Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Phelsuma Grandis (Geco diurno del Madagascar) da 2 settimane che non ne vuole sapere dei vermi!?

Ciao a tutti, da 2 settimane ho un Phelsuma Grandis, purtroppo i primi giorni non riusciva a prendere le prede , pensavo che era causato dal fatto che non si era ambientato, e dopo 4 giorni ha fatto la muta... ma il problema che ora i vermi NON GLI GUARDA NEMMENO! Il terrario è run po basso si, è entro 1 settimana sarà pronto quello nuovo (50x50x90(H)) mangia solo miele quelle due volte che glie l'ho dato (domenica scorsa e ieri) , non si arrampica sui vetri... sta sempre giù nascosto, giorno e notte, purtroppo sono sprovvisto di lampada UVB, ma gli do il calcio e calcio+D3 , defeca poche volte a settimana, l'altro ieri notai che dalla mattina alla sera quando sono andato a letto, è stato sempre nello stesso punto senza MAI muoversi!

Le temperature sono 22.5 gradi il giorno e la notte 17-18 gradi, nebulizzo 1 volta al giorno, dal momento dell'acquisto ha presentato piccole ferite che si stanno rimarginando, e quando cammina sul tappetino di erba sintetica, ho notato che le punta di ogni dita su ogni zampa, è rivolto all'insù!

Consigli?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per prima cosa la temperatura dovrebbe stare attorno ai 26/30 gradi, esistono delle particolari piastre adesive da applicare sotto la teca che riscalda, ad ogni modo la lampada UVB è indispensabile perché altrimenti le proteine non vengono proprio assimilate. Sarebbe preferibile utilizzare la fibra di cocco al tappetino di erba sintetica perché, per prima cosa si pulisce meglio e secondo è una fibra naturale che aiuta il tuo geco ad ambientarsi meglio. Per quanto riguarda l' alimentazione, prova coi grilli vivi, non sono troppo veloci ne difficili per lui da catturare, li puoi comprare in qualsiasi negozio di animali attrezzato. Può essere che il tuo geco non si muova perché l' ambiente per lui è troppo freddo,infatti, in natura, nel periodo invernale tendono ad andare in letargo. Per il problema è sufficiente mettere una vaschetta da dove lui beve e la lampada provvederà ad umidificare l' ambiente. Per evitare che si formi la condensa, il terrario deve essere provvisto di fori per l' aerazione, ad esempio il mio ha una rete metallica di aerazione nella parte superiore. Per quanto riguarda le le dita, a mio modesto parere, non assimila il calcio che gli dai, torno a ripetere, la lampada UVB è indispensabile per la sua salute. In bocca al lupo per il tuo geco, per me quelli del genere Phesulma sono i più belli, ciao.

    Fonte/i: Esperienza personale, e dialogo serrato con i commessi del negozio di animali.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.