?
Lv 6
? ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Quale profumo t'inebria?

19 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Il profumo della ginestra nei prati...ricordi lontani quando bastava poco per essere felici:la compagnia di autentici amici,un prato verde verde tempestato di cespugli di gemme di ginestra,il cielo terso e il vociare dei bimbi che si spartivano i punti più alti del suolo per far volare gli aquiloni. Poi le laute merende fatte di pane e pane e focaccia cotta in casa nel forno a legna e consumate là tutti insieme seduti su un telo,in compagnia delle formicche attirate dalle briciole.

    E ancora tra i cespugli di ginestra,corse sfrenate per non farsi acchiappare e per giungere a casa maditi di sudore.

    Giunti a casa stanchi e felici ancora uno sforzo per noi bimbi: attendere il turno per entrare nella tinozza di legno.Il ricordo della ginestra allora,si mescolava al presente profumo del buon sapone fatto in casa con il residuo dell' olio d' oliva... Quale crema naturale e benefica e insostituibile.Quanti ricordi sublimi invadono l' anima:Profumi meravigliosi ormai quasi scordati e...."Il naufragar m'è dolce in questo mare".

    Grazie Precius,con la tua domanda mi hai riportato aria felice di altri tempi.Nonno Eugenio anche tu nostalgico come Mimì, complimenti per la tua risposta.Un caro abbraccio ad Angela.Buona giornata a tutti. Mimì

  • Quello che associo a ricordi piacevoli... =)

    Uno di quei profumi che non si scordano mai...

  • 1 decennio fa

    Il profumo di terra bagnata dalla pioggia, e il profumo del fieno nei prati!

    Ciao... :))

  • Cosa m'inebria?

    Il profumo della vita, così infinita,

    il profumo dell'amore che arde nel tuo cuore,

    il profumo di un un sorriso dipinto sul tuo viso,

    il profumo della gioia che spunta sulla soglia...di casa mia !

    La poesia di questo link l'ho scritta stasera, ho deciso di abbinarla con una musica fiorita. La dedico a chi me l'ispirò con una semplice domanda. Ecco a te l'originale, la dedico anche ai miei cari contattini.

    http://josiane.scrivere.info/index.php?poesia=1756...

    Solo Josi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • John
    Lv 7
    1 decennio fa

    Gentile Precious,

    scusami se vado contro corrente; sai, il nonno non ha più i “sensi” così freschi da gustare profumi nella loro intensità; gusto altri “profumi” che non svaniscono subito, ma che si protendono nel futuro: il profumo di carta, in specie di quella di un testo antico che è uno scrigno di “profumi”.

    Quale fragranza o schermo virtuale potrà avere mai il fascino di un testo di carta, che lascia trasparire profumi di vicende e vite passate che sono arrivate ancora a noi dopo secoli e millenni?

    Solo chi è amante dei classici può comprendere quanto affermo; mi fermo qui e vado a prendere un testo di fine ‘800 che ho usato al Liceo degli anni ’50.

    Profumo quindi di anni giovanili che ogni tanto torna a farsi sentire, dietro una copertina rosicchiata dal pesciolino d’argento, quell’anobide, il tarlo dei libri che se la gusta in santa pace…beato lui che ha gusti sopraffini e profumi divini, da degustare.

    Una buona giornata a tutti, nonno Eugenio. Un saluto a Nick, Mimì, Angela e Mariquita.

  • 1 decennio fa

    Quello del gelsomino.

    Un fiore così bello tanto piccolo e fragile,ma che riesce a sprigionare un odore gradevolissimo. :))

    E' uno trai tanti piccoli miracoli della natura secondo me.

    Sai Precious, tutti i giorni quando vado a lavoro proprio davanti l’abitazione,vi è un albero di gelsomino davvero bellissimo!

    E non sai quanta allegria riesce ad infondermi quell'alberello e tutti quei teneri fiorellini bianchi,mentre emanano quel profumo così fragrante.

    E' una vera goduria! :))

    E in questi piccoli frangenti,che mi rendo sempre più conto di quanto sia bello esistere!!

    Siii,eeee troooppoooo beeeellaaaaa laaaa viitaaaa!

    Buon pomeriggio Precious. :)

  • LLsa
    Lv 7
    1 decennio fa

    Avendo un olfatto molto accentuato, riesco a cogliere anche quelli impercettibili, comunque in questo periodo c'è un profumo che mi è impossibile descrivere a parole, perché confonde i sensi.

    Ciao caro, bacio

  • 1 decennio fa

    Quello di fiori che si sente nell'aria quando è primavera.

  • Attualmente un' essenza all' aroma di fragola; hai presente quelle goccine che metti nei termosifoni per far profumare le stanze della casa?

    Ha un profumo davvero notevole!! Peccato che la sostanza non si possa mangiare :-S

    :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.