Perché non riesco più a vomitare?

Da un paio di mesi soffro di bulimia. Fino a poco tempo fa mangiavo più del dovuto e puntualmente mi sentivo in colpa: bevevo mezza tazza di acqua calda e mi veneva semplicissimo, prima sputavo l'acqua che ingerivo, e poi insieme veniva giù anche il cibo. Ora non ci riesco più. Bevo sempre acqua calda (assieme anche ad un po' di sale), ma per quanto mi sforzi non viene giù niente, niente, massimo un pezzettino di cibo; non riesco a sputare neanche l'acqua, l'unica cosa che sale sono le bile e gli acidi, che mi bruciano la gola e mi invogliano a smettere.

Il problema è che mi ingozzo come prima e non so come fare perché temo di ingrassare. Prima le mie abbuffate erano dovute per lo più al nervosismo o alla depressione, ora mangio più per inerzia, senza provare alcun desiderio o sentimento di goduria. Non lo faccio per nutrirmi, nè per piacere, e neanche per sfogarmi, metto in bocca cibo altamente ingrassante senza neanche rendermene conto, mastico meccanicamente e inghiotto, come un automa...

Fino a un paio di anni fa ero obesa, ora ho perso sui 15 chili, ma dovrei perderne ancora un'altra decina e ho paura di rovinare tutto. Il vomito era l'unica cosa che mi dava un po' di fiducia, ma ora sembra che anche il mio corpo mi sia ostile.

Perché non riesco più a rimettere niente? Mi sento vuota dentro e penso che per un verso o per un altro mi sto solo distruggendo con le mie mani...

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, non so quanti anni hai.. ma questa è una malattia che comunque non ha età.. io ho iniziato che ne avevo 13.. ora ne ho 20.. ti sta scrivendo una ragazza che non ha intenzione di giudicare o criticare.. a quello sono buoni tutti.. Ma lascia che ti dia un consiglio col cuore in mano.. a parte i gravissimi danni fisici che altri utenti molto "delicatamente" ti hanno già espresso.. la cosa più atroce del cammino che stai scegliendo.. è il dolore, quello che sai bene di sentire, la solitudine che comporta.. il rifiuto di se stessi e l odio quando ci si guarda, ma non perché non si è magre, perchè si capisce che si è buttata letteralmente la vita in un cesso..e non si sa più come riprenderla..

    Tu è relativamente poco che hai questo problema, da quello che scrivi.. allora TI PREGO chiedi aiuto, a chiunque.. parlane.. cerca di capire che non è questa la strada giusta..all inizio è facile trovare la bulimia "bella" "esaltante" ma non lo è lo si capisce presto e male..

    Gli psicologi non sono tutti mostri insensibili..alcuni sanno davvero capirti e ascoltarti.. credimi.. chiedi aiuto e se non ti piace la persona che trovi, cambiala finché non troverai la persona giusta per te per aiutarti..

    Come ti dicevo io ho 20 anni.. sono sola.. mi sono rimaste poche amiche e fortunatamente un ragazzo d'oro.. ma il dolore che sento dentro è continuo e straziante.. voglio fare qualunque cosa per impedire ad altre ragazzine di poterlo provare.. anche sbattere i fatti miei su una piazza on line se può servire a qualcosa..

    Per non parlare del fatto che grazie al vomito ho un continuo rifluire di succhi gastrici che mi regalano tutti i giorni un tremendo mal di gola.. e un ernia allo stomaco.. LASCIA STARE LA BULIMIA!!! e l anoressia.. e tutto quello che come queste malattie serve solo a nascondere un disagio interiore che non si conosce o non si vuole esprimere..

    A me l analisi mi ha salvata.. non sono guarita.. ma sto davvero meglio.. capitano le ricadute.. ma ora vivo una vita normale.. senza dipendere da una bilancia, uno specchio o del cibo..

    Ora, io posso averti detto tante cose.. ma la consapevolezza della malattia deve venire da te.. non fare il mio sbaglio.. io non ho dato ascolto a nessuno e ci ho messo 7 anni a capire che questa "vita" mi avrebbe uccisa e rovinata per sempre.. e ora sto ricomponendo i cocci.. sei ancora in tempo per non distruggere la tua vita.. fermati..

    Scusa se ho dilagato.. ma ci tengo davvero.. per rispondere più precisamente alla tua domanda.. non riesci più a vomitare perche il tuo corpo si oppone e il tuo inconscio fa resistenza.. più o meno.. e cmq è verissimo.. tutti i kg persi in bulimia si recuperano.. esperienza fidati!!

    Ti abbraccio forte e anche se non ti conosco ti sono vicina.. se vuoi parlare o altro questa è la mia mail.. scrivi quando vuoi.. non ci saranno mai giudizi o accuse.. nina902010@hotmail.it

    In bocca al lupo qualunque cosa tu decida!

    Fonte/i: Me stessa.. cercando di impedire a più ragazze/i possibili di autodistruggersi..
  • Anonimo
    1 decennio fa

    .

    Può accadere di non riuscire più a vomitare, dopo che questo comportamento è stato ripetuto per molto tempo, ma il problema non è questo, anzi, menomale che non riesci più a farlo.

    Lo sai da te che è sbagliato , che non porta a niente, se non a problemi fisici e pscichici.

    Devi chiedere aiuto a qualcuno , perché da sola non puoi farcela.

    Devi metterti in testa che quello, è un modo sbagliato per dimagrire.

    E ricorda anche, che appena smetterai, riprenderai immediatamente tutti i chili persi, perché il tuo corpo si è ormai abituato ad assumere pochissime calorie giornaliere.

  • 1 decennio fa

    Quando lo capirete che gli uomini preferiscono le ragazze in carne?

    Se rimetti gli acidi, vuol dire che hai già digerito... e che il tuo corpo necessitava quel cibo.

    Cmq stai molto attenta, l'eccessivo vomitare può aver causato delle lesioni al tuo esofago e non solo... i rischi sono altissimi, soffocamento compreso.

    Vai dal tuo medico, parlaci e fatti fare una gastroscopia di controllo... se necessario vai a parlare con qualcuno, ma ascoltami quando ti dico SMETTILA ne va solo della tua salute a agli altri non gliene frega niente.

    PS.: ascolta la canzone di Fabio Concato "Rosalina"

  • Anonimo
    1 decennio fa

    devi andare dal psicologo. urgentemente. continuando così rovinerai salute e potrai salutare i tuoi denti.

    sapevi che il vomito contiene succhi gastrici quali distruggano la il strato superiore di denti? e non parliamo di cosa succede se vomiti acido puro.

    leggi questo e rifletti bene -

    http://www.ospedalebambinogesu.it/portale2008/defa...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Se vuoi perdere peso definitivamente o se non solo vuoi perdere peso velocemente ma anche comprendere il tuo corpo come mai ingrassa consulta questo sito http://fattorebruciagrasso.gelaf.info/?cwvC .

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anche una mia amica è un ex bulimica... ora ha la "fobia del vomito" (ha un nome scientifico che non ricordo).

    Ti consiglio di visitare un o psicologo o uno psichiatra (la differenza è solo che lo psichiatra può, se lo ritiene necessario, farti assumere degli antidepressivi od altri psicofarmaci).

    Un grosso bacio

  • 1 decennio fa

    A meno che te non stia scherzando vai da uno psicologo e da un medico

  • marc
    Lv 5
    1 decennio fa

    Lo sai vero che questo comportamento puo portare alla morte? Prova a cercare un'aiuto da persone qualificate, per suerare questo problema. E se non vuoi tieniti i tuoi problemi per te stessa, perchè ognuno è responsabile di se stesso. Non mettere strane e insalutare idee in testa alle ragazzine che per fortuna ancora vedono la vita per quella che è, cioè che conta alla fine quello che sei e non come appari! Sono un maschio e ti posso garantire che al 99% le ragazze scheletriche e piene di problemi alimentari non piacciono per niente!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.