Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 10 anni fa

Come coprire i graffi in una moto?

Ecco il problema:

Ho una Kawasaki z750 nera e, in una caduta, ho leggermente graffiato il muso sul lato sinistro.

Essendo la moto nera e il graffio bianco, è un po' troppo in risalto!

C'è qualche modo per coprirla, senza ricorrere ad adesivi?

Ho letto in giro che si può usare della pasta abrasiva o qualcosa di simile, ma voglio essere sicuro che sia un metodo buono. E' la mia prima moto e non vorrei rovinarla!

Oppure, andando da un carrozziere, quanto mi verrebbe a costare?

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Dal carrozziere non costerebbe poi molto... alla fine è solo un graffio, non credo che sia molto profondo quindi non c'è bisogno di ricolorarla. Passa dal tuo meccanico, fagli vedere i danni e chiedigli a spanne quanto ti farebbe per sistemarla.

    Esiste la pasta abrasiva ed è ottima credimi. La vendono in tutti i negozi di ricambi e anche in alcune officine. La passi sul graffio e la superficie torna liscia. Potrebbe essere necessario un bel passaggio di cera, per togliere la differenza di colore (l'inevitabile alone che resta usando la pasta abrasiva).

    La pasta abrasiva è, appunto, abrasiva quindi l'unica cosa che può fare è di asportare materiale dalla carrozzeria della moto (non di aggiungerlo).

    Se il graffio è leggero e non ha intaccato la vernice fino a rendere visibile lo strato protettivo sottostante o addirittura il metallo, puoi tentare di renderlo meno visibile levigando il graffio in modo che i suoi bordi diventino meno marcati e si confondano con il resto della vernice. A quel punto basta passare la pasta abrasiva e lucidare con un panno.

    Se invece il graffio è profondo dovresti riempirlo con la vernice per ritocchi e sopra la vernice passare il trasparente. Quando hai finito, con la pasta abrasiva levighi il ritocco. Anche se il ritocco è stato fatto da un esperto non contare che non si veda più nulla. Chiedi al rivenditore per il colore della vernice (c'è un numero specifico).

    Se sei poco esperto e non ti fidi, vai sul sicuro col meccanico. Per una z750 questo e altro!!!

  • Anonimo
    6 anni fa

    Trovi un ampia varieta' e scelta di lucidatrici sul sito Amazon.it. Ti lascio il link della sezione corrispondente http://amzn.to/1t8yJHK .

    Prima di ogni acquisto online io cerco sempre di confrontare caratteristiche e costi dei vari prodotti per trovare il giusto compromesso tra qualita' e prezzo. Fondamentale poi leggere i giudizi di chi questi prodotti li ha gia' acquistati per orientare la scelta finale. Credo che dando una occhiata a questa pagina potrai ricavare tutte le informazioni che ti servono su questo tipo di prodotto

  • 10 anni fa

    con carta vetrata da 700 e un pelo di pittura nera risolvi tu tranquillo

  • 10 anni fa

    di cagate ne ho sentite già abbastanza in questo post...

    Allora parlando seriamente...

    esistono diversi tipi di graffi...ci sono quelli ke intaccano solo la LACCA superficiale, e sono quelli di minor entità...questi si riescono a togliere con la pasta abrasiva e una lucidatrice...

    Esistono i graffi ke sono molto + profondi, parliamo intorno al millimetro e oltre...questi (credo ke sono quelli che hai tu, visto ke cmq è una moto pesante la tua, nn è una bicicletta per bimbi)

    Questi nn te la cavi con una semplice lucidatrice...

    Ti elenco i vari passaggi da eseguire...

    -Al primo punto togli tutta la vernice del fianco leso, specialmente vicino alla zona dei graffi...se la tua è una moto carenata, fai attenzione ke devi grattare anke l'altra fiancata, sennò da quel lato, dp ke hai fatto la pitturazione totale della carena, ti si scrosta la vernice, xk sulla lacca nn si aggrappa bene!!

    -Al secondo punto devi eseguire lo stuccaggio del lato leso, ossia cn uno stucco apposito riempirai le scanalature dei graffi, in modo da rendere di nuovo la superficie liscia...poi con carta vetrata gratti x fare bello bello liscio!

    -Al terzo punto darai 2 mani di primer (otturapori, chiamalo come vuoi) sulla parte dove c'è lo stucco, e magari solo 1 dalla parte ancora sana della moto, ke hai cmq grattato cn la carta vetro..

    -Al quarto punto dopo aver pulito la pistola dal primer cn del diluente nitro, inizia la pitturazione con la vernice del colore della moto...attenzione al tipo di colore della moto, se è lucida prendi la pittura lucida, se è metallizzata (cm tutte le moto da concessionario) devi prima applicare la vernice opaca del colore della moto...poi sopra metterai la LACCA ke darà l'effetto metallizzato ;)

    -Al quinto punto si potrebbero presentare imperfezioni, specialmente se pitturi fuori da un forno x pitturazioni (ke eventualmente puoi affittare da un carrozziere)...queste le togli cn della pasta abrasiva e la lucidatrice ;)

    A questo punto avrai una carena, fianco, quello ke sia...stupendo e immacolato!

    Quando vai a comprare gli oggetti per la pitturazione, pitture e l'occorrente, fatti spiegare dal commesso del negozio di pitture, ke ti spieghi molto bene come fare...

    Se vuoi usare le bombolette per la pitturazione, non ci sono problemi...ho visto persone dipingere con quelle automobili intere facendo dei lavori perfetti!!

    in qualsiasi caso prendi delle bombolette di marca, che anke se costano un pò di più ti assicurano un risultato eccezzionale ;)

    In qualsiasi caso se sn graffi di piccola entirà usa il primo metodo ;)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    da un carrozziere costa tanto...io ho una moto da cross nera, e ovviamente sono caduto e i graffi si vedono... ho trovato un rimedio: prendi la bomboletta spray del colore nero :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.