Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Frutto antico melo raro?

Ho comprato da poco una mela limoncella nana innestata da anni in vaso. L'ho messa da poco in un vaso più grande, il vecchio terriccio su cui è stata coltivata è una terra marrone, ben compatta. Ho comprato un pacchetto di terriccio universale, ma ho poi letto, successivamente su internet che la torba, il materiale di cui maggiormente è composto, non ha una funzione nutritiva, ma è un semplice ammendante. (Io ero convinto che, come dice il detto più nera è la terra più è buona), ma non pensavo che la terra commerciale ne fosse esclusa. Cosa devo fare, il terriccio è peggiore della terra naturale? Bisogna concimarlo? O cambiarlo? Per favore datemi un informazione in più su come comportarmi. P.S. Se è possibile avere anche qualche informazione sul terriccio commerciale. Grazie.

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il melo solitamente predilige un terriccio ben drenato,cioè che favorisce l'eliminazione dell'acqua in eccesso evitando pericolosi ristagni.Per avere questo effetto è indispensabile aggiungere al terriccio universale da te usato,una buona quantità di materiale drenante come il lapillo vulcanico,la pietra pomice o la sabbia con granulometria media da 2 a 4 mm,quindi ti consiglio di ripetere il rinvaso aggiungendo questo componente al terriccio.In generale il terriccio universale contiene le sostanze nutritive necessarie all'accrescimento vegetale,quindi è adatto un pò per tutte le piante.

  • 1 decennio fa

    ciao il terriccio che hai acquistato è ottimo se lo misceli con la terra di campagna... ancor meglio se hai la possibilità di prenderla da qualche pineta perchè è ancora più ricca di umus.... per il momento non ti consiglio alcun tipo di concime... la concimazione potrai effettuarla verso fine febbraio inizi di marzo quando il melo riprende la germogliazione...

    Fonte/i: agricoltore
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.