NailGigs ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 10 anni fa

aspirina anticoagulante?

curiosità dovuto ad un avvenimento storico: l'aspirina è un anticoagulante? so che non lo è a tutti gli effetti, ma oltre agli effetti analgesici, ha anche questa caratteristica?

rispondete. grazie!!

Aggiornamento:

quindi, il paracetamolo lo è?

3 risposte

Classificazione
  • Marco
    Lv 7
    10 anni fa
    Risposta preferita

    L'effetto più utile dell'aspirina è quello antiaggregante piastrinico, che si manifesta quando viene assunta a bassi dosaggi (Cardioaspirina ®). Questo farmaco trova un largo impiego nella prevenzione delle malattie trombotiche, quindi dell'infarto e dell'ictus cerebrale (dose d'assunzione: una cpr nell'arco delle 24 ore). La cardioaspirina agisce inibendo in maniera permanete gli enzimi COX1 presenti nelle piastrine, di conseguenza l'aggregazione piastrinica viene inibita per 7-8 giorni (che è il tempo di vita medio delle piastrine); ciò ne spiega l'utilizzo nella profilassi della trombosi.

    Come tutti i FANS di prima generazione, l'effetto collaterale più importante dell'aspirina è dato dalla sua gastrolesività.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    non sono un esperto in materia ma ho sempre sentito di si. fluidifica il sangue

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    il paracetamolo ..no!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.