Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Chi sa spiegarmi quali sono i sintomi della schizofrenia in un bambino di 11 anni? Il fatto che la madre?

soffra di schizofrenia può incidere quanto sull'ereditarietà del disturbo?? Il bambino di cui parlo è un bimbo che ha sempre avuto problemi relazionali da quando era piccolo: non riusciva a rapportarasi con gli altri ma era molto tranquillo. Poi, sui 9 anni, dal punto di vista delle relazioni è notevolmente migliorato però... sono allibita perché è peggiorato moltissimo nei capricci...è un bimbo che viene due mesi l'anno in Italia dalla Bielorussia e già questo fa capire che è un bimbo che ha bisogno.

Ma negli ultimi due anni è diventato agressivo, ribelle, ineducato, un po' sadico...tende ad alzare le mani sulla sorella di 10 anni, una volta soltanto perché al telefono ho detto alla nonna che faceva i capricci ha preso una sedia e l'ha tirata, ha fatto anche il gesto di tirarmi un sasso...titoli come "stupida", "vafffancu**" si sono sprecati...eppure non è cattivo in sé, anzi.

Vive una situazione familiare brutta: madre che beve, lavora sì lavora no, probabilmente- mi è giunta notizia-schizofrenica, due figli con due uomini diversi che non hanno mai fatto i padri. La madre non ha più la custodia legale dei figli, è stata data alla nonna, una donna anziana con un marito alcolizzato. I bambini vivono con la madre, i nonni e due zii di cui uno non troppo normale e l'altro manesco. Ci sono anche problemi economici. Io pensavo che il bambino mi volesse bene; una volta mi ha dato un disegnoe dietro c'era scritto MAMA, ho trovato per casa altri due bigliettini con scritto MAMA. Il bambino fa dei disegni strani: armi, coltelli, moltissime figure femminili sproporzionate e brutte, mostri ecc...difficilmente case e fiori. Quando è tornato a casa, mentre stavamo andando all'aereoporto, io ho detto a mio marito che avrei voluto prendere un altro bambino perché lui non si è comportato bene e lui prima di partire non ha nemmeno salutato. Pensavamo di non farlo venire a Natale però poi io mi sono convinta che forse, così facendo, si sentirebbe ancora più abbandonato, che forse voleva soltanto mettermi alla prova...io amo molto quel bambino, lo sento mio e non voglio fargli credere che io lo abbandonerò. Cosa devo fare???

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non taccerei un bambino di 11 anni come schizofrenico, anche perché pure la diagnosi della madre è solo vociferata. Lasciamo le diagnosi ai medici. Chiaro è che il bambino vive in una situazione allucinante, che potrebbe far uscire pazzo anche un adulto sano di mente. Situazioni del genere distruggono le persone dall'indole buona ma psicologicamente deboli, e incattiviscono quelle che di per sé hanno un'indole meno buona. Solo persone molto brave e forti riescono a sopravvivere senza soccombere e senza abbrutirsi, ma anche a loro rimangono ferite incurabili per tutta la vita, e anche loro, da piccole, possono avere i loro periodi di matta. Va' a capire qual è il vostro caso.

    Se non crea problemi insormontabili alla vostra famiglia, provate ad accoglierlo ancora e fargli capire che non è abbandonato, che gli volete bene, e che proprio per questo lui non deve arrendersi alle brutture della vita né diventare come quelli che lo fanno soffrire, ma deve combattere e dimostrare che lui è migliore di loro e che ha la forza di cambiare le cose.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    purtroppo mia madre è schizofrenica e purtroppo spesso è ereditaria tuttavia io sn sanissimo x ora, nn te lo so dire guarda me lo chiedo anche io

    -----------------

    purtroppo anche io ho vissuto situazioni familiari difficili e le vivo tuttora, ma è anche vero che io ho 16 anni e che ho raggiunto una certa maturità e una certa forza d'animo che un bambino di 11 anni nn ha

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.