DarK F ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Il mio cane è pazzo? Aiuto!?

Buonasera a tutti, ho un grandissimo problema.. Ho una pinscherina di 1 anno e 2 mesi. Da ormai 8/9 mesi abbaia a qualsiasi cosa vede, non riesce a stare al guinzaglio, cammina tirando in avanti fino a farsi sanguinare le zampe. Abbaia al telefono, al citofono, alla porta (quando vado ad aprire mi morde le gambe). Fa pipì sul letto di tanto in tanto, il resto delle volte fuori al balcone e non ne vuole sapere di farla giù (aspetta di tornare su e la fa). Se dimentico il balcone chiuso la notte trovo i bisogni nella stanza, non riesce a trattenersi nemmeno per 3/4 ore. Ho chiamato un addestratore per diversi mesi, una volta a settimana per 1 ora spendendo tanti soldi (circa 300 euro) e facendo le corse per conciliare gli impegni ma non avendo nessun risultato (e sottolineo nessuno). Sono molto demoralizzata perchè sembra capire ma subito dimentica. Ho provato il rinforzo positivo, le sgridate, i NO, le punizioni ma non c'è niente da fare, inizio a pensare che sia pazza -__-'

Avete consigli per me?

Grazie

Aggiornamento:

@Zeudi Fratelli: Cavolo, sono sollevata da una parte ma dall'altra sono disperata!!! Non c'è modo di calmarla un pò? Vedo altri pinscherini che almeno camminano bene al guinzaglio e che quando vedono qualcuno non iniziano ad abbaiare come matti. La mia è diventata il terrore del quartiere, quando la vedono i padroni cambiano strada :(((

Inizia ad abbaiare e non smette più, anche durante la passeggiata (a causa di questo si sono ridotte perchè ho seriamente paura che mi caccino di casa visto che sono in affitto).

Aggiornamento 2:

@very86: Ho utilizzato i panni assorbenti fino a quando aveva 8 mesi, poi li ho eliminati perchè non ha mai imparato ad usarli. 1 pipì là sopra e altre 15 sparse in camera o in balcone, la cacca poi non ha mai voluto farla lì..

Non è strano che a 1 anno e 2 mesi ancora non riesca a trattenerla se trova qualche ostacolo (tipo il balcone chiuso). A me sta anche bene che se le scappa la faccia fuori al balcone ma in casa E SUL LETTO proprio no :(

Aggiornamento 3:

@Elly Rain: ho già provato questa tecnica con risultati nulli, grazie lo stesso comunque :(

@DalliRux: E' fin troppo felice per questo se ne approfitta

@ANIMALIFE: Sono d'accordo con te in tutto, teoricamente so queste cose ma non riesco a correggerle :( grazie

@LoLiTa: grazie anche se non sono per niente d'accordo con te, e non sopporto morali sterili...comunque grazie

@madam_is_back: seguirò i tuoi consigli e speriamo bene. Hai ragione sulle scarse passeggiate, mi sono lasciata trascinare in questo circolo vizioso e per quieto vivere ho ceduto. Ho sbagliato e ne sono consapevole. Provvederò ad aumentare le passeggiate.

@Mario: grazie per i tuoi preziosi consigli, anche il fatto degli occhiali da sole è un'idea da mettere in pratica, troppe attenzioni.

In generale, l'unica cosa su cui non transigo è il cibo, mangia sempre dopo di noi, sa che deve mettersi a cuccia mentre le do il cibo e aspetta il mio comando per iniziare a mangiare. Niente comando, niente cibo.

Aggiornamento 4:

Lei dorme nel soggiorno, porta rigorosamente chiusa. Purtroppo appena mi distraggo la trovo sul letto che si rotola. Quando ha fatto la pipì è stato un momento di distrazione, c'erano ospiti a casa e abbiamo dimenticato la porta aperta. Subito è corsa sul letto e ha fatto il danno.

Aggiornamento 5:

Secondo voi ha senso portarlo presso una struttura per addestrarlo? C'è bisogno necessariamente della mia presenza? Scrivetemi anche tramite msg privati o mail, io sono di Bologna. Conoscete qualche struttura in grado di risolvere questi problemi?

Grazie

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ti lascio la risposta che ho lasciato ad un'altro amico :umanizzare un cane e' fonte di molti problemi futuri comportamentali, crea squilibrio al nostro amico a 4zampe, ed un cane che non ha equilibrio e' insoddisfatto e spesso un cane problematico che dimostra un comportamento dominante, aggressivo o ossessivo..umanizzandolo, al contrario di come potremmo pensare, perdiamo il contatto con lui, potremmo amarlo come amiamo un altro essere umano,ma non riusciremo mai ad avere una comunione profonda la psicologia canina e' diversa da quella umana.. non bisogna dimenticare che e' un mondo fantastico fatto di rispetto gerarchico fin dai primi mesi di vita, e in ogni momento puo' essere messa in discussione il ruolo alfa il leader.. per questo e' molto importante ad esempio non fare entrare il cane nelle stanze da letto, il cucciolo o il cane già' adulto, quando fa' il suo primo ingresso nella nuova casa, capisce fin da subito che le camere da letto sono il fulcro gerarchico dell'intera dimora.. mai sgridare il cane o peggio percuoterlo con oggetti come giornali ect. come ogni tanto leggo su risposte e mi si rizzano i capelli e il sangue mi arriva al cervello, ma ignorare i comportamenti sbagliati e premiare quelli giusti.. E' MOLTO IMPORTANTE stabilire col nostro amico una gerarchia..il modo giusto per avvicinare un cane e non avvicinarlo affatto,il giusto approccio e' quello di lasciare avvicinare lui, senza incrociare il suo sguardo, mantenere un' energia calmo assertiva, e lasciarsi annusare..a questo punto potrebbe non essere interessato a noi e allontanarsi, oppure restarvi intorno, darvi colpetti con il muso e strisciarsi addosso, solo allora si dovrebbe dargli affetto ma senza esagerazioni..anche quando un cane e' molto amichevole e' meglio aspettare che si senta piu' a suo agio e faccia qualcosa per noi per guadagnarsi le nostre attenzioni..queste cose spesso vengono ignorate dalla maggior parte di coloro che possiedono un cane, non solo, ma questi discorsi non vengono accolti bene dalle persone..gli esseri umani provano una gran soddisfazione nel coccolare il proprio cane che e' cosi dolce morbido e coccoloso, ma cosi facendo non facciamo una cosa buona per il nostro cane, ma stiamo solo soddisfando un nostro bisogno, compromettendo il suo stato psicofisico..

    nel tuo specifico caso, e' stata messa in discussione il ruolo di leadership, e non tutti i cani amano questo ruolo (sopratutto se non dominanti per natura) molti vanno in ansia depressiva ansia da separazione, ogni volta che ti allontani o ti arriva in casa qualcuno ha questi atteggiamenti perche' sentendosi il capobranco (ruolo non suo) e' apprensiva e preoccupata per te che ti succede qualcosa.. come sopra citato.. devi ristabilire la leadership ciao..

  • 1 decennio fa

    D'accordo con animalife, la tua cagna è la padrona di casa, non è stata educata fin da piccola, già il fatto che le abbiate tenuto i panni assorbenti in casa per mesi è un errore, quante volte la portavate fuori da cucciola?? quante volte ora? di solito si crea un circolo vizioso: inizialmente non la porti fuori perchè non ha i vaccini, in questo periodo lei si abitua al fatto che può farla in casa(perchè gli si mettono a disposizione pannoloni e quant'altro) e la trattiene quando esce, nel frattempo comincia a dare problemi al guinzaglio e voi cominciate a rinunciare alle uscite perchè abbaia, perchè tira,perchè è aggressiva e lei si abitua sempre meno ad andare a spasso, è un serpente che si morde la coda finchè diventa ingestibile. La tua cagna non ha per niente idea di chi sia il capobranco, non è stata socializzata, il fatto che la faccia sul letto è un chiaro segno che ti sta dando: io sono il capo e tu umano sei il mio gregario. Dovete ricominciare tutto da capo: mangia dopo di voi, non sale su divani ne sui letti, non la dovete prendere in braccio ogni 5 minuti, non dovete coccolarla quando ve lo chiede ne giocarci quando vuole lei,se giocate finite voi il gioco,deve dormire fuori dalla camera da letto,esce di casa per ultima; purtroppo ormai la professione di addestratore va molto di moda e basta un corso per ottenere un attestato per diventarlo, solo che non tutti hanno le conoscenze e soprattutto le capacità per esserlo,sicuramente la persona che hai interpellato non era all'altezza.Una cagna di un anno e due mesi è nella fase dell'adolescenza, quindi in piena ribellione,dovete raddrizzarla ora altrimenti vi renderà la vita un incubo.

  • 4 anni fa

    Il mio professore di italiano ci diceva sempre che cambiando l'ordine dell'aggettivo può cambiare anche il senso della frase. Es: Un uomo povero (che non ha soldi) Un pover uomo (che anche essendo ricco rimane sempre misero a causa del suo carattere forse o consistent with esperienze brutte) Un uomo grande (grande di età o di fisico) Un grande uomo (che ha compiuto gesta importanti) In questo caso però non riesco a capire, mi dispiace :/

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io i panno assorbenti gli ho tenuti neanche 2 mesi e , SOLO DI NOTTE e NON PER 8 MESI. PRIMO ERRORE

    all'età di 2 mesi ho iniziato a portarlo fuori sia per i bisogni, sia per farlo socializzare..e, infatti a 4mesi mi "chiamava" quando dMANTENUTEre per i bisogni

    SECONDO ERRORE: LE PASSEGGIATE VANNO MANTENTUTE, ALMENO 3 , E NON DI BREVE DURATA, POSSIBILMENTE AGLI STESSI ORARI E FACENDOLE INCONTRARE ALTRI CANI

    per il letto, non ci deve salire..

    se non riesce a trattenere molto la pipì, falla visitare dal veterinario..

    leggi in tutte le sue parti, questo sito: http://www.dallapartedelcane.it/

    Fonte/i: cane da 5 anni e mezzo
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mi stupisco che quello che definisci 'addestratore' non abbia capito subito il comportamento del cane, infatti il comportamento e' molto chiaro, vi vuole comandare. Il fatto che faccia la pipi' nel letto toglie ogni minimo dubbio perche' marca il territorio ovvero che il letto e' suo e non e' vostro.

    Conosco un Pinscher che gioca sempre con la mia cagnolina e il suo padrone lo porta fuori tutti i giorni alle ore 23 proprio per evitare che faccia i bisogni in casa e poi la mattina alle 7. Il suo padrone fa una vita sacrificata ma non gli fa i bisogni in casa.

    Non bisogna farsi ingannare dalle dimensioni del cane, fai finta che sia un dobermann e trattalo come tale, ovvero un cane dolcissimo ma che vuole che i comandi siano dati ad alta voce e con molta decisione.

    Per evitare che il cane sia al centro dell'attenzione esiste un trucco, in casa non devi mai guardarlo neanche con la coda dell'occhio, non dovete mai incrociare gli sguardi, fai finta che il cane non esista. Io ho portato gli occhiali da sole in casa per mesi per evitare che il cane capisca che lo guardo con la coda nell'occhio, per migliorare l'obbedienza. Il cane non va mai coccolato in casa. La porta della stanza da letto deve restare sempre chiusa e il cane deve stare fuori (rivesti la porta con laminato di plastica se no te la rovina). Invece fuori casa puoi fare tutti i giochi che vuoi e tutte le coccole che vuoi.

    Uno dei sistemi per aumentare la tua dominanza verso il cane e' il controllo completo sull'alimentazione. Il cane deve mangiare solo e soltanto quando vuoi tu, deve ringraziarti prima di mangiare mettendosi seduto, deve iniziare a mangiare solo dopo il comando Mangia, le dosi non devono mai essere in eccesso e quando mangiate voi il cane deve stare lontano.

    Se il cane diventasse piu' obbediente poi automaticamente si risolverebbe il problema dei bisogni del cane e abbaierebbe un po' di meno.

    Per ridurre il fatto che abbaia va portato in posti pieni di persone tutti i giorni.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il mio pinscher si comporta esattamente come il tuo,il tuo cane non è pazzo. i pinscher sono così.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Falla uscire più spesso,coccolala,dalle da mangiare regolarmente....fai tutto ciò che la può far essere più felice...se non fonziona portala da un buon veterinario....buona fortuna!!

    ciau!

  • 1 decennio fa

    CIAO, guarda, mi delude molto il tuo linguaggio -.-°

    un cane non può "ESSERE PAZZO" ma ti rendi conto di quello che scrivi, cavoli !!

    tutto i pinscher sono così, e dovresti esserne pure motlo fiera di non avere un cane come tutti sanno, cioè che morde e tradisce il padrone...

    comunque ti ricordo che un cane che sia piccolo o grande E UN GRANDISSIMO IMPEGNO! SONO COME DEI BAMBINI I CANI, E ANCHE IO HO AVUTO UNA PINSCHERINA, e non mi sembra che sia stata " pazza" (-.-°) non puoi dire delle cose del genere! anche il cane di mia nonna fa così, perchè non è abituato è stata sempre in casa..eh,purtroppo ci sono cani così e cosà....dipende anche dai caratteri! un volta ho avuto un barboncino e una notte eravano usciti la notte, e ci aveva fatto la sorpresina :) : la cacca dappertutto! pipì sul letto porte grattate e x non dire altro, am una cosa è certa: NON CREDO TU SAPPIA QUELLO CHE HAI DETTO :O) un cane non è come un criceto che sta in gabbia e non richiede motlo impegno, è COME UNA BAMBINO! QUINDI BISOGNA PENSARE A TUTTE QUELLE COSE CHE HAI DETTO TE ADESSO.

    scusa x los fogo ma secondo me tu prentendi che gli animali siano giocattolini....

    ciao.

    Fonte/i: PERSONA STRANE COMUNQUE.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    io ho un golden retriever di 11 mesi.. per farla abituare a fare la pipì in un posto a casa ti consiglio di usare i tappetini per cani spruzzandoci su uno spray apposito che vendono nei negozi di animali che li stimolano a fare la pipì e la cacca in quel determinato punto. Per farle fare i bisogni fuori devi farla star fuori per almeno 1 ora o 2 se non di possibilmente dove ci sono bisogni di altri cani cosi quando non ce la farà piu fara i bisogni fuori casa.. fallo per almeno 2 o 3 giorni per farla abituare e dopo lo farà da se e non ci sarà bisogno di tenerla fuori per tanto tempo ^^

  • very86
    Lv 7
    1 decennio fa

    ciao, forse ha un problema a trattenere i bisogni,prova a mettergli un panno assorbenti x cuccioli in1posto e vedi se va a farli li..quante volte la porti fuori?? portala +spesso dato che ancora nn trattiene niente e nn portarla su finche non li fa..

    purtroppo sono cani testardi ma possono imparare..premialo quando li fa fuori.

    x il fattore di abbaiare fa cosi xkè è dinamica,tu sgridala e mandala a cuccia..man mano imparera'.

    ciaoo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.