Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaFinanza personale · 1 decennio fa

Che cosa ne pensate delle truffe on line delle poste italiane?

Ho letto in internet che molte persone hanno subito una truffa cliccando sul link di un email di poste italiane, e mettendo i loro dati anche del conto corrente si son visti rubare i soldi, chi 1000 euro, chi 4000, 6000, 10.000 addirittura uno di 20.000 euro. Voi ne sapete qualcosa? Anch'io ho il conto corrente bancoposta ma per fortuna non mi hanno mai rubato nulla.

Ps. certe persone che son state truffate hanno detto di non aver mai risposto a nessuna email, allora come hanno fatto a rubargli i soldi? grazie.

Aggiornamento:

Sì ho sbagliato, mi riferivo alle false email che assomigliano al sito delle poste italiane, i truffatori fanno così per incastrare le persone.

3 risposte

Classificazione
  • Hellos
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Si chiama phishing e sono anni che gira online. Non ho il conto corrente bancoposta, ma ugualmente mi arrivano decine di mail di phishing per bancoposta, postepay, carta si e diverse altre banche o servizi finanziario online. Ultimamente l'antispam degli account di posta riescono a distinguere bene le mail di phishing e le mettono nella cartella spam prima che il destinatario le veda. Sicuramente nella tua cartella spam ce ne saranno decine.

    Si riconoscono facilmente perchè non ti chiamano mai per nome e ti chiedono di precipitarti sul tuo conto tramite i link contenuti nella mail per cambiare questo o quello. Per stare sul sicuro non cliccare mai i link contenuti nelle mail, ma accedi tramite le pagine principali dei servizi che usi o quelle che hai salvato nei preferiti del tuo browser.

  • 1 decennio fa

    Penso, anzi sono certo, che poste italiano non facciano truffe on line.

    Se tu forse ti riferisci a false mail con link che ti dirottano su un sito all' apparenza uguale a quello delle poste, basta non linkare direttamente, ma accedere al proprio conto passando dal sito originale.

    Le persone truffate spesso occultano la verità per vergogna.

    ciao

  • 1 decennio fa

    Ne le Poste nè le Banche ti scriveranno mai per richiederti dati sensibili.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.