiderati (pelle, grasso), e parti comunque non edibili, come tendini e ossa

    spero di averti aiutato =)

  • 9 anni fa

    Quando lo compri già pronto, il petto di pollo avrà solo la forcellina dello sterno con dei filamenti grassi. Quando invece lo ricaverai da un pollo intero, il petto si presenterà come un unico pezzo, completo di clavicola, sterno e forcella. Tutte queste parti vanno eliminate, per ricavare dal petto stesso i filetti: in linguaggio gastronomico questo significa appunto “parare”.

    Se vuoi ti dico anche come fare:

    1) Se il petto viene ricavato da un pollo tagliato a pezzi, inizialmente sarà completo di clavicola e sterno, che staccherai con una torsione. Poi con le dita elimina lo sterno, staccandolo dalla cartilagine bianca.

    2) Con un coltello elimina le costoline rimaste aderenti alla polpa, poi infila le dita sotto la cartilagine piatta, che si trova situata nell’estremità inferiore del petto, e sollevala finché risulterà completamente staccata.

    3) Per togliere la clavicola, stacca con un coltellino il sottile strato di carne che ricopre l’osso.

    4) Continua a lavorare con la punta del coltello, fino a trovare la forcella e a metterla a nudo. Quindi staccala, poi elimina i filamenti grassi e dividi il petto a metà, seguendo il solco nel quale era inserito lo sterno.

    5) Elimina ogni altra traccia di grasso o tessuto adiposo, dando al filetto ottenuto una forma regolare. Se vuoi, puoi anche renderlo più sottile, penetrando con il coltello piatto nella carne e aprendola a libro.

    Fonte/i: Sono un cuoco
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.