Acquisto casa usata. A cosa si deve attenere il venditore?

Abbiamo acquistato da qlc giorno una casa usata che ha 8 anni…tenuta molto bene!

La ragazza che ce l’ha venduta sta ora traslocando, ma ora mi trovo con un sacco di buchi sui muri dovuti all’eliminazione di viti e tasselli e sostegni x mensole. Inoltre al posto della cucina della taverna, che è stata smontata, mi trovo una fila di mattonelle, buchi di diversa natura e pittura data a zone…inguardabile!!!

Volevo sapere se la venditrice è tenuta a darmi l’appartamento in maniera presentabile e non con mille buchi sui muri o mattonelle attaccate qua e la….

In più in taverna sotto il rubinetto della cucina c’è una pompa di aspirazione per l’acqua (SANITRIT)…me lo deve lasciare o se lo può portare via…fa cmq parte dell’impiantistica giusto??

Per terminare avevamo concordato che ci lasciava il giardino come stava…ieri si è tolta una alberello…può farlo???

Non vorrei sembrare rompiscatole, ma mi piace essere corretta e mi informo prima di intervenire in altro modo!grazie

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    10 anni fa
    Risposta preferita

    Per quanto riguarda l'acquisto di un immobile, la somma pattuita è relativa soltanto alla struttura della casa stessa. Buchi, piastrelle da cambiare, pavimenti, tubi da rifare, impianto elettrico, non sta alla ragazza che ti ha venduto la casa farteli trovare ok, ma tu nella trattativa dovevi considerare il tutto e proporre una somma + bassa...non avendo proposto alcuna somma e accettando la proposta fatta dalla tua venditrice non hai diritto a chiedere nnt. L'albero nel giardino, non credo possa portarlo via, una piantina si, forse era un ricordo suo e ci teneva però te lo doveva comunicare, che lo avrebbe tolto! La pompa di aspirazione per l'acqua, si, fa parte dell'impiantistica.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.