io
Lv 5

è utile il cortisone nelle polmoniti trattate (ovviamente) con antibiotici?

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La Cortisone è una sostanza dell' organismo umano. In assenza, la dobbiamo sostituire con quella artificiale a forza di iniezioni o pillole orali. Ma il suo trattamento ha dei rischi, causati di solito dalla dosologia che ogni organismo ne richieda e che possa tollerarci. Un eccesso di essa possa provocar

    dei sintomi, ingrassamento o perdita di equilibrio. I medici, pur non avendo un altro ricorso, la prescri

    vono in abbondanza; ma ogni organismo c' ha le sue proprie idee sulla posologia e dosologia della cortisone. Quindi ci devi star attento. La cortisone agisce sulle celluline dei 2 polmoni e le lubrica, in modo di renderle umide--come prevenzione d' astma. Stai attento, dovresti prendere delle vitamine C

    (1000mg) ed E (+ di 800mg) per giorno. Sono agenti antiossidanti che puliscono ogni arteria vista infettata.-

    Ciao...John-John.-

    Astma: è il cosidetto asma. ma non è corretto, che asma in greco antico vuol dire "canto". Mentre la parola giusta è ASTMA.

  • 1 decennio fa

    io prendo il cortisone da 10 anni,infatti e un antiimflamatore molto piu forte e di solito i dottori lo raccomandano anche per le alte malattie non solo per i polmoni.

  • 1 decennio fa

    E' praticamente indispensabile nelle forme di polmonite grave, soprattutto se si vuole una guarigione perfetta. La sua azione antiinfiammatoria aiuta la guarigione e aiuta l'azione dell'antibiotico.

    Fonte/i: op sanitario
  • Anonimo
    1 decennio fa

    si

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.