Hello! ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

Ciao a tutti vi vorrei chiedere una cosa sul tema dell' eroe ? per voi cos' è un eroe?

Ciao a tutti vi vorrei chiedere una cosa sul tema dell' eroe ? per voi cos' è un eroe?

oggi il nostro prof di lett latina parlava dell' iliade

e mentre spiegava pensavo che tutti gli eroi mitici citati nella storia e nelle leggende tipo beowulf ,achille,enea,lancillotto,orlando,artu' sono tutti eroi sanguinari e violenti

per me un eroe dovrebbe essere una persona armata disposta a difendere il proprio paese e i propri ideali che pero' prima di usare le armi cerca di usare la diplomazia ...perchè lui nn vuole usare la violenza ..usa le armi solo se è costretto

sinceramente io nn considero loro degli eroi e voi?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    L'eroe normalmente inteso è un incosciente con un paniere tanto.

    Almeno fino a quando non ci lascia le penne.

    Gli ideali che lo spingono sono trascurabili ed opinabili.

    Uno è eroe nero e l'altro bianco ecc.

    Solo mangano aveva ideali altissimi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Per ma l' eroe è chi sa affrontare la vita con speranza anche nelle peggiori situazioni. Non occorre ricorrere a gesti supremi basta solo agire da uomini onesti e generosi

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Secondo me un eroe è colui che è disposto a donare la cosa più preziosa per il bene degli altri, cioè la vita. Poi per me sono eroi anche quelle persone che, silenziosamente, senza clamore, fanno del bene a costo di sacrifici anche duri. Penso per esempio a Perlasca, che salvò centinaia di ebrei rischiando grosso. O padri che per il bene della famiglia fanno 2 lavori, madri sole che per sfamare i loro figli e dargli un futuro migliore si spaccano la schiena e che se a tavola non hanno di che mangiare trovano un motivo per sorridere lo stesso e andare avanti con dignità

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    L'eroe è colui, che in un ingiustizia, mette il bene degli altri davanti al suo, senza pensare alla sua incolumità.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Fil
    Lv 7
    9 anni fa

    per me i Testimoni di Giustizia

    (ROMA – Loro non hanno stipulato un contratto con lo Stato. Non sono pentiti, non hanno venduto una verità. Hanno visto e parlato. E da quel momento la loro vita è cambiata per sempre. E’ la storia comune a tutti i testimoni di giustizia, la cui disperazione risuona ora in un appello diretto al Capo dello Stato) - Da il nuovo – giornale online – Gabriele Masiero [maggio 2002]

    Fonte/i: "Forse un mondo onesto non esisterà mai, ma chi ci impedisce di sognare? Dorse se ognuno di noi prova a cambiare, forse, ce la faremo" http://www.ritaatria.it/IlDiario.aspx
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Ti ricordo che gli eroi epici citati da te risalgono a tantissimi anni fa, la mentalità da allora è un po' cambiata.

    secondo me un eroe non è un leader o qualcuno che trascina gli altri.è qualcuno che ti fa fare le scelte giuste, che ti CONVINCE a farle. non serve la forza, basta avere buon senso e pazienza... secondo me... poi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    ubn eroe è sempre statao ed è chi è se' stesso malgrado tutto e tutti senza compromessi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    no si puo descrivere un eroe

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.