Cosa usare per dipingere la terracotta?

Che tipo di colori dovrei usare per la terracotta?! E per dare l'effetto lucido???

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Migliore risposta

    Per decorare il nostro vasellame abbiamo utilizzato i colori per ceramica a freddo Porcelaine Pébéo. La scelta è caduta su questo prodotto per due ragioni: innanzitutto perché ha un’ottima resa anche sui materiali porosi come la terracotta; in secondo luogo perché si tratta di un prodotto che può essere stabilizzato cuocendolo a media temperatura nel forno di casa e - dato che la maggior parte degli oggetti decorati sono cocci destinati alla cucina - il colore così stabilizzato consente di utilizzare tranquillamente piatti e vassoi decorati come contenitori per il cibo, senza correre il richio che il colore stinga

    I colori Porcelaine sono di due tipi: coprenti e semicoprenti. Per la terracotta consigliamo l’impiego dei colori coprenti. Prima di iniziare a dipingere è bene levigare leggermente la superficie da decorare con carta vetrata fine e poi spolverarla accuratamente. Se la superficie è particolarmente porosa si può stendere la specifica base turapori. Si tratta di una vernice trasparente che rende più liscia la terracotta. I colori Porcelaine sono diluibili in acqua ma noi non vi consigliamo di farlo perché in questo modo il colore perde intensità e consistenza. Questi colori si possono sovrapporre, tuttavia è necessario attendere una buona mezz’ora tra la stesura di un colore e l’altro allo scopo di evitare che le tinte si mischino fra loro. Una volta eseguita la decorazione, l’oggetto deve riposare per 24 ore, poi si può procedere alla cottura. Occorre portare il forno di casa alla temperatura di 150°: si inforna l’oggetto e lo si fa “cuocere” per 35 minuti. Si spegne poi il forno e prima di togliere l’oggetto di terracotta si aspetta che sia completamente raffreddato.

    PER L'EFFETTO LUCIDO SI USANO SMALTI E CRISTALLINE

    Le cristalline sono rivestimenti vetrosi trasparenti (incolori o colorati), che si applicano su un oggetto già cotto, detto biscotto, utilizzati soprattutto sulla terracotta bianca, che non altera il colore della cristallina.

    Gli smalti, invece, sono rivestimenti vetrosi coprenti e, pertanto, possono essere agevolmente usati anche su supporti non bianchi

    CIAOOOO

  • 9 anni fa

    Ciao,

    esistono smaltini per dipingere la terracotta, prodotti adatti a dipingere questo tipo di superficie.

    In alternativa, se trovi complesso trovare gli smalti per terracotta, puoi usare gli acrilici ma servono altri prodotti per avere un lavoro ottimo...ossia:

    Si parte dalla base sulla quale devi stendere un paio di mani di gesso acrilico che serve a rendere la superficie impermeabile e levigata. Senza questa base l'acrilico verrebbe assorbito dalla terracotta.

    Dopo averci dipinto su con gli acrilici devi passarci un paio di mani di lucido per acrilici a base d'acqua.

    Ciao :)

  • 9 anni fa

    acrilici forse...rispetto alle tempere danno un effetto molto più lucido..ma comunque successivamente ti consiglio di terminare con una vernice trasparente. ..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.