secondo voi, i russi, i cinesi, gli arabi, come fanno.......?

ma i russi, i cinesi, gli arabi... o tutte quelle persone che hanno un' alfabeto diverso da quello che usiamo noi, che tastiera del computer usano?? perchè ho letto da qualche parte che i cinesi e i giapponesi per leggere un' articolo di giornale, devono conoscere almeno 2.500 caratteri... e per scrivere al computer come fanno?? hanno una tastiera lunga 1 km??

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Usano un meccanismo che si chiama IME (Input Method). Tra l'altro, lo puoi scaricare da Internet (dalla Microsoft, è gratis) e usarlo anche tu su qualsiasi tastiera, anche su quella italiana.

    Il procedimento è semplice: tu scrivi le parole come si pronunciano, o per meglio dire, usando uno dei sistemi internazionali di trascrizione: per esempio "motto yukkuri hanashite kudasai".

    Il computer visualizza qualcosa sullo schermo, o non visualizza nulla, a seconda di quello che scrivi. Insomma, cerca di interpretare la sequenza di lettere che scrivi. Se non riesce a "capire" cosa hai scritto, ti propone una serie di scelte e sei tu che devi indicare qual è il simbolo o l'ideogramma giusto.

    Allora finché scrivi "m" non succede niente, poi scrivi "o" e a quel punto il computer è in grado di visualizzarti la sillaba "mo" alla quale corrisponde un preciso segno grafico e/o un ideogramma.

    Sto semplificando perché non so fino a che punto conosci i due sillabari giapponesi, che si chiamano hiragana e katakana.

    Comunque tu puoi proseguire a scrivere e quando arrivi a completare la parola "motto" lui capisce che cosa vuoi dire e ti visualizza la parola completa così come si scrive correttamente in giapponese.

    Stessa cosa per le parole seguenti: scrivi "y" e non succede niente; scrivi "yu" ed è è già una sillaba completa; scrivi "yukkuri" che è una parola completa e vedrai che il computer te la scriverà giusta.

    Anche in mancanza di IME giapponese, esistono alcuni programmi di scrittura che si possono installare anche sui nostri Windows italiani, per scrivere in giapponese. Ovviamente, bisogna conoscere almeno un pochino le basi della lingua.

  • 1 decennio fa

    Forma e tasti sono tutte pressochè identiche. A seconda dello Stato può cambiare la disposizione di alcuni tasti e/o l'aggiunta di alcuni caratteri che comunque sostituiscono altri non presenti. La testiera cinese ha stessa forma ma tutte le lettere con caratteri, ovviamente, differenti.

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.