Davide ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 1 decennio fa

Serra per piante grasse.?

Nella seconda metà di agosto ho deciso di fare delle talee con delle foglie di alcune succulente della famiglia delle crasulacee. la decisione è arrivata dopo che il mio cane, con estrema delicatezza :-P le ha fatte staccare dalla pianta.

Per l'inverno ho deciso di ricavare una serra dal mio vecchio acquario togliendo il filtro per l'acqua e il regolatore di temperature (funzionante solo in acqua) lasciando solo l'illuminazione al neon.

Tengo il neon acceso le ore diurne con il coperchio aperto un centimetro per il riciclo dell'aria. La serra-acquario è posizionata in tavaerna, quindi un ambiente fresco e leggermente più umido di una qualsiasi abitazione.

voi che ne pensate? riuescirò a far crescere qualcosa o non otterrò niente?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il gruppo delle Crassulacee comprende migliaia di specie, se magari indichi quali hai usato per le talee potrei essere più preciso, in genere comunqe stanno bene all'aperto, anche d'inverno, con terreno molto drenante e scarsa umidità. Il fatto che lo scantinato è umido non va bene, favorisce, insieme al calore del neon, lo sviluppo di muffe e funghi. Lo stesso neon deve essere adatto, e non deve essere schermato contro i raggi UV (in genere quelli per acquari lo sono per evitare lo sviluppo delle alghe). Ti consiglio di usare la serra all'aperto, senza neon e posizionata in un luogo asciutto e illuminato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.