Piccolina ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

elenca alcune caratteristiche distintive tra solidi molecolari,ionici e covalenti?

qualkn mi sa dire le caratteristiche distintive di qst solidi? :D grazieee :d è un pò urgente!

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    1. Solidi ionici

    Dei cristalli ionici abbiamo già parlato a proposito del legame ionico.

    Le loro caratteristiche sono:

    * rigidità e durezza, ma facile sfaldabilità

    * punti di fusione elevati

    * cattiva conducibilità elettrica

    * buona conducibilità allo stato fuso (o in soluzione)

    2. Solidi covalenti

    Sono costituiti da atomi, tenuti insieme da forti legami covalenti. Esempi classici di cristalli di questo tipo sono il carbonio elementare, sia in forma di diamante che di grafite, e il quarzo (SiO2).

    Nel diamante gli atomi di carbonio hanno tutti ibridazione sp3; il cristallo ha quindi una struttura tetraedrica. È caratterizzato da estrema durezza, un punto di fusione elevatissimo e pessima conducibilità elettrica.

    La grafite è una forma allotropica del diamante. Nella grafite ogni atomo di carbonio ha ibridazione sp2; nel cristallo si può riconoscere un'organizzazione in strati sovrapposti, tenuti insieme da interazioni di van der Waals. Questo spiega la facile sfaldabilità della grafite e il suo uso come lubrificante. Per la presenza di numerosi elettroni π, delocalizzati su ciascuno strato, la grafite è un buon conduttore di corrente.

    3. Solidi molecolari

    Sono costituiti da molecole, che possono essere tenute insieme da forze di van der Waals (ad esempio lo iodio (I2) cristallino e molti altri cristalli molecolari di elementi non metallici) o da legami a idrogeno (ad esempio il ghiaccio).

    Per la natura dei legami che tengono insieme le particelle, i solidi molecolari sono caratterizzati da:

    * consistenza tenera

    * bassi punti di fusione

    * bassi punti di ebollizione (volatilità)

    * cattiva conducibilità elettrica

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.