potreste trovarmi qualcosa sul Penicillium italicum ?

le ricerche per la scuola me le sono sempre fatte da solo,ma questa volta su internet non trovo niente...potreste trovarmi voi qualcosa sul penicillium italicum?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Penicillium italicum : unica specie contaminante gli agrumi

    Abstract: Gli agrumi sono tra i frutti più noti e più diffusi nel mondo. La storia delle loro origini e della loro distribuzione colturale presenta aspetti molto dibattuti. Sembra che in certe civiltà antiche come quella cinese e giapponese, la coltura degli agrumi fosse praticata in tempi lontanissimi (non meno di 4000 anni fa), mentre in Europa e in America le prime notizie certe sulla loro introduzione risalgono ad un periodo compreso tra il 1100 ed il 1500. Erano molto conosciuti ed amati in epoca rinascimentale, anche per le spiccate doti ornamentali delle piante in fiore. Quando in Liguria si sviluppò l’industria dello zucchero, gli agrumi vennero coltivati per farne canditi e conserve. Successivamente, grazie al progresso dei mezzi di trasporto, la produzione agrumicola si spostò in Sicilia, dove clima e terreni adatti resero la coltura e il commercio degli agrumi molto redditizi. In questo lavoro abbiamo voluto selezionare ed identificare specie fungine contaminanti diverse varietà di agrumi: limoni, cedri, mandarini, arance, pompelmi. Su tutti gli agrumi presi in esame, nonostante le differenti caratteristiche di acidità e di grado zuccherino, si è sviluppata un’unica specie fungina: Penicillium italicum. Appartiene alla sezione dei Pen. Asimmetrici Biverticillati, sotto sezione Fascicolati. Questo Penicillium contamina tutti gli agrumi, diffondendosi velocemente. Si è dimostrato inoltre molto resistente ai più comuni prodotti fungicidi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.