problema con i PROFITEROLES?

Ciao a tutti non capisco perchè quando faccio i profiteroles il giorno dopo la cioccolata fondente che c'è sopra diventa dura.

Forse sbaglio qualcosa nel procedimento?o devo aggiungere qualcosa?

Cmq gli ingredienti che uso sono questi :

latte

zucchero

cacao in polvere

panna

amido di mais

barrette di cioccolato fondente(che poi taglio a pezzettini e li sciolgo sul fuoco)

e come procedimento faccio così:

metto cacao in polvere,zucchero e amido in una casseruola e sul fuoco faccio cuocere lentamente il tutto aggiungendo man mano il latte e giro lentamente senza formare grumi.Poi aggiungo il cioccolato fondente a pezzi e lo faccio sciogliere bene bene.

Dopodichè la cioccolata la faccio raffreddare girandola sempre e poi immergo l'intero profiteroles dentro .

Il primo giorno sono morbidissimi ma il secondo diventano duri come mai?

potete darmi un'altra ricetta?

forse la mia non è buona?

grazie a tutti quelli che mi risponderanno

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Prova questa

    Profiteroles al cioccolato

    250 ml di acqua

    150 gr di farina 00

    1 pizzico di sale

    1 cucchiaino di zucchero

    4 uova

    Ingredienti glassa al cioccolato:

    200 gr di ciocolato fondente al 70%,

    200 ml di latte,

    100 gr di zucchero,

    2 cucchiai di burro

    300 ml di panna per dolci

    Procedimento:

    In una casseruola dal fondo spesso,portare ad ebollizione l’acqua, il burro e il sale

    Togliere la casseruola dal fuoco e aggiungere la farina e lo zucchero.

    Mescolare con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo.Rimettere sul fuoco e continuare a mescolare finchè il composto non si stacchi dalle pareti.

    Togliere dal fuoco, lasciar intiepidire qualche minuto e aggiungere le uova una per volta facendo incorporare bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo.

    Continuare a mescolare finchè la pasta choux non diventi corposa e nn cada dal cucchiaio se scrollata.

    Foderare una placca da forno con la carta forno.Mettere la pasta choux in una tasca da pasticciere con una bocchetta liscia e formate delle palline ben distanziate.

    Infornate i bignè nel forno già caldo e cuocete a 200° per 20 minuti circa.

    Fate raffreddare i bignè qindi praticare un forellino con un coltello sulla loro superficie.

    Montare la panna e metterla nella tasca da pasticciere.

    Farcite i bignè inserendo nella bocchetta della tasca da pasticciere la panna nel foro appena praticato.

    Preparare ora la glassa al cioccolato.

    Far sciogliere il cioccolato e il burro in un pentolino. Appena sarà sciolto, aggiungere il latte e lo zucchero e mescolare facendo cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti.

    Far intiepidire la glassa, immergere i bignè di volta in volta nella glassa al cioccolato

    Disporre i profiteroles al cioccolato su un piatto da portata.

    Decorare i profiteroles al cioccolato con la panna rimasta.

    Tenete i profiteroles in frigo fino al momento di servire

    Ciao.

  • 9 anni fa

    io faccio questa

    http://ricettextorte.com/ricettextorte/?p=5

    non si induriscono per niente, anzi restano morbidissimi ed il giorno dopo sono ancora più buoni, infatti li faccio sempre il giorno prima di servirli.

    °°°°°°°°°°°°°°°°°°°

    come puoi notare la crema di copertura al cioccolato non è solo cioccolato fuso e latte, ma c'è mescolata una vera e propria crema..così non si indurisce e resta morbida

  • orazio
    Lv 4
    9 anni fa

    anche a me succedeva di preparare il cioccolato per profiteroles e dopo averlo versato sui bignè si "pietrificavano" e credo dipendesse dalla tavoletta di cioccolato fondente che raffreddandosi tornava solida. Ma ora ho imparato...

    Ingredienti per circa 40 bignè:

    400 g di zucchero

    150 g cacao amaro

    120 g farina

    1 litro di latte

    rhum a piacere

    procedimento:

    mescolare in una ciotola lo zucchero, il cacao, la farina ed aggiungere un po' per volta il latte caldo, in modo che non si formino grumi.

    Travasare il tutto in un pentolino, mettere sul fuoco e far cuocere fino a che non si addensa un po'.

    A freddo unire rhum a piacere.

    Se la crema dovesse risultare troppo densa allungare con altro rhum o con del latte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.