Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoPelle e corpo - Altro · 9 anni fa

Antiossidanti per la pelle?

Cosa mi consigliate?

3 risposte

Classificazione
  • ema v
    Lv 5
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Sono d'accordo con Daniela, ma vitamine E, A D C, non sono del tutto cosi potenti come si crede.

    Tante volte vengono non assorbiti o modificati, dipende dalla qualità e dal stato del nostro organismo in generalke.

    dipende dai farmaci o quello che mangiamo, se un integratore sarà abbastanza efficiente.

    Io consiglio Revidox,49 eyro x un mese antioosidanti dai semi di uva, moltooo potenti che protegono tutte le cellule del corpo, e si vede differenza anche sulla pelle.

    Poi, ottimo Acido Alfa lipoico, in faramcia Tiobec 400, costa 24 euro, dura quasi un mese.

    Anche Q10 in sibiosi con vie E e estere della vitamina C e ottimo, ma sempore meglio usare stere dellla vit. C, e molto piuu biodisponibile.

    se chiedi per prodotti come creme, ottima linea antioosidanti della Nuxe ,o antioxidant con vitamina C della helena rubinstain, o clinique.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Tocoferolo puro (vitamina E), ti ci fai la maschera e lo prendi per bocca per un mese, un mese e mezzo.

    Devi affidarti però ad un'ottima farmacia che ne garantisca la qualità. Da me mezzo litro costa 52 euro, ne prendi 1 cucchiaio.

    In alternativa puoi usare l'olio di germe di grano, da cui comunque si estrae il tocoferolo

  • 9 anni fa

    se intendi prodotti naturali ti consigli di inserire nella tua dieta vitamina E:La vitamina E è una vitamina liposolubile (solubile cioè nei grassi) che si trova principalmente negli oli vegetali spremuti a freddo, in tutti i semi interi crudi, nelle noci e nella soia e in piccole quantità nella carne, nelle uova, nel pollame, nel pesce. Originariamente fu ottenuta per la prima volta dall'olio di germe di grano.

    La vitamina E è un potente antiossidante, fondamentale nella lotta ai radicali liberi. Protegge la vitamina A dalla scomposizione, la vitamina C e quelle del gruppo B dall'ossidazione e migliora la trasportabilità dell'ossigeno da parte dei globuli rossi. È coinvolta anche nei processi energetici, aumentando la resistenza del soggetto. Dal punto di vista cardiovascolare, è un leggero vasodilatatore, svolge attività antitrombotica e rinforza le pareti dei capillari. Protegge dall'ossidazione diversi ormoni e consente un corretto utilizzo da parte dell'organismo dell'acido linoleico; consente una riduzione del fabbisogno di vitamina A. Stimolando la diuresi, migliora la situazione di soggetti cardiopatici e/o ipertesi. Migliora infine la messa a fuoco della vista nelle persone di mezza età. Da questo breve quadro si comprende come possa essere notevolmente attiva nella difesa della salute e soprattutto nella prevenzione dell'invecchiamento.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.