Mia
Lv 4
Mia ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 9 anni fa

Ho intenzione di prendere una coppia di gerbilli ... ?

Ciao, ho scoperto questi roditori bellissimi e ho intenzione di prenderne un paio.. ho un vecchio acquario bello grande che ho intenzione di trasformare in gerbillario.. ovviamente toglo il coperchio e ci metto una rete. Volevo avere dei consigli da chi ne possiede ..ad esempio sulla dieta migliore da fargli fare, su come allestire il gerbillario (ho visto una foto con la sabbia..ma si può mettere la sabbia come lettiera?) ...insomma ditemi come fate voi e com'è allestito il vostro gerbillario? Grazie in anticipo =) =) =)

4 risposte

Classificazione
  • Irene
    Lv 7
    9 anni fa
    Migliore risposta

    i gerbilli sono roditori onnivori(come i criceti)la loro dieta si basa su alimenti freschi (verdure, insalate e pochissima frutta), alimenti secchi(pellet d'erbe e semi misti), tanto fieno sempre disponibile, ed una piccola integrazione settimanale di un alimento proteico (una crocchetta per cani o gatti al pollo o un piccolissimo pezzetto di pollo bollito, o formaggio stagionato o tuorlo d'uovo sodo, oppure due o tre gocce di yogurt naturale e senza zucchero,da dare una sola volta a settimana).

    a differenza dei criceti i gerbilli tendono a ingrassare e sono dei gran selezionatori di cibo quindi non gli andrebbero dati i mix per criceti perchè troppo grassi inoltre loro mangerebbero sempre i semi che preferiscono (giasole, zucca, arachidi) lasciando il resto e ingrassando eccessivamente.

    personalmente con i gerbilli i mi regolavo così:

    - davo un pellet di sole erbe per conigli a cui aggiungevo una quota (circa 1/3 dell'alimento secco totale) di semi misti (avena, orzo, grano, riso, frumento, poco mais a questo scopo volendo si può usare anche un mix pronto ma sempre associandolo al pellet) e non rinnovavo i semi finchè non aevano mangiato anche il pellet

    - i semi più grassi come girasole e zucca e la frutta secca la usavo come premio da dare direttamente dalle mani.

    - inoltre aggiunevo quotidianamente insalate fresche (principalmente quelle amare che sono più indicate come: radicchi, cicorie, catalogna e indivie) e verdure (principalmente quelle fibrose: sedano, coste, finocchio) sarò stata intono ai 10/15 gr per ogni gerbillo

    - un pezzettino di frutta fresca a testa un paio di volte a settimana(e qui ti puoi sbizzarrire, andrebbero evitati solo la banana perchè troppo zuccherina e pastosa, avocado e cocco troppo grassi)

    - come integrazione proteica usavo un pezettino di formaggio a settimana

    io per i gerbilli avevo la gabbia a sbarre e come fondo pellet più carta e fieno per la tana, con la gabbia però buttano fuori parecchio materiale,il terrario in vetro è certamente una soluzione migliore anche se ha un'inferiore circolazione dell'aria se avesse delle prese d0aria laterali sarebbe meglio ma anche l'acquario adattato con lato superiore aperto alla circolazione del'aria è una soluzione certamente adeguata.

    nella gabbia io avevo un ripiano e una casetta in legno, oltre naturalmente a beverino e ciotola, in più anche i tubi che i gerbilli apprezzavano moltissimo ma rodevano costantemente per tutta la notte svegliando mio fratello.

    come arredo ti consiglio un ripiano, un casetta in legno e un bel ramo naturale o in alternativa un ponticello in legno.

    gli arredi in legno sono sicuramente i più sicuri per gli animali perchè rosicchiabili in tranquillità anche se sono più difficili da pulire rispetto a quelli in plastica.

    la sabbia come fondo non la userei proprio,non è tra i fondi più adatti, standoci sempre dentro potrebbero avere problemi respiratori e agli occhi (quelli domestici non sono più come quelli selvatici ormai) inoltre è un pasticcio da pulire, io con pellet e fieno mi trovavo benissimo, ma conosco persone che usano il tutolo (sempre associato al feno) e si trovano altrettanto bene.

    la sabbia è bene usarla per concedere ai gerbilli i bagni di sabbia che gli permettono di mantenere il proprio pelo pulito, lucido e morbido, a questo scopo è bene utilizzare una sabbia per cincillà in sepiolite(per esempio: vitakraft, JRfarm, Prestige o Cliffi), NON VANNO USATE perchè rovinano il pelo e possono causare problemi cutanei o respiratori: le sabbie della spiaggia, quelle vendute come fondo per volatili e le sabbie per cinci in quarzo(per esempio la Mill'erbe o quella di zooplus con la confezione trasparente e rossa http://www.zooplus.it/shop/roditori_piccoli_animal... ).

    la sabbia per il bagno va messa in una ciotolina di dimensioni tali per cui un gerbillo riesca a etrarci e rotolarcisi, e va lasciata in gabbia per 10-20 minuti al giorno, se te la dimentichi in gabbia più a lungo tenderanno a farci pipì dentro, costringendoti a doverla sostituire, se non ci fann pipì ti basta eliminare eventuali cacchine e puoi utilizzare la stessa sabbia (aggiungendone un po' se tendono a buttarne fuori parecchia) per 10-15 giorni prima di sostituirla totalmente.

    un consiglio, la rete superiore mettila metallica sottile, perchè non riescano a roderla (se ne usi una in nylon o plastica e loro riescono a raggiungerla la rodono ed evadono), e cerca di mettere rami e ripiani in modo da lasciare almeno 15-20 cm di distanza in altezza dalla rete (per ulteriore sicurezza contro le evasioni), la rete superiorepuoi fissarla su un telaio artigianale in legno o anche metallico fatto su misura, o semplicemente fissarla esternamente al terrario con un nastro o un elastico che la tengano fissa e tesa.

    se ha altri dubbi, chiedi pure

    cmq colgo l'occasione per rinnovare il consiglio dell'adozione è davvero un gesto d'amore e responsabilità

    http://www.aaeweb.net/sezione_roditori/adozioni.ht...

    http://www.facebook.com/profile.php?id=10000055885...

    buona fortuna e buon lavoro di allestimento terrario!

  • chia88
    Lv 6
    9 anni fa

    Purtroppo non ne so molto,anche se mi piacerebbe davvero tanto avere un paio di gerbilli,o anche semplicemente un paio di rattini...

    Comunque prova a dare un'occhiata qui:

    www.aaeweb.net/schedearticoli/schedagerbillo.htm

    E poi dai un'occhiata alla sezione delle adozioni...di gerbilli che aspettano qualcuno che li ami per la vita ce ne sono parecchi!

  • 9 anni fa

    Ciao !! faresti una cosa bellissima !! ho avuti ratti domestici,sono simili,un po più grandi e cn la coda "nuda" comunque per la lettiera potresti anche abituarli là senza che metti al sabbia in tutta la gabbioan che dovrai rpendere che la sprecheresti solo !! io facevo così !! e i miei rattonzoli andavano li a fare i bisognini !! per la gabbia... se vogliamo chiamarla "gabbia" NON VA BENE ASSOLUTAMENTE !! devi rpendere per prima cosa una gabbia che deve esere specialmente alta più alta che larga !! hanno bisogno di spazio...proprio e vuoi farli stare bene devi rpenderle un terrario ma nn è obbligato !! vai qui x ulteriori informazioni !! www.zoolpus.it www.ziprar.it i ratti hanno bisognod elle stesse cure e gabbia e mangime dei gerbilli quindi puoi guardare anche sui rattonzoli !

  • qui cè tutto quello che vuoi sapere! ;)

    http://members.fortunecity.it/pelosetti/gerbilli.h...

    scusa mi puoi aiutare con questa domandina plz? se non ci riesci la fai girare? thy 1000

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ak...

    è urgente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.