Come faccio a aumentare l'isolamento termico delle finestre?

Come faccio a aumentare l'isolamento termico in uscita delle mie vecchie finestre senza vetrocamera? Voglio mantenere il più possiibile il calore dentro casa, ha senso ,secondo voi, usare della pellicola trasparente sulla faccia interna dei vetri della finestra?

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Si, la pellicola apporta dei miglioramenti per quanto riguarda l' isolamento termico, sappi che il metodo migliore per l' isolamento sono i doppi vetri in aggiunta alla pellicola.

    Una mia amica ha applicato una di queste pellicole per un altro tipo di problema riguardante la privacy abitando al primo piano desiderava una soluzione per poter osservare l' esterno, senza che altri potessero vedere all'interno, la soluzione è stata ottimale, per quanto riguarda l' isolamento trascrivo pari pari le indicazioni di una azienda del settore.

    D' inverno la perdita di calore attraverso i vetri causa disagio ed aumenta i costi di riscaldamento. II nostro film a bassa emissività, applicato su di una superficie vetrata chiara, riduce fino al 34% la perdita di calore. L' effetto di questa pellicola e paragonabile a quello ottenuto con i doppi vetri.

    http://www.solarcontrol.eu/index.php?/Riflettenti/...

    ciao

  • 9 anni fa

    poco....

  • Anonimo
    9 anni fa

    Purtroppo è inutile. non fidarti di chi ti dice:" sostituisci solo i vetri", "metti i paraspifferi", o altre stupidaggini del genere, purtroppo se vuoi isolarti termicamente devi obbligatoriamente sostituire gli infissi. E ora ti spiego perchè.

    Innanzitutto l'infisso è un insieme di materiali e tecnologie che collaborano fra loro per eliminare i punti deboli del vano luce. Questo significa che, se tu migliori il vetro, ma probabilmente il telaio è vecchio, e non è adatto a contenerli, fai solo una spesa inutile, poichè, il calore interno ed il freddo esterno riescono ad entrare/uscire tranquillamente dalle falle del telaio. Se migliori il telaio, ma non il vetro, creerai condensa, poichè le persone che vi sono all'interno generano anidride carbonica e umidità che il vetro non riesce a smaltire (es.2 persone in camera da letto durante la notte, qnd dormono producono 2litri e 1/2 di acqua).

    Se anche tu comprassi un ottimo infisso ad esempio in legno alluminio, con vetrocamera bassoemissivo con gas argon 33.1, ma li "appopggiassi" a controtelai già esistente in ferro semplice, andresti a spendere soldi inutilmente, in quanto anche il controtelaio deve essere in un certo modo, oltre al fatto che la posa in opera deve essere fatta da posatori certificati che possano garantirti un ottima riuscita del lavoro. Hai mai visto quando fra muro ed infisso, anche se l'infisso è buono, si forma dell'0umidità, o si spacca l'intonaco? ebbene, quello è un errore fatto in fase di posa.

    Il mio consiglio è quello di abbandonare il fai da te, e affidarti ad aziende che possano davvero consigliarti per il meglio. Forse costerà un bel pò di più, ma tieni presente che un ottimo infisso, oltre ad avere le agevolazioni fiscali del 55%, ti danno la possibilità di risparmiare fino all'80% in costi di energia annua. se t'interessa conosco un'azienda www.blindhouse.net, che ha davvero tantissimi sistemi all'avanguardia, e la certezza di un ottimo lavoro, a prezzi davvero competitivi. M auguro di esserti stato d'aiuto, buona giornata!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.