Canc ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 1 decennio fa

Che mi rispondete se vi chiedo cosa pensate dei sogni lucidi e dei viaggi astrali?

esistono i viaggi astrali o è semplicemente un'illusione che si può avere durante il sogno?

pensate che siano solo caxxate?!

avete avuto esperienze di viaggio astrale?

Aggiornamento:

non ho mai avuto esperienze di viaggi astrali.

una volta ho fatto un sogno lucido in cui sognavo di essere fuori da casa mia, nel sogno credevo fosse un viaggio astrale ma me ne sono resa conto pian piano.

cmq avete dei metodi personali, per riscire ad indurre il viaggio astrale? come avviene?

Aggiornamento 2:

grazie anche a te pascal per la tua risposta.

conosco le paralisi notturne e gli altri disturbi, però mi incuriosisce molto sapere di più sul viaggio astrale.

x pascal: sapresti consigliarmi un buon sito di psicologia?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sogno Lucido: non solo è possibile ma è allenabile con l'esercizio. Se vuoi avere un sogno lucido devi prima allenarti con una tecnica che ti fa avere dei sogni semi-lucidi (in pratica all'inizio ti accontenti di decidere piccolissimi cambiamenti del tuo sogno, muovi solo una mano per dirti x tua volontà, o dici una stupidaggine).

    La tecnica per avere dei sogni lucidi consiste in Test di Realtà: spesso durante il giorno da sveglio devi passare davanti agli specchi e fare dei gesti a caso. Ogni volta che passi da sotto una porta prova a prendere un dito e farlo passare attraverso l'altra mano aperta. Spesso durante il giorno poniti ad alta voce la domanda "sono sveglio o questo è un sogno?".

    In circa un paio di mesi sarai in grado di fare dei sogni lucidi, che man mano nel tempo diventano sempre più belli, sei sempre più in grado di gestire il tuo sogno.

    Alcuni psicologi (entrambi i miei genitori lo sono) allenano pazienti ai sogni lucidi al fine di fargli raggiungere un livello estremo, che si chiama auto-intervista. Questi pazienti soffrono di depressione senza conoscerne le cause. Se in un sogno lucido si è abbastanza allenati da porre domande volutamente ad altri o a se stessi, le risposte che riceveremo saranno le nostre risposte, che durante il giorno non siamo in grado di darci, o che abbiamo nascosto.

    Un paziente di mio padre scoprì di non amare la sua attuale moglie in un sogno lucido, perchè aveva sognato un dialogo con se stesso allo specchio ed era riuscito a porsi delle domande. Non è da sottovalutare questo fenomeno perchè a farti un esempio, la risposta non era casuale, ma era completa di avvenimenti esatti e ragionamenti logici.

    Per quanto riguarda i viaggi astrali, essi non esistono. In psicologia si studiano distrurbi (paralisi notturne, allucinazioni nel sonno) o funzioni implementari dell'attività onirica (i sogni lucidi).

    Un viaggio astrale è una cosa legata alla fede, ma non penso esista.

  • 1 decennio fa

    viaggi astrali?credimi,solo sotto stupefacenti.

    è vero.altrimenti non c'è senso.

    non dare troppo retta alle risposte di sta gente,senza offesa.

  • 1 decennio fa

    Dirti di avere una conferma sicura di averli fatti, questo non mi è possibile. Però la presunzione di sicurezza di averli fatti te la posso dare.

    Ultimamente rispetto a prima riesco a ricordarli (non interamente ma una buona parte): non so se il corpo sia nudo o è come se fosse vestito, perchè d'estate ricordo che quando sognavo viaggiavo col corpo come se fossi superman fuori dalla mia palazzina. Il bello è che sentivo freddo come se l'aria mi sbattesse contro per la velocità, anche se nella realtà c'erano quasi 30 gradi.

    Comunque prima parlavo di presunzione di sicurezza, perchè anni fa, quando stavo al 1° superiore, ricordo di aver sognato di trovarmi come in una stanza e ricordavo perfettamente tutto ciò che vi era all'interno (cioè, per es., ricordavo il n° dei libri e il loro colore, non è che ricordavo il titolo di ognuno di essi). Pochi giorni dopo, nella realtà intendo, un mio amico ci invitò a studiare a casa: quando aprii la porta, rimasi fermo per la meraviglia (tanto che il mio amico mi disse "svegliati, che dobbiamo studiare"). Era l'entrata della sua casa (a mò di stanza(, tale e quale a ciò che avevo sognato alcuni giorni prima e vi era precisamente tutto ciò che avevo sognato (libri, pianoforte, mensole e cosi via).

    Quali sono stati, invece, i tuoi viaggi e che ricordi e/o sensazioni hai provato.

    Raccontaci.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.