? ha chiesto in Politica e governoGoverno · 9 anni fa

Come mai nessuno suggeri' a Prodi di sciogliere una sola camera?

...fino al 1963 la durata legislativa della camera era di 5 anni,la durata legislativa del senato invece era di 6 anni...solo 3 volte nella storia ne e' stata sciolta una,e per un motivo molto semplice,per uniformare la durata di camera e senato.Dal 1963 in poi e' stata uniformata la durata legislativa in 5 anni sia per camera che senato...non e' mai piu' successo che ne fosse stata sciolta solo una...forse perche' non era mai successo che fosse al potere una persona ammalata di onnipotenza?...come mai nessuno del PdL suggeri' a Prodi questa opportunita'?...

Aggiornamento:

X MARCO88..:secondo me la risposta invece e' un'altra:solamente una persona disonesta puo' appellarsi a quell'articolo..il paese non puo' essere governato in quel modo!!..cmq,tu ti sentiresti fiero di un berlusconi che pur di rimanere sul "trono" distrugge (come ha sempre fatto e continuaa farlo) l'economia e la moralita' dell'Italia?...avendolo votato penso di si,vuole dire non avere scrupoli nei confronti di nulla e di nessuno!!...ah,esiste ancora una legge che ti impedisce di pettinarti nei luoghi affollati...per evitare il contagio dei pidocchi...e' una legge vigente e mai cancellata adi tempi della guerra...prova a vedere se trovi un vigile urbano che applica questa sanzione...berlusconi lo farebbe!!!!..complimenti...

10 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    infatti a mio parere la parte dell'art 88 primo comma, riguardo lo scioglimento delle camere dove dice "o anche una di esse" è superato e IMPLICITAMENTE ABROGATO proprio dalla legge costituzionale del 1963 che hai citato, proprio x far fronte all'esigenza di avere una contestuale elezione che altrimenti avrebbe reso il paese ingovernabile

  • Cin79
    Lv 4
    9 anni fa

    Forse perchè Prodi è stato più onesto verso gli italiani e verso le istituzioni???

    Fonte/i: Quello che vedo ogni giorno.
  • 9 anni fa

    Probabilmente perché non aveva processi pendenti da cui salvarsi.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Siamo nelle mani di un pazzo furioso.

    mandiamolo a casa.

    Col voto

    Fonte/i: Cheldamura
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Prodi è stato un signore: appena ha capito che non aveva più la maggioranza si è dimesso, Berlusconi invece continua ad aggrapparsi miseramente a tutti gli appigli possibili indecentemente (nonostante abbia capito che è molto probabile che non abbia più la maggioranza)...

    L'opinione pubblica varia tantissimo e spessissimo, con tutti gli scandali che Berlusconi ha avuto e con le sfiducie è fin troppo ovvio che non ha lo stesso appoggio di prima, si dovrebbe dimettere e andare ai voti. Ma perchè non lo fa? Perchè i Berlusconiani non si pongono questo problema, ossia che, se in un paese democratico il presidente non ha più la maggioranza, che quindi la maggior parte della popolazione non vuole esser guidata da lui e lui non si dimette significa che ha interessi che trascendono la res pubblica?

  • Anonimo
    9 anni fa

    bè..prodi nn ha il diavoletto ghedini a dare questi consigli

  • Anonimo
    9 anni fa

    Purtroppo con i se e con i ma non si va da nessuna parte , quel governo fallì miseramente , stessa sorte che probabilmente capiterà al Governo odierno.....

  • 3 anni fa

    prodi non lo disprezzo così come fa il ninety% della gente. Non che mi piaccia come politico, ma insomma lo reputo una character che ha studiato e che può tranquillamente lavorare in politica a differenza di altri. E, sto sentendo l. a. sua mancanza. Tra franceschini, bersani, berslusconi, bossi e prodi se potessi scegliere il finest sceglierei prodi. non picchiatemi, vi prego XD

  • 9 anni fa

    perchè sono solo degli ignoranti in materia

  • Mark
    Lv 7
    9 anni fa

    Probabilmente quando si uniformò la durata delle due assemblee nessuno pensò di eliminare dalla costituzione la possibilità di scioglierne soltanto una. Ma altrettanto probabilmente la si lasciò di proposito. Chi lo sa quale è la versione esatta?

    Il fatto che a Prodi nessuno suggerì di sciogliere solo il senato dimostra solo che la conoscenza della costituzione di cui molti sono paladini nel difenderla non è poi così come vogliono far credere.

    Io personalmente mi sono fatto un'altra idea non pretendo che sia quella giusta ma ve la espongo.

    Prodi per due anni ha dovuto combattere con importanti pezzi della sua maggioranza, quelli della cosiddetta sinistra radicale, che non perdevano occasione di manifestare contro il loro stesso governo in cui erano maggioranza.

    Da quella stessa parte era già stato sfiduciato in una precedente legislatura da lui presieduta dopo appena due anni.

    Si convinse, dopo quella prima esperienza ,di essere usato dalle sinistre per vincere ma di essere poi impallinato per lasciare il posto ad un comunista doc. Allora D'alema ora Veltroni.

    Essendo un generale senza esercito offeso rinunciò persino a combattere e non fece appello alle possibilità che la costituzione gli offriva, si dimise persino da tutte le cariche di part e questo dimostra lo stato di profonda delusione che ebbe .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.