Tagliate le borse di studio universitarie del 90%?

“Nel 2009 il fondo ministeriale per le borse di studio ammontava a 246 milioni, scesi nel 2010 a 99 milioni; per il 2011 sono previsti poco più di 25 milioni, per il 2013 meno di 13 milioni. Si tratta di un taglio del 90 per cento in due anni, del 95 per cento se si considera il periodo 2009/2013. Dal Ministero smentiscono i tagli, ma le tabelle della legge di stabilità parlano chiaro“.

E' così che il governo aiuta le famiglie bisognose?

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Certo che le aiuta!

    Vedi come sei prevenuto, ti fermi al dato e strilli alla vergogna, senza approfondire, senza capire che invece questo del quasi azzeramento delle borse di studio è un grande aiuto proprio per le famiglie, e più sono numerose più le aiuta.

    Ragiona: sai quanto costa far studiare un ragazzo in un università? Solo di tasse scolastiche tra le 2500 e le 3500 euro all'anno, mettici almeno un pezzo di pizza a taglio il giorno, il costo dello spostamento quando non il costo di un affitto se l'università è lontana, insomma si ragiona di svariate migliaia di euro all'anno. Per ogni figlio.

    Ora, senza la possibilità di una borsa di studio che integri lo sforzo economico della famiglia d'origine, molti figli di gente "normale" staranno finalmente a casa, facendo risparmiare un sacco di soldi a babbino suo e lasciando finalmente ai docenti la possibilità di seguire come si deve chi se lo merita, cioè i figli dei ricchi.

    Senza considerare che in questo modo si otterrebbe un bell'afflusso di manodopera generica e quindi a basso costo sul mercato del lavoro, riducendo così il bisogno di immigrati.

    E queste son solo i primi evidenti vantaggi che mi vengono in mente, a mettercisi un pò se ne possono sicuramente trovare altri.

    Tanto, voglio dire, è inutile girarci intorno e battere i piedini, il Mitico Papi l'aveva detto a chiare lettere anni fa: "E' inconcepibile pretendere che il figlio di un operaio possa avere le stesse possibilità del figlio di un professionista".

    In questo modo il problema non si pone più, ed inoltre il paese beneficerà di tutto quel che ti ho elencato: non è geniale?

  • 1 decennio fa

    Vuoi un solo dato? Così da capire come sarà il futuro.

    Nelle prime 200 università mondiali nessuna è italiana!

    L'olanda? 10 milioni di abitanti.

    Ha 14 università nelle prime 200, cina e india.. Ci battono alla grande.

    Chi l'avrebbe pensato solo 10 anni fa?

    Ora è presto per "sentire" il problema. Si riverserà sugli italiani fra 10 anni.

    Il tutto per proteggere gli evasori fiscali.

    Per proteggere i delinquenti distruggono il resto dell'italia.

    Bravi.. Complimenti 7+

  • 1 decennio fa

    Solo quelle universitarie?

    I tagli cominciano molto prima......sappi che alle famiglie bisognose non rifondono quasi più niente delle spese per i libri di testo e del materiale scolastico, già a partire dalle medie.

    Però continuano ad accogliere richieste per le borse di studio, così almeno danno l'impressione di far qualcosa.....non è bellissimo?

    Sono già due anni che hanno stretto i cordoni della borsa, e quello che ci danno (quando ce lo danno) non vale nemmeno il viaggio per andarlo a ritirare.....

    L'importanza della scuola e dello studio, sono stati uccisi. Per asfissia.

    I bisogni, negati. I diritti, calpestati. Le proteste, inascoltate.

    Semplicemente, l'istruzione non è più importante.

    Nè così necessaria, a quanto pare.

    E men che mai è necessaria per i poveracci.

    Del resto, questa è l'Italia del "fare".....a cosa serve sapere?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Amici miei, i cambiamenti si fanno con le masse intelligenti o con il sangue. Io ho preferito andarmene. L'Italia è - oggi più che mai - irredimibile: un paese di comprimari, sgherri, servi, gregari, scagnozzi, buffoni, melancolici, epilettici, arlecchini. Sono vent'anni che l'Italia si sdegna, e quarant'anni che non scende in piazza a mostrare lo sdegno cos'è.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Perchè Prodi che ha fatto per le famiglie bisognose? I pacs?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.