perchè il mio tatuaggio si rovina?

Ciao a tutti ho 1problema e nn so più k fare! Il 26 ottobre sono andata a tatuarmi 1farfalla sul collo del piede, x il 1 giorno dopo il tatuaggio ho usato la vasellina poi x i giorni successivi 1normale crema idratante della Dove cm mi aveva detto il tatuatore. Dopo circa 10 giorni dal giorno in cui l ho fatto, qnd ormai le crosticine si erano quasi tutte tolte, il tatuaggio k ne rimaneva sotto era tutto rovinato, sembrava ttt screpolato e sbiadito (cm se fosse un tatuaggio molto vecchio), allora ho chiamato il tatuatore k mi ha detto di tornare da lui e l'avrebbe ripassato e così ho fatto. Mi ha dato lui 1crema apposta da mettere x i primi 3giorni. Ora k sn passati 10 giorni da qnd l ho ripassato le crosticine sn quasi tutte tolte e il tatuaggio è messo + o meno cm l'altra volta!!! xk??? nn so k fare anke xk mi vergogno a chiamarlo ancora! xò sn costretta a farlo non posso tenermi 1tatuaggio così!! io ho già altri 2tatuaggi e nn mi hanno mai dato problemi! xk qst si??? rispondetemi please!!!!!!!

PS( il tatuaggio l ho fatto assieme ad 1mia amica , lei xò l ha fatto sulla spalla, e nn gli ha dato nessun tipo di problema)

6 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao

    Il tatuaggio sul collo del piede a causa delle scarpe chiuse, calze, ecc è facilemnte soggetto a logoramento. A parte che potrebbe anche essere stato diffettoso l'inchiostro utilizzato, una volta fatto devi lenirlo con il bepanthenol per alcuni giorni ( i primi 2 o 3 giorni lo metti ogni volta che ti sembra che il disegno sia secco, poi magari una sola volta al giorno per almeno una settimana, solo dopo passi ad una crema idratante "qualsiasi").

    Quando sei a casa o hai la possibilità di stare scalza, lascialo scoperto, quando devi mettere calse/scarpe, coprilo con il con la pellicola trasparente che si usa in cucina ( non si attacca alle croste e non assorbe la crema).

    ..mi sa che devi cmq farlo ribattere di nuovo! Se la tua amica non ha avuto nessun problema e i colori usati sono gli stessi, non è colpa del tatuatore e quindi puoi tornare da lui; altriementi se non ti fidi più vai da un altro!

    Fonte/i: esperienza personale
  • aashu
    Lv 4
    4 anni fa

    io ce l'ho.. non sono ancora mamma.. però il tatuatore quando mi ha tatuato mi ha fatto un cerchio in cui l. a. pelle subisce dei cambiamenti in gravidanza e me l'ha fatto al di fuori di esso.. però non so assicurarti.... mia zia ne ha uno quasi dove ce l'ho io e con 3 gravidanze non ha subito varizioni.... poi al massimo potresti fartelo ripassare..

  • 10 anni fa

    A questo punto mi farei vedere da un'altra persona, possibilmente più esperta.

    Il tattoo poi va curato a dovere, la crema idratante da sola non basta.

  • Anonimo
    10 anni fa

    Innanzitutto avresti dovuto usare, per una settimana circa, una pomata che si chiama Bepanthenol e la vasellina nella settimana successiva.

    Probabilmente è stato dovuto a questo la "malformazione" del tatuaggio o magari il tuo tatuatore non è tra i migliori.

    Il mio consiglio è quello di rivolgerti a un altro esperto e di ritoccarlo.

    Saluti!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    10 anni fa

    Allora,partiamo dal presupposto che se il tatuaggio l'hai fatto insieme a una tua amica e a lei non ha dato problemi,non può essere colpa nè del tatuatore ,nè degli inchiostri usati.

    Da quel che posso capire leggendo mi sembra che sia più facile che avessi tu la pelle meno ricettiva(magari avevi preso aspirene il giorno stesso,o bevuto alcool o fatto altro..."""").

    Cmq la mia esperienza è che anche io ho tatuato una ragazza sul piede,e il tatuaggio era venuto una schifezza,tutto sbavato e una volta guraito aveva persino perso del colore,glil'ho ribattuto in toto e ora è perfetto! poi le ho fatto un'altro tatuaggio nella schiena,e li mi sono accorta che la sua pelle non "beveva" l'inchiosatro,e quindi con accorgimenti particolari sono riusciota ad ottenere un buon risultato!

    Ma in questo caso è quella ragazza che ha una pelle poco ricettiva,perchè è stata la prima volta che mi è capitato! al mio moroso invece è successo che ha fatto 5 tatuaggi nessun problema,il 6° non ne voleva sapere di prendere inchiostro! non sempre quindi la pelle roceve allo stesso modo!

    Chiama il tatuatore e prova a parlargli...

    Fonte/i: Io (tatuatrice)
  • Cara Giada, non devi vergognarti di richiamarlo, nè devi avere timore. L'errore è suo e il tatuaggio dura una vita: potrebbe averti 'rovinata'.

    Dato che alla tua amica non ha fatto nulla, io ti consiglierei di andare a sentire il parere di un altro tatuatore. Magari si riesce a sistemare senza problemi, ma al tuo tatuatore io non lo farei più toccare (ma diglielo!!!).

    Ad una mia amica per esempio, era successo che sbiadisse. Il problema era nella china (difettosa): gliel'ha ripassato con un'altra e ora è bello nuovo.

    Tra l'altro, a me aveva consigliato di usare il Bepanthenol (quello per gli arrossamenti dei bambini) e non vasellina o crema Dove.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.