mamacita ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 9 anni fa

la migliore legna per la mia nuova stufa..?

ragazzi ho una nuova stufa a legna in casa da soli 3 giorni, per ora brucio quello che mia zia mi ha regalato cioe' alcuni pezzi che lei non usa piu' ma sono troppo lunghi ed ho fatto una fatica matta per tagliarli a meta'...vorrei sapere se posso chiedere al fornitore una lunghezza di legna particolare per questa stufa e poi quale tipo di legna sarebbe l'ideale per mantenere un fuoco lento e continuo, un altra domanda e scusate la mia mancata esperienza...posso andare fuori a fare la spesa e lasciare la stufa a legna accesa per 2-3 ore senza che la mia casa prendesse fuoco...?

Aggiornamento:

siete tanto tutti gentili...bravissimi :-)) difficile scegliere.

6 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Migliore risposta

    Le misure commerciali dei tronchetti di legna da ardere sono 25 o 33 o 50 cm.

    Se hai bisogno di una misura diversa la devi chiedere, ma questo ti costerà di più al quintale.

    Tra i legni duri, che bruciano lentamente e conservano una buona brace, puoi scegliere tra:

    rovere, cerro, carpino bianco, faggio, noce, olmo, alberi da frutto in genere e, se lo trovi, il gelso.

    L'acacia ha una brace che non dura a lungo.

    Il leccio ha una brace molto solida.

    Da evitare perchè o sporcano troppo o bruciano velocemente questi legni dolci:

    betulla, pino, larice, abete, pioppo e ciliegio.

    Alla Borsa mercato di Cremona il costo al quintale si aggira attorno ai 15 o 16 euro, trasporto escluso.

    Le forniture, di solito, sono composte del 60% di legno duro e 40% di legno dolce.

    Puoi "caricare" la stufa, senza soffocarla, prima di uscire per la spesa avendo solo la precauzione di non lasciare vicino metriali infiammabili.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    legna di pino no!!! peggior legna intasa e lascia la pece sulla canna fumaria e pericolosa, Legna buona faggio carpine ecc ma cmq quando è secca tutta e buona ,piu' grossa è piu è lenta a bruciare.I fornitori spesso la vendono bagnata per quello arde poco.

    Fonte/i: Vendita e taglio legname
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    un buon legno è il faggio. ha un'ottima resa nel senso del calore e brucia lentamente. noi usiamo la gaggia (o acacia) per accendere e formare la brace (bruciando più velocemente forma in fretta il fondo) e poi usiamo il faggio. Poi abbiamo anche un po' di castagno e pino per non usare sempre lo stesso tipo di legno. il legno di pino "fa resina" e intasa più facilmente i tubi e non fa bruciato solo di quello. i tubbi devono essere puliti. io lo faccio ogni mese e mezzo più o meno. chiudi il tiraggio dell'aria, carichi di legna che sia ben sistemata e puoi uscire.

    Fonte/i: usiamo la stufa a legna da sempre... di generazione in generazione
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Puoi chiedere al fornitore che ti tagli la legna della lunghezza giusta per la tua stufa.

    Prendi la misura interna con un metro.

    La legna migliore è la quercia.

    Se la stufa e la canna fumaria sono pulite puoi riempire la stufa e uscire tranquilla.

    Fidati, sono 20 anni che ho la stufa.

    Fonte/i: Esperienza nel settore
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 anni fa

    Ciao per farti una idea piu' precisa su questi prodotti puoi guardare questo link di Amazon http://bit.ly/1AJgs8o .

    Troverai un elenco dei vari tipi di Stufe a Pellet con molti dettagli su caratteristiche e prezzi. Ti consiglio anche di leggere le recensioni di chi ha gia' acquistato il prodotto che mi sono state molto utili quando ho deciso di acquistare online.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Per i vari tipi di Stufe a Pellet prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://bitly.com/1AJgAVe .

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.