promotion image of download ymail app
Promoted

Mi ha fatto tanto soffrire ma non riesco a dimenticarlo..So che probabilmente ricommetterà l'errore e che mi?

Mi ha fatto tanto soffrire ma non riesco a dimenticarlo.. So che probabilmente ricommetterà l'errore e che mi sta solo prendendo in giro...che mi farà soffrire ancora...ma ho capito che la cosa che più voglio è stare con lui, ciò che davvero vorrei è solo perdonarlo e poterlo abbracciare ancora...

So di essere una stupida, so che sto sbagliando...so che dovrei proteggermi e interrompere qualsiasi contatto con lui, infatti è da circa 2 mesi che ho interrotto i rapporti con lui.. Il mio orgoglio me lo impedisce!! Spesso ho pianto, l'ho odiato e lo odio ancora tantissimo (ma so che tutto questo fa parte del sentimento)...pensavo che col tempo si sarebbe alleviato, invece è più forte di prima e non riesco a farne a meno...ancora adesso quando lo vedo sobbalzo, e mi accorgo che non posso stare senza di lui, inconsciamente tutti i miei atti sono al fine di incontrarlo..

Lui di suo ogni tanto mi dice cose belle, nel senso che è pentito e vorrebbe riprovarci, ma io ovviamente nn credo a una sola parola che dice..mi ha deluso molto, dimostrandomi di nn tenerci a me e perseverando nei suoi errori x mesi e mesi, x non dire anni...certo, anch'io avrò le mie colpe, ma l'essere troppo gelosa nel bene o nel male credo sia una dimostrazione d'affetto, al contrario dell'infischiarsene altamente...

Sn sempre stata una ragazza forte, ho cercato ogni volta di volermi bene e mettere me stessa al primo posto...mai essere schiava di un ragazzo, farsi rispettare sempre! Ma x lui mi sento divisa, tra il mio cuore che non desidera altro che vederlo e abbracciarlo e il mio orgoglio che mi imprigiona e mi ricorda che x il mio bene è meglio finirla quì, una volta x tutte...

Come comportarsi in questi casi??? Non so come fare ;( datemi qualche consiglio x favoreeeeeeeee!!! Grazie a tutti ;D

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    cito dal testo

    Sn sempre stata una ragazza forte, ho cercato ogni volta di volermi bene e mettere me stessa al primo posto...mai essere schiava di un ragazzo, farsi rispettare sempre! Ma x lui mi sento divisa, tra il mio cuore che non desidera altro che vederlo e abbracciarlo e il mio orgoglio che mi imprigiona e mi ricorda che x il mio bene è meglio finirla quì, una volta x tutte...

    evidentemente in questo periodo sei più fragile

    e hai una visione un pò..patita dell'amore e delle relazioni in generale

    in una dipendenza affettiva

    la dipendenza affettiva non è amore è riempire un vuoto che in realtà solo tu puoi colmare

    ma..tu (intendo la tua parte inconscia )sei entrata in un circolo vizioso per paura dell'abbandono .

    Forse..indipendentemente dalla vostra relazione ora per te sarebbe fondamentale riprendere il contatto con te stessa..prendendo consapevolezza della situazione.

    L'amore è qualcosa di meraviglioso ma a volte viene scambiato grazie ai media e a un lavoro di fino fatto nella educazione degli individui e nel costume sociale in un percorso di patimento forzato...

    io ti consiglio di seguire il tuo cuore

    ma di riprendere appunto contatto con quella parte di te che ti mette al primo posto

    ti dò un pò di titoli di libri..che possono essere di aiuto per capire la situazione e capire te stessa..

    vedrai che appena avrai visto le cose sotto un altra luce ..sarai meno insicura.

    _robin Norwod -donne che amano troppo

    -don miguel ruiz-la padronanza dell'amore

    sono entrambi libri bellissimi e ti apriranno gli occhi

    il primo della Norwood è più basato sulla psicologia

    quello di Ruiz è un pò più spirituale ma..da un enorme senso di pace

    e ottime risposte.

    Buona fortuna

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 anni fa

    ma mandalo a quel paese è non soffrire più non ne vale proprio la pena non ti merita.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    Purtroppo, quando ci si trova in una complicata e lacerante situazione come la tua, i presunti, vari consigli provenienti dall'esterno valgono quel che valgono. Solo la persona direttamente coinvolta (e prigioniera) nel fatto può decidere se tagliare definitivamente i ponti sentimentali oppure, pur ben sapendo a quali e quanti rischi andrà incontro, se riprendere la relazione. E' chiaro che la maggior parte delle persone ti suggerirà di lasciar perdere una volta per tutte questo individuo. Ed è ovvio anche il fatto che, trovandoti letteralmente succube nei confronti di quest'uomo, da sola molto difficilmente verrai a capo della spinosa situazione. Questi sono i classici casi in cui rivolgersi allo Psicologo è quanto meno doveroso ed indispensabile.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 anni fa

    deve solo riuscire a capire tutto questo il tuo cuore.. ed il cuore si sa è irrazionale. ma sforzati ancora di più.. anche quando pensi che nn ce la fai c'è sempre una scala che ti può far risalire.. e tocca a te decidere cosa fare. NON accontentarti. Cosa ti manca per non desiderare una storia d'amore come si deve? hai sofferto ieri, soffri oggi e soffrirai domani? no dai che ce la puoi fare... piangi sfogati e poi riparti da zero.. sono facili le parole lo so...riprendi in mano la tua vita ..io ti auguro tanta fortuna.e una buona giornata..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Eis
    Lv 7
    10 anni fa

    ......povera tatina :( .........mi spiace leggere frasi così tristi, anche se non ti conosco. Io non so cosa lui ti abbia fatto, non so da quanto tempo stavate insieme, ma se il dolore che descrivi e è così grande forse dovresti davvero cercare di "scordarti" di lui. E' ovvio che non è facile, ma staccare da questa persona credo sia la cosa più logica. Cambia numero di telefono, cancella il suo numero, non lo cercare e magari, se puoi, organizzati una vacanza con qualche amica ....lontano. E' vero, non è scappando che si risolvono le situazioni, ma sicuramente allievano il dolore e ti fanno pensare. ^_^ ........mi spiace non poter fare di più, un abbraccio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.