Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 decennio fa

Aiutooo...consigli post circoncisione?

ciao a tt..allora un giorno e mezo fa sn stato operato di fimosi.ho subito cioè una circoncisione nn so se parziale o totale...trovo il pene molto gonfio ma fin qui tt normale dato che ho letto in molti forum questa conseguenza...ma un mio forte dubbio e quello del sangue...tutti dicono che ne esce poco ma io quando vado ad urinare e tolgo la garzina ne esce tantissimoo. noto che la garza si attacca alla ferita e la "strappa". poi un'altra cosa.. nn vedo i punti xkè è rivolta verso l'interno la ferita ma noto che ci sn dei punti sotto il pene, vorrei sapere il motivo. e poi ultima cosa, come faccio a vedere se mi hanno tolto il frenulo??...vorrei sapere queste 3 piccole cose, grazieee

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io partirei dal presupposto che qst domande tu dovresti averle porte a chi ti ha operato.

    Cmq, ti dico quel poco che posso intuire, in qnt sono infermiera.

    Che il pene adesso appaia gonfio, credo sia normale, in qnt è stato sottoposto ad un "trauma".

    Il sangue che tu vedi sul sito dell'intervento, per certi aspetti potrebbe essere normale, ma se son stati messi dei punti, beh... Non dovrebbe sanguinare, al massimo potrebbe presentarsi un rivoletto di sangue nel momento in cui lo medichi con del disinfettante liquido. Se perde a fiumi, può essere che un punto sia saltato.

    Per vedere se ti han tagliato il frenulo lo potresti capire da solo.

    Il frenulo è quella sorta di cordicina che tiene ancorata la pelle del pene al glande, se la pelle non si ritrae più è perché non ha più l'ancoraggio, e qst è la circoncisione.

    È una pratica che viene usata in determinate religioni e condizioni. Viene giustificata con il fatto che in qst modo all'interno della pelle non si annidano germi e così si pensa che il membro possa stare in una condizione maggiore di igiene, ma è tutto dire, a mio avviso.

    Spero di esser stata chiara e ti consiglio, in ogni caso, di consultare qnt meno il reparto dove è avvenuto l'intervento. Non c'è niente di male, i dubbi possono venire a chiunque.

    Chiedere è umano, rispondere è cortesia!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.