GnaoGatto ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 1 decennio fa

Pasta di mandorle per farcitura brioche?

Buongiorno a tutti golosoni e golosone!

Forse la cosa che chiedo è regionale; qui nelle Marche, in certi bar è possibile acquistare la classica brioche (o cornetto, o semplicemente "pasta") da abbinare al cappuccino con ripieno "alla mandorla". Ora attenzione, perché questo ripieno non è la pasta di mandorle siciliana classica con cui si preparano gli squisitissimi dolcetti di quella splendida isola, ma qualcos'altro. Per caso qualcuno sa darmi la ricetta?

Grazie a tutti e buona giornata :-)

Aggiornamento:

Grazie Luna, sei una grande :-)

1 risposta

Classificazione
  • luna
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Credo che la ricetta che cerchi sia questa.

    Ingredienti:

    Per la pasta

    20 g. lievito di birra fresco

    150 ml. di latte intero

    un pizzico di sale

    1 cucchiaio e mezzo di zucchero

    15 g. burro ammorbidito

    300 g. farina

    250 g. burro

    Sciogliere il lievito nel latte freddo.

    Mettere quasi tutta la farina nella ciotola e aggiungere il sale, lo zucchero, i tuorli, il burro e il latte con il lievito, impastare bene fino ad ottenere una palla liscia, ma morbida

    Avvolgerla nella pellicola e metterla a riposare in frigo per 15 – 20 minuti.

    Nel frattempo stendere il burro tra due fogli di carta forno o pellicola e ricavare un rettangolo e mettere in frigo, in modo da non faticare troppo per le pieghe successive.

    Trascorso il tempo di riposo riprendere la pasta stenderla in un rettangolo che possa ricoprire bene il panetto di burro, riprendere il burro dal frigo metterlo sulla pasta e ricoprirlo con essa, appiattire un po’ col matterello. Questo è il primo “giro a 3”, avvolgere la sfoglia nella pellicola e metterla in frigo a riposare per 20 minuti.

    Riprendere la sfoglia metterla con i giri rivolti a noi e stendere nel senso della lunghezza, quando è ben stesa piegare le due estremità verso il centro e poi su se stesse “giro a 4”, ricoprire con la pellicola e rimettere in frigo per 20 minuti

    Riprendere la sfoglia e ripetere il “giro a 3”, rimettere in frigo per 20 minuti

    Riprendere la sfoglia e ripetere il “giro a 4”, rimettere in frigo per 20 minuti

    Mentre riposa dopo l’ultimo giro preparare il ripieno.

    Per il ripieno:

    150 g di mandorle spellate

    80 g di zucchero

    2 cucchiai di burro a temperatura ambiente

    2 cucchiai di albume leggermente battuto

    Frullare le mandorle con lo zucchero aggiungere l’albume, il burro e mescolare bene.

    Stendere la sfoglia (lo spessore deve essere almeno ½ cm) in una striscia circa 11/12 cm, stendere al centro una striscia di ripieno alle mandorle e richiudere sopra i bordi premendo leggermente per fare aderire.

    Ritagliare dei rettangoli di 10 cm capovolgerli in modo che la giuntura vada sotto, spennellare la farina in eccesso e praticare dei tagli lungo il bordo, posizionare su una placca da forno aprendoli leggermente, spennellare con uovo ed infornare a 180° per circa 20 minuti, comunque finchè non hanno assunto un bel colore dorato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.