MuFFin
Lv 4
MuFFin ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 10 anni fa

sono disperata.. il mio gatto sta male ma non so cosa ha..?

allora.. il mio gatto è incominciato a stare male 3 settimane fa.. sguardo perso non si muoveva faceva sangue nella pipì. ricoverato subito era gravissimo... dopo 3 giorni si era un pò rimesso.. almeno non aveva più lo sguardo perso.. e l'ho riportato a casa.. non aveva mangiato niente ma almeno aveva bevuto un pò.. la mattina dopo sono ricorsa dal veterinario perchè stava malissimo.. infatti dopo è venuto fuori che aveva 35 di temperatura (temperatura giusta dei gatti è 38) è stato li per tanti giorni, tante aflebo e dopo per fortuna ha incominciato a stare meglio.. non capiamo cosè pensiamo qualcosa ai reni.. adesso sta circa meglio l'ho riportato a casa da 1 settimana e mezzo però ogni sabato devo andare a fargli una flebo... è come un rubinetto aperto fa pipì (per fortuna senza più sangue) mangia gioca però ha le pupille rosse e beve troppo beve perennemente.. ed è magrissimo...

a qualcuno gli è successo una cosa del genere o potrebbe sapere cos'ha?

Aggiornamento:

riassunto

ora che sta meglio ha questi sintomi

beve tantissimo

ha le pupille rosse

mangia poco (ma almeno mangia)

è magrissimo

fa pipì come se fosse un rubinetto aperto.. infatti la casa è tutta sporca di pipì...

Aggiornamento 2:

si allora il veterinario ha detto:

che non capisce cosa ha.. e che visto che il gatto è di razza purissima potrebbe essere una cosa genetica

mi ha detto di dargli delle crocchette urinarie

il mio gatto ha 2 anni

Aggiornamento 3:

che dici? speravo che qualcuno ci fosse passato prima di me e che mi potesse dare consiglio visto che sono disperata.. e poi speravo anche che forse ci poteva essere un veterinario

11 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    É molto defficiente quel veterinario li. Devi fargli fare delle analisi di sangue completi subito, per poter vedere i suoi livelli di:

    BUN e Creatinina (ti servono per controllare lo stato dei reni)

    ALT e Fosfatasa Alcalina (per vedere il fegato)

    Glucosa

    Proteine totali.

    Amilasa (pancreas)

    Tutte queste le fai con un solo analisi di sangue.

    Poi con l' urina fagli fare le analisi di Bilirrubina totale (sempre fegato).

    Attraverso queste analisi potrai scartare ed individuare da dove proviene il problema.

    Incluso se fosse un problema di tiroide, lo saprai cosí. Ed anche se fosse un problema di VIH Felino (non contagia gli umani) o fosse Leucemia Felina, lo saprai attraverso queste stesse analisi.

    Hai fatto male a riportarlo indietro dallo stesso vet.

    Devi rassicurarti che il veterinario che visiti, abbia lui stesso a casa sua dei gatti; purtroppo non c'è altro modo di essere plenamente sicuri che possa essere in gamba con dei felini. I vet. in gamba con i cani, non necessariamente, e anzi ne dubbito siano in gamba con i gatti. Fra i vet. ci sono anche le specialità, purtroppo non è mai dichiarata. In bocca al lupo.

    AMICA: LEGGI: DEVI DARMI RETTA. I GATTI CHE PISCIANO TROPPO, HANNO UN PROBLEMA SERIO CHE SOLO DELLE ANALISI DI SANGUE POSSONO SCOPRIRE. IL TUO GATTO PUO STAR PATENDO DI:

    UNA DISFUNZIONE RENALE, OPPURE DI DIABETES MELLITA, OPPURE DI HIPERTIROIDISMO. QUALSIASI DELLE TRE È MOLTO GRAVE, E SOLO LO POTRAI GUARIRE SE REAGISCI IN TEMPO, ALTRIMENTI DOPO LO DOVRANNO INTUBARE PER RIEMPIRGLI LO STOMACO CON IL CIBO CHE NON VUOLE MANGIARE.

    Fonte/i: Il mio gatto ha 14 anni e mezzo.
  • 10 anni fa

    Cambia veterinario. Ti dico per esperienza che ci sono in giro dei veterinari che non capisco come possano mai aver ottenuto una laurea. Non tutti i veterinari sono competenti. Alcuni vanno giusto bene per fare le vaccinazioni, ma quando si tratta di diagnosticare patologie gravi..........

    Secondo me i sintomi suggeriscono una patologia renale. Mi sono morti due gatti per problemi renali e bevevano come cammelli, mangiavano poco o nulla e dimagrivano a vista d'occhio.

    Se si tratta di questo c'è poco da fare, ma visto che il tuo gatto è giovane ha qualche speranza di sopravvivenza con le cure adeguate e un cibo mirato adatto alla patologia.

    Ripeto, senti un altro veterinario e fagli fare le analisi del sangue. Da quelle si vede se è un problema renale o se c'è altro.

    Fonte/i: Allevo gattini orfani per conto di vari gattili
  • 10 anni fa

    Cambia subito veterinario, dato che il tuo ha esplicitamente dichiarato di non capire cosa abbia il tuo gatto.

    Tu non lo dici, ma spero che almeno abbia fatto fare un esame delle urine.

    Il sangue nelle urine potrebbe essere sintomo di una forte cistite, che, tra l' altro, provoca anche incontinenza. Ma il fatto che il gatto beva tanto, quindi faccia anche tanta pipì, dimagrisca e non abbia appetito potrebbe far pensare ad insufficienza renale avanzata. Cosa che sembra più probabile perchè scrivi che devi fargli fare una flebo (ma di che?- questo non lo dici-) alla settimana.

    In tutto questo non c' è niente di "genetico".

  • 10 anni fa

    Aggiungo: fagli fare un'ecografia ai reni. E' un persiano? Potrebbe essere la PKD o rene policistico di origine genetica. Solo l'ecografia può segnalare la malattia. Non c'è purtroppo cura alla malattia e non c'è vaccino.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Mi sono imbattuto in un ottimo corso per imparare ad addestrare il mio cane. http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?b3pa

    Il vostro cucciolo sarà desiderosissimo di compiacervi; la vostra approvazione gli fa piacere e farà di tutto per ottenerla! Si aspetta che siate voi a dare gli ordini, quindi insegnargli a comportarsi bene sarà davvero divertente. E una volta che avrà appreso i comandi di base, comunicare con lui sarà molto più facile

  • 10 anni fa

    Io lo avrei portato immediatamente da un altro veterinario che mi avrebbe fatto una diagnosi chiara e precisa. Tergiversare va bene ma non quando le cose sono così gravi come pare sia il tuo caso.

  • Anonimo
    10 anni fa

    non sono un veterinario, ma ne ho visto tante..come ha già detto qualcuno puo essere qualcosa di interno o un avvelenamento.. ma la temperatura mi fa pensare ad un emorragia visto che faceva pipi con sangue.. il veterinario ha constatato se il gatto ha preso qualche colpo? ti ha dato medicine?? in ogni caso concordo con alcuni...cambia veterinario e richiedi una lastra.. nel frattempo puoi bollire della malva e dargliela ...la mangerà con gusto.. è un antibiotico naturale e le metterà apposto lo stomaco che a quanto pare è un po disordinato

    Fonte/i: esperienze personali
  • 10 anni fa

    innanzi tutto ti faccio gli auguri perchè si riprenda.

    Ho anche io un gatto che ha avuto quei sintomi ma perchè aveva subito un trauma perchè investito. Faceva la pipì col sangue in continuo ma la cosa è durata solo una settimana, il suo problema maggiore era una zampa rotta che è stata steccata e tutto si è risolto.

    Non sono un veterinario e non mi sento di dirti cose specifiche, ti consiglio da farlo vdere da un altro veterinario che magari può darti un'altro parere.

    In bocca al lupo per il tuo micio.

  • Anonimo
    10 anni fa

    ma scusa ma il veterinario non sa cos'ha?

    se non lo sa lui che lo ha visitato èd è laureato in veterinaria come possiamo saperlo noi che a mala pena sappiamo l'alfabeto.

    auguri per il tuo micio.

    ciao

  • 10 anni fa

    ma cosa ti dicono i veterinari?

    nn ti dicono ti fare cure. o di nn fargli mangiare certi alimenti?

    se sta così male, qualcosa avrà...portalo da un altra parte!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.