AlexBiGr™ ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 1 decennio fa

Retorica.. Tecniche di Persuasione?

Quali sono le vostre tecniche di persuasione?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non esiste un'unica tecnica di persuasione, perchè le persone sono tante e diverse, dunque è fondamentale saper essere flessibili e partire sempre da chi ci troviamo di fonte. Non da un'ipotetica persona ideale, ma dalla persona reale. In caso contrario il rischio è quello di cadere nell'adulazione, che viene tempestivamente smascherata dall'interlocutore e considerata una presa per i fondelli.

    Innanzitutto è importante aderire al punto di vista iniziale dell'altro, mostrandosi in accordo. Tassativamente da evitare i no, i ma e i "si sbaglia".

    Mai dire. "No, le cose stanno diversamente" o " E' vero ma..."

    Ecco un esempio corretto: "E' giusto quello che pensa e le dirò di più..." Qui cominciare gradualmente ad inserire il proprio punto di vista finendo col ribaltare l'assunto iniziale dell'interlocutore, che non ne sarà risentito, perché noi non disconfermiamo la sua opinione, gli forniamo soltanto un'altra prospettiva da cui considerare la questione.

    Quindi dobbiamo, almeno inizialmente:

    - Assecondare l’interlocutore

    - Trovare dei punti in comune

    - Evitare di contraddire le sue opinioni

    Per entrare in rapporto con l’altro si rivela decisiva la tecnica del rispecchiamento: occorre ascoltarlo ed osservarlo attentamente e ricalcare i suoi comportamenti.

    - Adeguare la nostra respirazione a quella dell’altra persona.

    - Simulare i gesti che fa l’altra persona (mano fra i capelli, movimenti delle dita, battiti oculari, ecc.

    - Assumere la sua postura.

    - Rispecchiare il tono della voce, il volume, la velocità dell'esposizione, le pause.

    Persuadere è un'arte che non si può improvvisare né può mai prescindere dall'unicità della persona e dal reale interesse di stabilire un rapporto con essa.

  • 1 decennio fa

    La logica. Anche se non funziona, perchè il mondo ha bisogno di fumo. Di molto fumo.

    Noto risposte d'esempio persuasivo e, nonostante io non metta MAI in pratica, la kalì ha una logica sacrosanta ragione.

  • 1 decennio fa

    Aristotele definisce giustamente la retorica scienza per persuadere il popolo; per Socrate e Platone, arte d'ingannare e di lusingare. Quest'ultima, è la retorica del nostro Presidente del Consiglio.

  • Ohhh..... che bella domanda.....

    Intelligente...profonda, rivela animo nobile, sensibile, ma anche allegro, spiritoso....

    Mi dai 10 punti?

    Non che io sia degno di chiedertelo, o grande intelligenza, o sommo ponitore di domande furbissime e acutissime,

    O AlexBigr, principe delle stelle!!!!

    Fonte/i: No, non sono assolutamente un ruffiano XD
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    La mia tecnica di persuasione è il dialogo, il ragionamento, solo il ragionamento onesto e leale. Spesso però non funziona. Devi chiederlo a berlusconi che è il maestro delle tecniche di persuasione e spesso usa messaggi subliminali come la pubblicità.

  • 1 decennio fa

    io darei la miglior risposta a iebiras ti ha fatto un esempio pratico della sua tecnica di persuasione, ergo lo premierei, cmq secondo me la miglior tecnica è ascoltare, nessuno è perfettamente coerente fino alla fine del discorso, finiamo sempre per contraddirci e un ascoltatore attento finisce sempre per farci caso, bisogna inchiodare le persone con le proprie stesse parole...ce ne sono pochissime che riescono a rimanere fredde se gli fai notare la loro incoerenza,finiscono sempre ad arrampicarsi sugli specchi!!

  • bob g
    Lv 6
    1 decennio fa

    Io credo che per ottenere buoni risultati in questo campo,occorre essere degli abili osservatori di sè e degli altri,conoscere sè stessi e cercare di conoscere l' altro,occorre prima di tutto individuare,diciamo il punto debole dell' altro,o i punti deboli,comunque quel qualcosa che lo appassiona,che lo prende,ogni persona ha la sua passione,e una volta individuati queste passioni,valutare se noi possiamo in qualche modo offrire uno spunto per queste passioni;per fare un' esempio,se a un' uomo piacciono le belle donne,un maschio avrà poco da offrire e difficilmente potrà persuaderlo,ma se invece di un maschio,fosse una bella donna a rapportarsi con lui,probabilmente verrà persuaso,si potrebbero fare altri esempi,ma credo che basti questo;in definitiva,per persuadere una persona bisogna agire sulle sue passioni,individuare queste e poi agire di conseguenza,se ha qualcuno piace le donne,non servono tante parole,ma solo una donna che fa le moine,non ci sono speciali tecniche,se non quella di essere abbastanza psicologi da capire l' altro e quello che vuole,quello che gli piace.

  • 1 decennio fa

    Mettere a suo agio l' interlocutore. Tranquillizzarlo, convincerlo possibilmente in un luogo suo, per esempio la sua città o la sua abitazione, addirittura seduto dietro la sua scrivania preferita, deve essere sicuro di se, deve essere convinto che è lui in quel momento a dettare le regole.

    Cmq chi persuade deve essere sempre chiaro, e non ingannatore. Bastano poche parole dette al momento giusto per far capire all' altro i rischi che corre votando lui, ho scegliendo lui per una consulenza o addirittura per una fornitura.

    Dimenticavo, non screditare mai la concorrenza...

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    nessuna.odio la retorica.serve solo per vendere il fumo e mangiarsi l'arrosto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.