Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 9 anni fa

ora l'ha proprio combinata grossa?

prima ho litigato con michele , perchè aveva mangiato il cioccolatino anche del fratello (e io non ne avevo più pensate che dispettoso dopo che lui lo aveva già mangiato) lorenzo scoppia a piangere sgrido michele , e gli do uno sculaccione ( sul pannolino quindi non avrà sentito niente) ... comincia a piangere e a urlare , e cosa fa butta giù la pentola con il sugo che era sul tavolo e ride ... ho pulito fino ad ora e non ho ancora mangiato , hanno mangiato solo i miei figli e mio marito .... ora è in punizione che piange come un matto ... e mio marito che gli va dietro ... per una settimana niente giochi e niente tv , ho chiamato mia madre e gliel'ho raccontato dice che sono troppo severa , io invece penso di no , ha buttato per dispetto la pentola sporcando tutto , forse sono anche troppo buona ...pensate che ios ia troppo severa? voi punite i vostri figli ? vi hanno mai detto che siete troppo severe? qual'è la marachella più grossa che hanno combinato i vostri piccoli? , vado a mangiare , un bacio lory

Aggiornamento:

è piccolo ha 2 anni , ma il suo era proprio un dispetto , ora sono parecchio nervosa e arrabbiata , forse una settimana è tanto ... ma per qualche giorno starà in punizione

Aggiornamento 2:

il aftto e che se avevo altri cioccolatini finiva li , il fratello èp rimasto senza neinte per un suo dispetto questo mi ha fatto arrabbiare , ora è passato ma la punizione durerà

16 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Hai fatto benissimo....una settimana non è tanta e gli sarà utile anche a riscoprire vecchi giochi dimenticati e a giocare di + con il fratello...anch' io ho dato per punizione una settimana di quello o quell' altro e non hanno mai "sofferto" della mancanza...certo quando scadeva il tempo erano strafelici!!! Non ridurre mai i tempi che dai la prima volta o non serviranno + a nulla...la punizione è la conseguenza di un comportamento sbagliato....se molli crederanno di cavarsela lo stesso.

    Non badare alle nonne, la mia fa come la tua, alcune volte mi contraddice "inconscia" davanti alle bambine...da nonna si dimenticano quello che facevano da mamma..la mia per es. per punire i miei fratelli che litigavano, per farli smettere alla fine gli tirò una mia scarpina (io ero piccolina) e ruppe (lei) la vetrina della cucina...dopo il danno li minacciò che Babbo Natale (era vicino) non gli avrebbe portato nulla ed infatti la mattina di Natale i miei fratelli non trovarono nulla sotto l' albero!!!Da shock dico io!!!!I miei fratelli lo raccontano ancora ogni Natale e sono quarantenni!!!Pentita x la brutta scelta della punizione dovette aspettare però la befana per i doni (xchè èra comunque una mamma che non si rimangiava mai le "minacce")...hanno sicuramente smesso di litigare ma a quale prezzo!!!I videogiochi non c'erano ma l' assenza di TV avrebbe ottenuto lo stesso effetto...

    Sai che non mi ricordo + quand' è che ho dato l' ultima punizione e perchè...?!?Ora do gli ultimatum....es.3 giorni per mettere a posto i giochi di quel cesto che trabocca...scaduti butto tutto nel secchio..non arrivano a 2!!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao tesoro! Io sinceramente lo sculaccione per aver mangiato il cioccolatino del fratello non gliel' avrei dato, lo avrei sgridato e spiegato che le cose degli altri non si toccano.

    Per aver buttato il sugo a terra, anche io avrei reagito come te, forse anche peggio. La punizione ci dev' essere, deve capire che deve rispettare il lavoro altrui.

    Un bacione.

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    Ciao io non sono mamma ne incinta.secondo me hai fatto bene e nn sei stata severa perchè per me i bambini devono capire che hanno sbagliato anche se sn piccoli ma li aiutano a crescere.Io nn capisco che molti picchiano i figli e nn va bene.meglio una piccola punzione per sempio niente la tv x una settimana non è esagarato ma picchiare un figlio nn lo sopporto.

  • Anonimo
    9 anni fa

    scusa, non so quanti anni ha. però io la vedo così: se ha un età in cui è in grado di capire le cose che si fanno allora hai fatto bene a sgridarlo. beh, per quanto riguarda il cioccolatino del fratello... dai, infondo era solo un cioccolatino! so che queste cose danno sui nervi, ma è un piccolo dispettuccio innoquo. hai fatto bene a sgridarlo per questo, ma senza esagerare. invece per la pentola è stata proprio un guaio! uno sculaccione gli sarebbe bastato, però ti dico una cosa: i bambini prima dei 5 anni, non hanno la concezione del tempo, quindi una settimana è tanto. lui (suppongo sia molto piccolo) domani non si ricorderà del guaio, ma a te rimarrà in mente quello che hai passato per pulire. così domani tu resterai arrabbiata, lui ritornerà tutto contento però ti vedrà arrabbiata e non capirà il motivo della tua arrabbiatura. scusa la frase un pò complicata, non so come dirlo. dai, ora mangia e cerca di distrarti. vedrai che stasera lo perdonerai e tornerete "amici" ;) non ti rovinare il weekend così! però fagli capire che sei offesa e soprattutto fatti chiedere scusa! vedrai che non lo farà 2 volte. ti capisco!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Un bambino di 2 anni non conosce la differenza fra 4 giorni o una settimana ... io avrei spiegato a parole.. in questo modo hai agito con le mani e lui ha fatto uguale!

  • Anonimo
    9 anni fa

    hai esagerato per il cioccolatino.......a due anni si fanno queste cose.. dovevi dare un altro cioccolatino al fratello e niente a lui.. essere sgridato per quello lo ha mandato in crisi..

    ha fatto male a buttar giu la pentola..ma.. non lasciare mai pentole o piatti a portata dei bambini.. puo anche essere pericoloso se se la tira addosso..

    secondo me andava bene una punizione sul momento, per entrambe le cose-cioccolatino e pentola..- ma una settimana non la capisce come un castigo per quello che ha fatto oggi..

    io lo avrei tenuto in cucina con me finche non finivo di pulire e si mangiava...

  • Anonimo
    9 anni fa

    una settimana forse è tanta, ma hai fatto bene a dargli un castigo. Le nonne, per loro siamo troppo severe, ma se stanno con i bimbi per più di un'ora poi ti dicono che sono birbi e che bisogna dargli un freno.

    mi pare di capire che anche i tuoi sono vicini, i miei hanno 20 mesi di differenza, una guerra.

    io dopo anni ho istituito le crocette e i cuoricini. se mi fanno arrabbiare una crocetta se sono bravi un cuoricino. quando i primi superano i secondi di almeno 3 parte il castigo, viceversa parte un piccolo premio.

    un abbraccio

  • claris
    Lv 5
    9 anni fa

    Ha 2 anni e probabilmente un carattere nervoso. Il mio a quell'età si arrabbiava così tanto a volte, e per stupidaggini tipo quella del cioccolatino, che sbatteva la testa sul pavimento e si ritrovava col sangue al naso. Per calmarlo lo prendevo in braccio e lo coccolavo finchè si calmava e ho fatto così altre volte che aveva queste crisi, questi capricci. Con questo non voglio dire che non devi punirlo perchè anch'io sono abbastanza severa e gli faccio rispettare le regole, però devi tener conto anche della gelosia che ci può essere verso il fratello. Può essere il suo modo di esprimerlo,facendo dispetti.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Hai fatto bene a punirlo. Secondo me si renderà benissimo conto della punizione quando vedrà che per lui per alcuni giorni non ci saranno giochi nè tv. Che poi, a quell'età sanno benissimo divertirsi anche senza il giocattolo materiale, per cui non sarà questo grande dramma. Sopravviverà anche alla settimana senza tv. Però magari potresti comunque farlo giocare o con te e tuo marito (senza giochi concreti) o con i fratelli. Io col bimbo di due anni (più piccolo di ben 6 fratelli) gioco a nascondino o a prenderlo o a fare le facce, per cui starà bene anche senza giochi, tranquilla. Vedrai che capirà, i bimbi non sono stupidi ma moltro furbi.

    Una delle cose più gravi fatte da una delle bambine che curo è stato dipingere interamente l'asciugacapelli con le tempere in meno di un minuto :) io non ho fatto in tempo ad accrogermi perchè stavo calmando la sorella di 7 anni che dava i numeri e lanciava i vestiti dall'armadio perchè non voleva andare a cena fuori. Il tutto è successo quando i genitori sono tornati a casa, ovviamente era colpa mia perchè non mi ero accorta, dico io come SI FA????? Se stavo dietro alla sorella dalla parte opposta di casa, e quando 5 minuti prima ero andata a controllare la grande era tranquilla, come faccio a sapere che a questa le prende lo schizzo di dipengere un phon??? Mah....poi ovvimanete ne hanno fatte anche tante tante altre....

  • No secondo me è troppo.. magari potevi dargli un altro pò di sculaccioni e basta.. è ancora piccolo x le punizioni cosi..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.