Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

Primo cane: consigli?

Salve a tutti! Ho un barboncino nano da 1 mese e mezzo (ha da poco fatto 4 mesi).E' un cane molto socievole infatti quando la porto a spasso si ferma a fare le feste a tutti quanti,li lecca, li segue.... Però non mi ascolta proprio tira il guinzaglio perchè pretende di seguirli, per non parlare di quando al parco la lascio libera, la devo rincorerre e prendere in braccio per portarla via e per tutto il tempo vuole scendere. mi piacerebbe lasciarla libera per correre ma ho paura di non riuscirla ad acchiappare, che scappi.La stessa cosa avviene quando viene qlkn a casa non mi ascolta proprio. Nella mia famiglia lei si è affezionata di + a me nel senso le dò sempre a mangiare,la porto a spasso,la coccolo, quando non ci sono la mattina lei si mette fuori la mia stanza piange un pò e ogni tnt torna qst cosa la fa solo con me quindi pensavo che rispetto alla mia famiglia avessi più ascendente su di lei. Il comando "vieni" da quando ho iniziato a portarla fuori non sempre l'ascolta (apparte che viene solo se sto seduta quasi a terra xkè o in piedi o seduta sulla sedia non viene sec voi xkè?)

Quindi vorrei chiedervi c'è qualche esercizio che posso fare con lei per aumentare la nostra intesa anche davati ad altre persone? (ho provato a insegnarle il riporto con la pallina x fare un gioco insime ma non me la riporta e ci gioca da sola )ioè a casa mi ascolta ma se c'è qlkn a casa o stiamo per stada la mia autorità per lei scompare che posso fare? e sopratutto perchè lo fa?

Vi ringrazio x l'attenzione e (mi auguro) per le risposte =)

5 risposte

Classificazione
  • Giulia
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    il motivo per cui risponde ai comandi solo quando siete da soli e a casa, è che non ci sono altri stimoli da seguire nel frattempo. invece se si trova a dover scegliere tra fare quello che vuole lui e divertirsi ed eseguire un comando, sceglie il divertimento. per ora comunque un po' è normale, essendo cucciolo. le cose devi fargliele imparare ancora tramite il gioco, così associerà il comando a qualcosa di positivo, e sarà invogliato a ripeterlo.

    per cominciare, come gliel'hai insegnato a tornare? per ora devi continuare a premiarlo ogni volta che torna da te a comando, sempre per il rinforzo positivo. solo quando sarà cresciuto ancora un po' e si ostinerà a non rispettarti, allora dovrai intervenire con polso ed autorità... per ora non serve, ha solo 4 mesi! probabilmente torna da te quando sei accucciato perchè se noti sei in una posizione molto simile a quella dei cani quando stanno piatti a terra e col **** all'aria. e quella è la posizione di invito al gioco.. quindi per lui tornare è una cosa positiva perchè tu lo stai invogliando col linguaggio del corpo (fondamentale). ricordati di premiarlo quando lo fa.

    per il resto, continua a provare i soliti esercizi a casa, quando siete soli, premiandolo ogni volta. non so se ha già imparato i comandi base, seduto, terra, piede. comunque se non sai come si fa chiedi e ti sarà detto. inizi a farli in casa, poi magari cerchi di farlo al parco, sempre sotto lo stimolo per esempio di un boccone di cibo (non usare i croccantini, deve essere qualcosa di speciale, un premio. in genere si usano pezzi di wurstel di pollo, quelli per uomini...). devi invogliarlo ad ascoltarti anche quando ci sono altri stimoli in giro. per la condotta, immagino che non sia difficile tirare un barboncino di 4 mesi, quindi quando si impunta, o tira da un lato per raggiungere qualcuno o qualcosa, tu vai dalla parte opposta, dicendogli vieni, e un no secco se non ti caga e continua a tirare. appena si gira verso di te gli dici bravo,, così lo invoglierai a seguirti. e se hai un boccone, una volta ripresa l'andatura normale glielo dai. questa tecnica la usi anceh se semplicemente tira al guinzaglio quando passeggiate. ti fermi, ti giri dall'altra parte e riparti, dicendo vieni.

    non devi mai prenderlo in braccio, è sbagliato. intanto si abitua ad essere trasposrtato in braccio, quando invece può cavarsela benissimo con le sue zampine, e poi è un rinforzo negativo.

    per il gioco, non tutti i cani sono adatti alla pallina. è importante giocare col proprio cane, anche per rafforzare il rapporto, quindi devi trovare un gioco da fare insieme. se per esempio gli piace mordere ed è possessivo (come il mio) prova col tira e molla. è stato lungo e difficile, ma col mio alla fine ce l'ho fatta. usi unp straccio o qualcosa di simile e tiri da una parte tu, dall'altra lui, senza bisogno di farlo volare. l'importante è che lui vinca. se prende lo straccio e se ne va, tu lo raggiungi e ricominci a contendere, sempre facendolo vincere. dopo un po', spero che il tuo ci metta di meno del mio, capirà che è più divertente giocare in due, e sarà proprio lui a tornare. se comunque è possessivo, andare da lui che gioca con la pallina e portargliela via per tirargliela peggiora solo le cose...

    in generale poi, se fa qualcosa che non va, per sgridarlo limitati ad un no, detto con tono secco e deciso. è molto meglio di qulunque altro metodo, e tu che hai un barboncino, razza molto intelligente, te la caverai solo con quello...

  • 1 decennio fa

    Ciao! Probabilmente viene da te solo quando sei quasi per terra perché sei più in basso e quindi più vicino alla sua altezza.

    Per gli ordini devi farle capire che quando ti ascolta riceve un premio, quindi dalle un biscottino quando fa qualcosa che le dici, e quando non ti ascolta devi sgridarla con voce ferma in modo da farle capire che quando usi quel tono è perché vuoi che ti ascolti o che comunque ha fatto qualcosa che non doveva. Quando porto a spasso la mia cagnolina e la lascio libera se vedo che non mi ascolta alzo un po' la voce e lei capisce che il tono è quello dell'ordine quindi fa subito quello che le dico. Ovvio, ci vuole allenamento, però ci sono anche cani che hanno la loro testolina e i comandi proprio non li imparano. Comunque prova così. Ciao!

  • 4 anni fa

    Puoi seguire questo corso per riuscire ed educare il tuo cane e a gestirne il comportamento http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?AOHs

    L'obbiettivo di un corso di educazione è quello di insegnare ai proprietari a gestire il comportamento del loro cane, il proprietario impara ad ottenere comunicazione, intesa e cooperazione e ad evitare che insorgano comportamenti indesiderati.

  • 1 decennio fa

    la prima cosa da fare e fargli capire ki comanda altrimenti farà solo quello ke vuole lui..quando serve lo devi punire ma nn esageratamente o potrà avere dei problemi nell approccio cn le persone..cerca di imparargli delle cose ma nn troppe o nn c capirà piu niente..e puoi premiarlo quando fa qualcosa di buono cn dei croccantini..buona fortuna

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • very86
    Lv 7
    1 decennio fa

    ciao,dovresti portarla nei parki recintati e allenarla a ubbidire prima di tutto al richiamo..x lasciarla libera la cosa importante è ke viene indietro da sola senza che devi rincorrerla..ora fa cosi xkè è una cucciola vivace che vuole giocare.. se la porti spesso nei parchi recintati puoi insegnargli prima a ubbidire..e premiarla quando ubbidisce.

    io ho fatto cosi con le mie cagnoline..

    ho iniziato quando avevano 3 mesi

    ciaoo e auguroni!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.