Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

perlina91 ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

aiuto per palestra in casa?

Buongiorno a tutti! premetto che prima di scrivere questa domanda ho letto quelle già presenti su questo sito e mi sn documentata per quello che mi è stato possibile.

Ho 19 anni e studio all'università, quindi nn ho il tempo materiale per andare in palestra e vorrei farne un pò a casa. Non devo dimagrire molto, giusto 3-4 kg soprattutto nella zona dei fianchi e delle cosce, vorrei inoltre tonificare i glutei e gli addominali; ho intenzione quindi di comprare qualche attrezzo, ma nn da spenderci molto.

Avevo pensato di comprare questi "accessori": (se c'è qualcuno esperto magari potrebbe consigliarmi e correggermi se sbaglio, dandomi qualche consiglio su come utilizzarli correttamente)

La corda da utilizzare come riscaldamento, al posto della cyclette e del tappeto (perchè non ho lo spazio per posizionarli)

delle cavigliere da 1 kg massimo per lavorare su interno ed esterno cosce

fare degli addominali per la pancia

e poi vorrei qualche altro consiglio per i glutei ed il resto, perchè ne so davvero poco...

Grazie a tutti quelli che risponderanno seriamente :)

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Wow un bel po' di domande, vediamo come posso aiutarti. Iniziamo col riscaldamento: la corda va bene fino ad un certo punto, perchè un buon riscaldamento va da 10 a 15 minuti, la corda dopo 2 minuti sei già in anaerobiosi galoppante. Una cyclette andrebbe meglio, costa meno del tappeto e quelle ripieghevoli occupano circa 30 cm e con 100 euro te ne compri una discreta. Se compri questa bastano 15 minuti, nei quali però non devi sforzarti troppo, perchè se no non ti riscaldi e bruci i muscoli. Ti sconsgiglio le cavigliere, perchè potresti infiammare i tendini. Per gli addominali ti basta il classico "crunch", vale a dire sul letto (meglio per terra su un tappetino) ti distendi e alzi il busto, tenendo le mani sul petto. Fanne 15, ti riposi 2 minuti e lo rifai, questo per tre volte (nel gergo delle palestre queste sono 3 serie da 15), per i glutei fai siala cyclette, altrimenti fai questo semplice esercizio: ti abbassi su te stessa mentre sei in piedi, mettendoti cioè in ginocchia ma con i piedi per terra e ti rialzi, anche qui fai 3 serie da 15, se senti le ginocchia che cedono lascia perdere. Per gli esterni mettiti per terra su un fianco e alza una gamba, fai 3 serie da 12 su un lato, lo stesso sull'altro lato. Dopo questi esercizi per perdere 3-4 kg fai 15 minuti di cyclette a ritmo sostenuto, in modo tale da non respirare con la bocca, se inizi a respirare con la bocca vuoldire chestai anando troppo forte (sarebbe il livello cardio-respiratorio che a te non interessa), poi riposati 5 minuti e lo rifai. Fallo tre volte la settimana, non in giorni vicini se no bruci i muscoli (sarebbe bene Lunedì-Mercoledì-Venerdì). Ti avviso che per i muscoli non otterrai risultati esorbitanti, anche se nei primi 2 mesi dovresti tonificarti abbastanza. Se ti va gli esercizi sopra elencati falli 2 volte al giorno. Bye Bye ;-)!!!

    Fonte/i: Sesto anno di palestra appena iniziato
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.