Coshtamassa ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

Dovrei dimagrire e mettere su muscoli, la creatina è dannosa?

Ha effetti collaterali? Ha bisogno di ricetta? Quando va assunta?

PS: ovvio che faccio attività fisica e sto attento all'alimentazione.

5 risposte

Classificazione
  • Lu
    Lv 5
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Creatina

    l'integratore più diffuso e chiaccherato del momento - creatina,

    Ma la creatina che cos'è? La creatina a che cosa serve? La creatina funziona davvero? La creatina può dare disturbi? Come assumere la creatina?

    Queste sono le domande che più frequentemente ci arrivano via e.mail sulla fantomatica creatina, ma ne arrivano veramente tante; forse la creatina non potrà risolverà i vostri problemi, ma di pubblicità e clamore ne è stato fatto parecchio.

    Cominciamo da: che cos'è la creatina?

    La creatina, che spesso si trova legata ad un gruppo fosforico (creatinfosfato), è una sostanza che ricopre un ruolo fondamentale nella contrazione muscolare essendo indispensabile per il ciclo energetico ADP - ATP. La necessità di utilizzare grandi quantità di ATP per unità di tempo giustifica il ricorso all’integrazione di creatina monoidrato (N.B. la legge ne permette l’assunzione di 3 grammi al giorno) che nell’organismo verrà convertita in creatinfosfato, che non è assimilabile per via orale.

    Il creatinfosfato carica l’ADP (adenosindifosfato) cedendogli il gruppo fosfato e trasformandolo in ATP.

    L’ATP, nel fornire energia perde un gruppo di fosfato ritrasformandosi in ADP che potrà essere di nuovo caricato per effetto del creatinfosfato.

    La creatina è comunque presente in piccole quantità nella carne, ma l’integrazione (nei dosaggi previsti dalla legge) è consigliabile in tutte le specialità sportive in cui necessità un elevato turn over dell’ATP.

    L’assunzione di creatina monoidrato comporta:

    -aumento del contenuto totale di creatina nel muscolo;

    -aumento della quantità di ATP utilizzabile;

    -aumento della potenza anaerobica alattacida;

    -aumento della capacità tampone con miglioramento della capacità di neutralizzare l’acido lattico (prestazioni lattacide ed aerobiche ad elevata intensità);

    -aumento della risintesi di creatinfosfato nel muscolo.

  • 4 anni fa

    Se vuoi perdere peso definitivamente o se non solo vuoi perdere peso velocemente ma anche comprendere il tuo corpo come mai ingrassa consulta questo sito http://fattorebruciagrasso.gelaf.info/?M659 .

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Effetti sul muscolo dell'integrazione con creatina

    1.

    Il muscolo ha una capacità massima per la creatina di 150-160 mmol/kg.

    2.

    Più bassa è la concentrazione iniziale, maggiore potrà essere il potenziale guadagno ottenuto dall’integrazione.

    3.

    L’aumento medio registrato, utilizzando diverse procedure di “carico” varia dal 6% al 20%.

    4.

    Esiste una consistente parte (20-30%) di “nonresponder”: soggetti che risultano incapaci di aumentare la concentrazione di creatina muscolare.

    5.

    La concentrazione muscolare ritorna ai valori basali dopo circa 4 settimane dalla sospensione dell’integrazione.

    Dosaggi

    Abitualmente i protocolli utilizzati prevedono:

    1.

    CARICO

    sulla scia degli primi studi è comunemente eseguita una fase si carico con dosaggi intorno ai 20 g al dì(0.3 g/kg p.c.) divise in 3-4 somministrazioni, per i primi 4-6 giorni.

    La procedura di carico è probabilmente non necessaria: gli stessi livelli di creatina muscolare si raggiungono anche con 3 grammi al giorno, ma sono necessari almeno 30 giorni.

    2.

    MANTENIMENTO

    abitualmente, dopo aver raggiunto la massima concentrazione muscolare ottenibile, si prosegue con una dose di mantenimento di circa 2 grammi al giorno (0.03 g/kg p.c.).

    Ciao posso consigliarti la mia dieta io combatto continuo ad aumentare di peso e scendere,se ti va e questa,intanto eliminiamo lo zucchero comprati una scorta di mivida che contiene saccarina non fa male come l'aspartame,perdere troppo peso in fretta non serve perché il nostro cervello poi ce lo ricorda troppe scorie rilasciate nel sangue poi bloccano il calare del peso,dunque perdiamo massimo 5 kg al mese massimo 8 i primi saranno composti da molta acqua e grasso viscerale,proprio quello sotto la parete addominale,torniamo agli alimenti,yogurt,latte,pane integrale di segala,tonno,sgombro,carne,pollo,tacchino,certe parti del manzo,saranno le nostre generali fonti,per i carboidrati mangeremo molta frutta e verdura principalmente peperonate,cavoli,broccoli,verze,melanzane,pomodori,lattuga e tutta la verdura verde,per la frutta la mela con la buccia,banane,pere,arance,melone,avocado-gnente farinacei panini o pasta raffinati,riso integrale si puo e anche qualche fetta biscottata non a ucciso nessuno sta solo nell'abituare il nostro organismo a disintossicarsi dai farinacei che producono molte calorie alzano la glicemia,una pizza e come mangiare una costata da 600gr ti sfido a mangiare una costata,trova un equilibrio tra questi alimenti un giorno a settimana puoi mangiare + carboidrati assimilando una pizza no pane e pasta seno ti torneranno i sensi di colpa,allora mescola le proteine sempre con i carboidrati e fai tanti micro spuntini 4-5 al giorno e buona dieta

    Fonte/i: 17 anni artimarziali karate sanda pesistica esperto nel settore allimentare
  • Anonimo
    1 decennio fa

    nn puoi fare tt e 2

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ma la creatina nn si mette mica sui capelli??!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.