Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeSpazio e astronomia · 10 anni fa

ma se si costruisse uno specchio gigante nello spazio????????????

e poi lo guardassi con un grande telescopio allora mi vedrei io ventanni prima cioè io da bambino?

Aggiornamento:

jethro allora bisognerebbe mettere uno specchio appena nasci e poi lo guardi e dopo ventanni ti rivedi tu da piccolo giusto?

6 risposte

Classificazione
  • h7
    Lv 5
    10 anni fa
    Risposta preferita

    ragioniamo:

    * siamo nel 2010, la NASA decide di lanciarsi in questa folle impresa e invia una navicella (rubata agli alieni) che viaggia praticamente alla velocità della luce;

    * in 10 anni raggiunge la posizione voluta (siamo nel 2020);

    * una sveglia ti ricorda che è ora di guardare e.... sorpresa! lo specchio non c'è!

    * preoccupato che qualcosa sia andato storto, tutti i giorni cerchi lo specchio e... magia... lo vedi apparire nel 2030 con le immagini provenienti dal 2010.

    perchè? perchè i fotoni partiti da terra nel 2010 viaggiano insieme alla navicella e colpiscono lo specchio, posto a 10 anni luce, nel 2020. rimbalzano e dopo altri 10 anni di viaggio tornano a terra.

    in conclusione questo enorme specchio non fa altro che ritrasmettere immagini posteriori alla sua partenza da terra...

    sarebbe più interessante se generosi alieni avessero costruito per noi tale specchio ad una grande distanza... lì, in linea di principio (con molti se e molti ma), potremmo vedere il passato della terra.

  • 10 anni fa

    se metti uno specchio a 10 anni luce dalla Terra,

    quando guarderai dalla Terra lo specchio vedrai la Terra 20 anni prima, quindi la proporzione è: data la distanza dello specchio, calcola il tempo percorso dalla luce per il doppio della distanza dello specchio e questa è la quantità di tempo che vedrai nel passato la Terra.

    un'altro esempio: se lo specchio si trova a 300.000km dalla Terra (poco meno della distanza della luna) tu ti vedrai circa 2 secondi più giovane, guardando lo specchio.

  • 10 anni fa

    t own of ha ragione.

    Se può interessarti la nasa voleva mandare una sorta di specchio nello spazio, per scoprire alcuni segreti del passato. Ma non so se l'hanno già messa in pratica oppure non lo faranno mai.

    Un esempio che posso farti: immagina una stella qualsiasi che è a 100 anni luce di distanza. La luce o l'immagine di quella stella (vedila a modo tuo) riuscirai a vederla 100 anni luce più tardi, però non è detto che quella stella ci sia ancora.

    Ciao!

  • 10 anni fa

    No, nel tempo in cui la luce viaggia dal telescopio allo specchio tu invecchieresti di vent'anni, quindi saresti vecchio e ti vedresti come sei ora. Però che figata!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 anni fa

    Wàààà...che cazz e itt!!! Wàààà...è trooooppp beeelll, l'aggia fà pur ij!!

  • Anonimo
    10 anni fa

    secondo me prima di fare questo ragionamento bisogna sapere che:

    Ainstein disse: se prendiamo due ragazzi ventenni uno lo lasciamo sulla terra e l'altro lo mettiamo in una navicella che viaggia alla velocità della luce senza mai fermarsi per venti anni, alla fine dei due decenni quello rimasto sulla terra ha 40 anni sia di èta che fisicamente, l'altro fisicamente è rimasto un ventenne. superata quella velocità il tempo si blocca. e c'è un'altra teoria che dice che se superi di tanto la velocità della luce, quello all'interno della nave torna indietro nel tempo, cioè ringiovanisce fino alla sua nascità. quindi le differite spazio temporali possono esistere chissà in quale futuro.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.