Marco ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

Consiglio per un cane...?

Secondo la vostra esperienza, a che età un cane può rimanere in casa da solo, per qualche ora, senza soffrire o stare male?

Vorrei prendere un cucciolo, io e la mia ragazza andremo a vivere insieme in una casa comune, ma purtroppo i nostri orari (pur non coincidendo) di lavoro ci obbligano a lasciare la casa vuota per circa 4-5 ore al giorno.

Se decidessimo di prendere un cucciolo da una nostra amica, e tenerlo a "pensione" andando a trovarlo, portarlo in giro e appena possibile stare con lui, quanti mesi occorrerebbero per portarlo poi a casa, con il rischio di lasciarlo solo per quel tempo?

Premetto piuttosto rinunciamo alla cosa, perchè non vorremmo farlo stare male, o creargli dei problemi, se ci distruggesse la casa, poco male, più che altro se potrà avere dei problemi comportamentali o qualcosa di simile.

Grazie a tutti.

Aggiornamento:

come vedo ci sono pareri discordanti, concordo con chi scrive di abituarlo giorno per giorno, anche se in realtà non potremo farlo. Il cucciolo ha 2 mesi e lasciarlo un altro mese a "pensione" con la sua mamma mi sembrava la scelta migliore, per poi dal terzo mese valutare cosa fare...

Però non riuscendo ad abituarlo giorno per giorno al distacco penso che opteremo per non prenderlo, appena riusciremo a trovare i tempi giusti per trovare la casa (e i soldi) prenderemo un cane adulto dal canile, così gli daremo una speranza di vita migliore.

Però mi dispiace (essendo il nostro primo cane) non aver la possibilità di crescerlo da piccolo e notare i suoi miglioramenti giorno per giorno.

Grazie comunque a tutti per le risposte...

15 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    I primi mesi di vita del cucciolo come per i bambini, sono fondamentali. Deve assolutamente stare con voi in casa, non lasciarlo ad altri. I cani possono stare anche 6-8 ore da soli senza andare in bagno, l'importante è che il tuo primo pensiero prima di lasciare casa sia portarlo a fare i bisogni e questo dovrà essere anche il tuo primo pensiero quando torni a casa anche se stai male o hai da fare e anche la sera prima di andare a dormire. Parlo per esperienza, ho avuto diversi cani di diverse razze uno alla volta), l'ultimo, il più grande di stazza era un pastore bega, praticamente un cavallo in miniatura! L'ho preso a 1 mese di vita perchè viveva in un cancello in un'azienda. I genitori erano cani da guardia stupidamente non fatti sterilizzare/castrare. Avevano detto che se non lo avessi preso lo avrebbero portato in canile insieme ai fratelli...aveva solo un mese ma era enorme! Quanto un pastore tedesco di 2 mesi e mezzo!!! Portandolo a casa avevo pensato di dargli il latte in polvere e sai qual'è stata la sua risposta? Marcia indietro schifato, quello lì in azienda mangiava già dei paninazzi enormi alla "commissario rex"! Nonostante fossimo in quattro in famiglia, tutti lasciavamo casa alle 7 e quello che tornava prima tornava verso le 2. Il cane oltre a pipì i primi 4-5 giorni per terra sui giornali in balcone (ti assicuro, non per più giorni) non ha fatto alcun danno in casa. Il cane era intelligentissimo e sveglio, andava al guinzaglio già dal primo giorno anche se non c'era mai andato e gli veniva naturalissimo. Il cane nonostante sia stato portato via dalla mamma prima ancora di quanto deciso dalla legge, aveva un carattere straordinario. Ha imparato a riportare la pallina alla perfezione dopo 2 soli giorni, ha imparato il seduto la seconda sera ed ha imparato i comandi essenziali entro le prime 2 settimane. L'importante è eseguire gli ordini correttamente, se il cane sbaglia troppo, è colpa del padrone, non del cane. Informati benissimo come educare il cane, non prendere nulla per scontato e alla leggera, vedrai che non sarà difficile. Il cane ha bisogno dei padroni, non di custodi temporanei, sarebbe traumatico sballottarlo così di famiglia in famiglia. Il padrone è quello che gli da da mangiare, ci gioca e lo porta a spasso, non dovrebbero farlo più persone contemporaneamente per di più in case diverse. Dimenticavo, tra tutti i cani che ho avuto, il problema più grande è stato solo che ad uno dei miei cani (il corgie) piaceva sentire l'odore del bucato appena fatto, così prendeva dalla vascheta un panno a caso e poi correva con il panno per tutta la casa saltellando. Questo lo ha fatto solo per 2 settimane perchè come razza è anche testarda e forse perchè tra una risata e l'altra non l'abbiamo sgridato subito come avremmo dovuto. Era troppo divertente vederlo spensierato con i panni in bocca e le orecchie che svolazzavano!!!

    Che lavoro fate per lavorare solo 4-5 ore al giorno? Ah, dimenticavo una cosa importantissima.

    ASSOLUTAMENTE NON DARE IL CANE TEMPORANEAMENTE A QUALCUNO E SAI PERCHE'? DEVI ABITUARLO SIN DA SUBITO A STARE DA SOLO. SE NON LO FARAI, COME ACCADE A TANTI CHE CREDEVANO COME TE DI FARGLI COMPAGNIA O DI FARGLIELA FARE DA QUALCUN ALTRO, AVRAI UN CANE CON PROBLEMI CARATTERIALI. DI PRECISO SOFFRIRA' DI ANSIA DA SEPARAZIONE, IN POCHE PAROLE SOFFRIRA' OGNI VOLTA CHE ANDRAI A LAVORO O ANCHE A FARE LA SPESA. PIANGERA' E DISTRUGGERA' CASA. SE TU LO LASCERAI SOLO SIN DA SUBITO MAGARI PIANGERA' PER I PRIMI 2 GIORNI E SE PRENDERAI ALCUNI ACCORGIMENTI COME LASCIARGLI UN OGGETTO CON IL TUO ODORE (MAGLIETTA O PELUCHE PER ESEMPIO)IL CANE SI ABITUERA' SUBITO. UN CONSIGLIO CHE DANNO TUTTI I COMPORTAMENTALISTI E' PARLARE COL CANE QUANDO SI ESCE DA CASA DICENDOGLI DI CURARLA (NON CHE TORNI PRESTO PERCHE' NON E' VERO)E ANCHE SE NON RESISTERAI ALLA TENTAZIONE, NON DEVI SALTAGLI ADDOSSO E CHIAMARLO QUANDO TORNI PERCHE' COSI' LA TUA ASSENZA SEMBRERA' UN ABBANDONO OGNI VOLTA. DA QUANDO ENTRERAI IN CASA QUINDI, NON SALUTARLO PER 2 MINUTI E POI PUOI FARE TUTTO CIO' CHE VUOI, GIOCHI E COCCOLE

  • Anonimo
    9 anni fa

    Il mio cane rimane spesso a casa da solo... Non ci sono problemi... Il problema di un cucciolo è che essendo piccolo e non ancora educato a fare i bisogni in certi orari, potreste trovare un po' di sorpresine. I cani si abituano anche a farla una volta al giorno.. E comunque mai lasciare il cucciolo a una persona e poi prenderselo quando è cresciuto.. Finirebbe per affezionarsi a quella persona e avrebbe difficoltà ad affezionarsi a voi!

  • Sele
    Lv 4
    9 anni fa

    io ho iniziato dal 3 mese cioè praticamente da quando l'ho presa..ho la fortuna di avere un cane piuttosto indipendente per cui anche essendo legato a noi anche quando siamo a casa spesso sta in giardino e sale solo ogni tanto a farsi fare 2 carezze.

  • very86
    Lv 7
    9 anni fa

    ciao, gia da piccolo puo iniziare a rimanere1po da solo il cucciolo..si deve abituare sin da cucciolo.. magari inizialmente inizia a lasciarlo solo un ora x una settimana..poi la settimana dopo inizia a lasciarlo solo 2-3 ore e man mano cominci a lasciarlo solo anche 5 ore.

    non sono tante ore e il cane si puo abituare..

    potete gia prenderlo subito.. si deve abituare da subito se no crescendo avra' + problemi..

    io ho 2 cagnoline e da subito le ho lasciate sole x qualche ora..cosi che si abituavano..

    ciaoo e auguroni!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Ciao.. Il cane può rimanere benissimo a casa da solo sin da piccolo.. all'inizio se rompe qualcosa(è normale) dagli qualche schiaffetto e rimproveralo e vedi che non lo farà + .. !! e poi quando diventa + grande non combinerà + niente e sarà stare benissimo a casa da solo!!

  • 9 anni fa

    lo lasciare a casa da solo dopo un po di tempo che lui vi conosce. e successo anche a me di lasciare un cucciolo da solo in casa per qualche ora però tornando mi veniva in contro felicissimo dopo una settimana che succedeva.

  • Anonimo
    9 anni fa

    non c'è età x un cane..

    bisogna educarlo fin dal principio..

    per esempio il mio qnd è a casa da solo starebbe anche 8 ore (escludendo le uscite)..

    dovete abituarlo da subito..

    dopo dicci com'è la 1° giornata da solo!!

    ciaoo

    Fonte/i: me stessa xD
  • 9 anni fa

    Ciao Marco.

    Io da un mese ho un cucciolo di beagle...ti posso dire che quando sta a casa solo non piange perché va a dormire nella sua cuccia.

    Il consiglio che ti do è il seguente: una volta che tu e la tua ragazza dovete lasciarlo solo ogni giorno non è poi una cosa tanto bella per il cane. Ha bisogno di compagnia e può soffrire. Ogni tanto non gli fa niente ma se diventa abitudine gli pesa.

    Io non pensavo che in così poco tempo potessi affezionarmi così tanto al mio cucciolo ( ha 3 mesi)...ed ho capito che i cani non sono giocattoli!

    Quindi caro Marco vedi di prendere la scielta giusta. Non fare soffrire un povero cucciolo!

  • 9 anni fa

    anche io e il mio ragazzo appena andremo a convivere vorremmo prendere un cagnolino, e anche noi cn i vari impegni dovremo star fuori casa per diverse orette...io credo che sia tutta una questione di abitudine.. i miei zii per es il loro cagnone lo dovevano lasciar solo per 7 ore mentre erano a lavoro ma il cane non ne ha mai risentito... ripeto è questione di come lo abituate ed educate! Auguri! =)

  • 9 anni fa

    il mio rimane a casa tutto il gg...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.