othelloss82 ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

Soffocare con la saliva nel sonno?

Buonasera...qualche mese fa mi sono capitati 3 o 4 episodi di soffocamento notturno che i dottori hanno detto essere asma da reflusso...però io non ho mai avuto bruciori durante questi episodi né sensazioni di nausea tipiche del reflusso gastroesofageo...stanotte mi è successo ancora, anche se più lieve, ma è successo...credo che i dottori si sbaglino, io mi sento di soffocare perché la salvia va nelle vie respiratorie e non nell'esofago...e mi succede SOLO durante il sonno, mai di giorno...dormo con la rete sollevata e con due cuscini (come consigliatomi) a pancia in su...che altra posizione mi consigliate? questa notte, quando mi è successo quest'episodio, mi sono risvegliato a pancia in giù, non più a pancia in su...

grazie

Aggiornamento:

è proprio questo mvk...non sento assolutamente nulla né all'esofago né alla gola né acidi che risalgono...sento solo di soffocare,e posso dire quasi per certo che non si tratti di reflusso, perché di refusso ne ho sofferto ed è diverso in questo caso

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Credo invece abbiano ragione i medici che ti hanno indicato il riflusso, poco importa se tu ne soffra o meno, un alimento puo averti dato acidità, sdraiato poi (succede appunto più facilmente se dormi a pancia in giu) l'acido è risalito facilmente fino a darti una sensazione come di soffocamento. La sensazione è molto brutta ma passa facendo respiri profondi. Quando capita ti dovresti rendere conto di avere la gola irritata appunto dall'acido.

    Stammi bene, Ciao

    *se la sensazione che senti è quella di liquido nelle vie respiratorie non credo possa dipendere da altro, ma anche se mi appassiona la medicina non sono un medico e posso sbagliare.

    La saliva che va di traverso non credo possa provocare quello che dici in quanto specialmente di notte la salivazione diminuisce e per ostruire anche se in parte le vie respiratorie ne servirebbe una quantità molto maggiore che puo essere invece data dal reflusso.

    Il fatto poi che capiti solo durante il sonno fa pensare ad un qualcosa dovuta alla posizione "sdraiata". A me è capitato in 2/3 occasioni ed il fatto che io dormissi senza usare il cuscino aumentava le possibilità, ma nel mio caso era un "normale" reflusso gastro esofageo.

    Vorrei aiutarti ma messa così la cosa non ha molto senso, escludendo questo non mi viene in mente altra causa possibile.

  • Daniel
    Lv 4
    4 anni fa

    Puoi curare il reflusso facilmente seguendo queste semplici indicazioni http://maipiureflussoacido.teres.info/?x2cI

    Il reflusso gastroesofageo, o reflusso gastrico, è una condizione medica in cui la valvola che chiude l’entrata dello stomaco si apre spontaneamente, per periodi di tempo variabili, o non si chiude correttamente e il contenuto dello stomaco risale verso la bocca attraverso l’esofago.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Il reflusso acido o reflusso gastrico è una fastidiosa patologia che però può essere facilmente curata.

    Io ho provveduto a risolvere questo problema seguendo un semplice metodo.

    Per chi voglia seguirlo può consultare il loro sito da questo link http://reflusso.toptips.org/

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.