vi prego, datemi tutte le info più possibili sulla tinea corporis?

va via? quanto ci mette con la crema? da dove l'ho presa? contagio ?

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La tinea corporis è un’infezione della pelle causata da funghi.

    CAUSE: la tinea corporis (spesso chiamata tigna del corpo) è una malattia cutanea comune, soprattutto tra i bambini. Tuttavia, può verificarsi in persone di ogni età. E’ causata da muffe chiamate dermatofiti. I funghi prosperano in zone calde e umide. Le seguenti condizioni aumentano il rischio di una infezione fungina:

    Umidità della pelle mantenuta per lungo tempo, come la sudorazione;

    Lesioni minori della pelle come quelle fatte dalle unghie;

    Scarsa igiene.

    La tinea corporis è contagiosa. Potete ammalarvi se entrate in contatto diretto con qualcuno che è infetto, o se si toccano elementi contaminati come:

    Abbigliamento;

    Spazzole o pettini;

    Superfici come la piscina;

    Pavimenti e pareti della doccia.

    I funghi possono trasmettersi anche tramite animali domestici (i gatti sono portatori comuni).

    SINTOMI: I sintomi includono prurito ed eruzioni cutanee circolari di colore rosso. L’eruzione può avvenire su braccia, gambe, viso, o in altre zone del corpo esposte. Il bordo delle eruzioni cutanee può sembrare squamoso.

    DIAGNOSI: La diagnosi principale è basata su come la pelle appare. In alcuni casi, i seguenti test possono essere effettuati:

    KOH (idrossido di potassio);

    Biopsia della pelle lesionata.

    TERAPIA: Mantenere la pelle pulita e asciutta. Creme antimicotiche come quelle che contengono miconazolo, clotrimazolo o ingredienti simili, sono spesso efficaci nel controllare la tigna. La condizione grave o cronica può aver bisogno di un ulteriore trattamento medico. I farmaci per via orale antifungini possono essere utilizzati per un’infezione grave e diffusa da funghi, o un’infezione che si è diffusa più in profondità nella pelle fino al follicolo pilifero. Farmaci antifungini topici più forti, come il ketoconazolo possono essere necessari. Gli antibiotici possono essere necessari per il trattamento di infezioni batteriche secondarie. Anche gli animali domestici infetti devono essere curati

    Fonte/i: LEONARDO.IT
  • 1 decennio fa

    ciao..........La terapia si basa sempre, al giorno d'oggi, su farmaci che si somministrano per bocca, essendo detti farmaci ormai tranquilli e non pericolosi ne' per lo stomaco ne' per il fegato. A volte però, su lesioni singole e recenti, è sufficiente applicare una crema antimicotica. Importante è la disinfezione dei capi di abbigliamento venuti a contatto con le lesioni e, nel caso di contatti con animali, il controllo veterinario degli stessi.Una buona terapia per bocca rende il fungo non più infettivo ne' attivo in 5-7 giorni; la risoluzione completa della malattia richiede un paio di settimane, e l'esito estetico, consistente in una chiazza più o meno arrossata, può a volte durare anche più di un mese.La trasmissione è difficile da uomo a uomo, però la possibilità esiste: è necessario fare attenzione ai contatti con la zona interessata da parte di bambini o anziani o malati.E’ una micosi molto contagiosa che colpisce le parti del corpo prive di peli, come il viso, le mani, il tronco e le braccia. Contatto cutaneo con animali infetti (soprattutto gatti e conigli) e con persone malate o da poco guarite. La Tinea corporis può anche essere trasmessa dall’uomo all’animale.

    Far visitare da un veterinario qualsiasi animale (acquistato, adottato o avuto in regalo) che si porta a casa per la prima volta

    Tenere l’animale sempre nelle migliori condizioni igieniche

    Disinfettare l’ambiente in cui vive con candeggina

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.