Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoElettronica di consumo - Altro · 1 decennio fa

Condizionatore whirlpool, comportamento anomalo?

Ho un condizionatore Whirlpool - con tecnologia sesto senso - di cui ignoro il modello, ma vi assicuro che è un modello nuovissimo che ho installato 4 mesi fa. In questo periodo, ovviamente, lo uso in modalità "riscaldamento". Ecco quanto mi accade: setto, tramite telecomando, la temperatura - mettiamo 23°- che desidero avere nella stanza e accendo il condizionatore. Sul display del condizionatore mi esce prima la temperatura da me settata (23 gradi) e poi, successivamente, dopo qualche secondo, la temperatura del momento - mettiamo 17°-. Adesso capita che dopo appena 5 minuti circa il condizionatore mi passa da 17 a 23; arrivato a 23 gradi, come giusto che sia, il condizionatore passa in standbye e solo quando la temperatura inizia a riscendere - diciamo 20/21°- il condizionatore riparte per riportare la temperatura nuovamente a 23°. Il problema sta nel fatto che il clima nella stanza in questi 5 min (tempo che il condizionatore impiega per passare da 17 a 23 gradi) non diventa affatto più caldo. Potrei avere delle dispersioni di calore visto il comportamento - per me - anomalo del mio condizionatore o è un fattore determinato esclusivamente dal termostato e da un suo cattivo funzionamento? Non so se sono stato chiaro nell'esporre il problema, spero di si. Riassumo in due parole: il condizionatore parte (da 17 gardi) e si ferma (a 23 gradi, temperatura da me settata)continuamente e tra una ripartenza e l'altra impiega poco tempo...

Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Verifica innanzitutto che funzioni il ventilatore, che fosse fermo potrebbe generare il problema; se funziona regolarmente, puoi controllare la temperatura dell'aria in uscita per mezzo di un'altro termometro e dedurre se il termostato funziona bene o meno, sempre che la sonda di questo sia dentro la stessa unità, diversamente sposterei innanzitutto la sonda del termostato. Essendo l'apparecchio presumibilmente in garanzia eviterei di smontare e controllare da sè altre cose per evitare di perdere la garanzia stessa e mi rivolgerei all'assistenza.

  • ?
    Lv 4
    4 anni fa

    Forse voleva vedere fino a che punto ti saresti ingelosita e, visto il risultato, si è presentato da te con una scusa assurda consistent with parlarti ma evidentemente era imbarazzato (forse consistent with il suo stesso comportamento da idiota!) ed è consistent with questo che non ti ha guardato minimamente in faccia. Io lo ignorerei completamente, in caso sarà lui a tonare da te...

  • ?
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ecco la rspposta che ho dato ad una domanda analoga: Se parte e si ferma continuamente e tra una partenza e l'altra impiega poco tempo, significa che hai delle dispersioni notevoli di calore, o che il termostato è troppo vicino al diffusore e si ferma misurando la temperatura di quello piuttosto che dell'ambiente; così credi di avere 21 gradi ma la temperatura dell'ambiente è di molto inferiore. Misura la temperatura a mezzo metro dal pavimento ed a 3 metri dall'apparecchio. Se necesaroi, devi allontanare la sonda del termostato dall'apparecchio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.