Consigli maschere per capelli?

Esattamente un anno fa mi feci due tinte nel giro di poco tempo (errore enorme -_-'), una scura (terribile con i riflessi verdini O.O, credo che la parrucchiera fosse ubriaca) e una per ritornare al mio colore naturale, ovvero biondo, solo che la parrucchiera mi ha riempito la testa di meches, è venuto un bellissimo colore, solo che da quel giorno lavarli è stato impossibile T__T!

Avevo completamente rovinato il capello (anche perchè mi facevo le tinte da tanti anni) e quindi era gia sfibrato. E lavandoli si riempiva di nodi, non vi dico a pettinarli.

Allora ho iniziato a farmi l'impacco di olio extra vergine di oliva 2 volte a settimana, prima di lavarmi i capelli, tenendolo 60min. Per 6mesi.

Adesso i capelli sono molto più morbidi e si lasciano pettinare dopo che me li lavo.

Solo che avevo letto che per fare questi impacchi, con l'olio, bisogna prima di tutto inumidere il capello? Ma secondo voi è vero? Se lo è, perchè bisogna farlo?

Facendo questi impacchi mi trovo molto bene, in capello si ammorbidisce molto ed è molto meno sfibrato, solo che non so se farli col capello asciutto o umido.

Altra domanda;

Oltre a questo tipo di impacco quale mi consigliate? Avevo sentito parlare dell'olio di mandorle che è molto buono per i capelli. Che dite?

Sempre naturale, perchè delle altre maschere in commercio non mi fido molto, costano tanto e c'è poco prodotto e non ho mai avuto risultati soddisfacenti.

Grazie in anticipo^^

Aggiornamento:

Step se la trovi lunga nessuno di obbliga a rispondere

ne di esistere -_-'

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    1.Invece dello shampoo usa l’uovo.

    Il tuorlo d’uovo deterge capelli e cuoio capelluto delicatamente, senza aggredirli. Mescola due tuorli, il succo di mezzo limone e alcune gocce di rhum o di acquavite. Massaggia capelli e cuoio capelluto e lascia agire per 30 minuti, con la testa avvolta in una asciugamano, quindi risciacqua.

    2.Per sgrassare i capelli è perfetta la rucola.

    Un ottimo shampoo che sgrassa la cute senza danneggiarla si ottiene mescolando un infuso molto concentrato di rucola con mezzo cucchiaino di zolfo e un cucchiaio di bicarbonato.

    3.Per rendere i capelli lucenti prova con aceto o limone.

    Aggiungi nell’acqua dell’ultimo risciacquo il succo di mezzo limone oppure un cucchiaio di aceto di frutta: i capelli brilleranno!

    4.Per schiarire: camomilla, mentre per scurire: tè nero.

    I principi attivi della camomilla conferiscono ai capelli biondi un riflesso dorato e ne schiariscono la tonalità, mentre sciacquando i capelli scuri con un tè nero forte si rende più deciso un bel tono di castano oppure, a seconda del tono naturale, si possono ottenere riflessi rossi.

    5.Al posto della lacca: la birra!

    Lava i capelli con un composto formato da 1/4 di birra e 3/4 di acqua e poi risciacqua. Niente paura, l’odore svanisce dopo poco tempo!

    6.Per ridare vita a capelli sfruttati e opachi: l’olio.

    L’olio d’oliva è l’ideale come impacco rigenerante per capelli sfibrati e opachi oppure come olio massaggiante per il cuoio capelluto in caso di forfora (in entrambi i casi si applica prima del lavaggio e si fa agire per mezz’ora).

    7.Un prodotto multi-uso: la mela.

    Resisti alla tentazione di mangiarla perché il succo di questo frutto è un vero toccasana per i capelli: rinforza la chioma, scongiura l’insorgenza delle doppie punte e lascia un gradevole profumo di pulito. Si può usare come shampoo, aggiungendolo a un misurino del tuo prodotto abituale, oppure come maschera, ammorbidito con due cucchiai di olio di mandorle dolci.

    8.Lozione naturale per cute e capelli: il limone.

    I flavonoidi agiscono sulla microcircolazione diminuendo la permeabilità dei capillari e aumentandone la resistenza: la circolazione e l’irrorazione del cuoio capelluto risultano così migliorate. Ecco perché il succo di limone è un valido aiuto come lozione dopo-shampoo, per lucidare e ravvivare i capelli.

    9.Il rimedio anti-tempo? Tè e salvia.

    Per capelli precocemente ingrigiti usa un decotto preparato con un cucchiaino di tè e uno di salvia essicata, fatti bollire per un paio d'ore con un litro d'acqua, filtrati e uniti a un cucchiaio di rhum.

    10.Per un lavaggio completo: un po’ di bicarbonato.

    Per facilitare la rimozione dei residui di lacca e gel, una volta alla settimana aggiungi un cucchiaino di bicarbonato all’abituale shampoo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao allora olio va messo sui capelli umidi può fare l' effetto contrario puoi aggiungere un paio di ingriedenti che nutrono capelli io faccio un impacco con il quale mi trovo molto bene olio di semi di lino, l'uovo,yogurt, miele lo tieni per un paio d'ore inoltre uso lo shampoo per i bambini perchè è più delicato cosi non stressi ulteriormente i capelli ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la prossimo volta fallo piu breve la descrizione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.