Se in ultima istanza dovessi venire dichiarata innocente...?

Ovviamente è un esempio! :-)

Allora, vorrei sapere...se dopo tutti i ricorsi possibili io vengo giudicata completamente innocente, è possibile in un futuro che, dopo aver trovato prove schiaccianti a mio carico, possa essere riprocessata per lo stesso caso e dichiarata colpevole?

Forse sono troppo complicata...:-)

Aggiornamento:

O comunque anche senza prove schiaccianti si decida di riaprire il caso...

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    dipende dal fondamento della sentenza:

    -

    se c'è stata una sentenza di proscioglimento pieno per non aver commesso il fatto, o perchè il fatto non sussiste, o perchè le prove fornite non sono suffcienti, o perchè c'è una causa di giustificazione (es legittima difesa) .... non puoi essere riprocessata per lo stesso fatto, neanche se vi sono nuove prove

    - se la sentenza era perchè ti si credeva morta e poi risulta che non sei morta, allora puoi essere riprocessata

    - se il prosciolgimento è stato per mancanza della querela, della istanza, della richiesta o dell'autorizzazione a procedere, e poi queste condizioni di procvedibilità vengono a sussistere: puoi essere riprocessata

  • 1 decennio fa

    se si tratta di omicidio non risolto si,il procedimento rimane insoluto e aperto fino a che non si trova il responsabile.

  • 1 decennio fa

    Bella domanda.....! Io credo (ma non sono un avvocato, eh!) che non si possa riprocessare per lo stesso delitto una persona che sia già passata dai tre gradi di giudizio, e ne sia uscita assolta. A quel punto, si può dire che la giustizia umana ha fatto cilecca, e si può sperare solo in una confessione spontanea e totale...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.