promotion image of download ymail app
Promoted
You ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

urgente!!!! 10 pt al migliore?

PARTICOLARITA' DELL'ASIA... CHE NE SO... CUCINA INDIANA, CUCINA CINESE, FESTE E RICORRENZE!!!

SPECIFICATE PERO' CO LE DESCRIZIONE, AD ES:

CUCINA INDIANA:

UN PIATTO E LA DESCRIZIONE DEGLI INGREDIENTI E DEL RESTO!!!!

GRAZIE!!!!!!!!!!!!

VELOCE PERO'!!!!!!!!!

10 PT AL MIGLIORE E 1 POLLICE IN SU!!!!!!!!!!

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La cucina cinese è legata alla filosofia e alla medicina. Essa distingue il , legumi cucinati e per estensione tutto ciò che accompagna i cereali, il fan. Gli alimenti yin, femminili, umidi e teneri dunque rinfrescanti, sono i legumi ed i frutti. Gli alimenti yang, maschili, fritti, speziati o a base di carne hanno un effetto riscaldante. Un pasto deve dunque non soltanto armonizzare i gusti, ma ugualmente trovare un equilibrio tra il freddo e il caldo. Per complimentarsi con un piatto, si dice che "aiuta a far passare il riso". Un'altra cosa che caratterizza la cucina tradizionale cinese è l'assenza di prodotti lattieri a causa di un'intolleranza al lattosio che esiste in numerosi paesi asiatici.

    I Cinesi condividono i piatti. Questi sono spesso messi in comune. I Cinesi mangiano con l'aiuto di bacchette, o di cucchiai cinesi di legno, più raramente di porcellana. La tavola si caratterizza per il suo aspetto sociale. È rotonda e talvolta sormontata da un piatto girevole dove sono depositati i piatti. Nessun coltello è presente a tavola. Tutti gli alimenti sono tagliati in cucina, ad eccezione dei frutti di mare che talvolta sono serviti non sgusciati.

    Il tè è la bevanda più bevuta. È consumato per le sue virtù digestive e decongestionanti. La birra e l'alcol di riso sono piuttosto bevande per le feste, riservate ai grandi eventi. Nondimeno, durante un pasto ordinario a casa propria, in generale non è proposta alcuna bevanda ci si disseta con una zuppa o una pappa.

    Il tofu è un'invenzione cinese. Rappresenta la base di una dozzina di alimenti diversi che appaiono molto spesso sulle tavole a causa del loro costo modico.

    Chunjie: Festa della primavera o Capodanno cinese

    La festa della primavera è la ricorrenza più importante del calendario cinese. Essa cade in un periodo compreso tra il 21 gennaio e il 20 febbraio e corrisponde al nostro Natale e Capodanno. In questa occasione si festeggia il ritorno della primavera e la fine dell’inverno attraverso giochi d'artificio, danze, scambio di doni e dolci. Viene usato il colore rosso come simbolo di buona fortuna e l’oro per la prosperità.

    Festa delle lanterne

    La festa delle lanterne cade il quindicesimo giorno del primo mese lunare e segna la prima luna piena dell’anno e la fine della festa di primavera. In questa ricorrenza i cinesi amano mangiare i cosiddetti yuanxiao o tangyuan, polpette di riso glutinoso ripiene di sesamo, arachidi, carne o verdura bollite in brodo di fagioli rossi, sfilare per le strade con lunghi draghi di cartapesta e costruire lanterne di carta di ogni forma e colore per illuminare le strade delle loro città.

    Qingming

    Questa festa, che cade il 5 aprile, è un’occasione per commemorare i defunti: le famiglie si recano alle tombe dei loro familiari per pulirle, per bruciare incenso e per fare offerte agli antenati.

    Duan Wu Jie: Festa delle barche a forma di drago

    Si celebra il quinto giorno del quinto mese, che di solito cade tra il 28 maggio e il 28 giugno e segna l'inizio dell'estate. Anticamente la festa serviva per propiziare il dio dei Fiumi, una divinità drago che decideva la distribuzione delle piogge, attraverso gare di barche costruite appositamente per l'occasione e chiamate “barche drago”.

    Durante questa festa i cinesi commemorano inoltre un famoso poeta e uomo di stato cinese, Qu Yuan (III sec. A.C.), che, caduto in disgrazia malgrado la sua lealtà verso il sovrano, decise di suicidarsi gettandosi nelle acque del fiume Miluo e divenendo simbolo di lealtà e patriottismo. Si mangiano gli Zongzi, involtini di riso glutinoso avvolti in foglie di bambù.

    Zhongqiu Jie: Festa di metà autunno

    La festa cade il quindicesimo giorno dell'ottavo mese lunare, alla fine dell'estate. Dopo cena molti cinesi vanno in qualche luogo all'aperto per guardare la luna piena, che brilla più che nelle altre notti dell'anno. L'importanza data a questa festa nelle culture contadine è spiegata dall'osservazione delle fasi lunari per stabilire il tempo della semina e del raccolto. In questa occasione si mangiano i cosiddetti “dolci di luna” (rotondi come la luna piena e ripieni di semi di melone, bucce di mandarino, mandorle, fiori di cassia).

    Festa della Repubblica

    Il 1° Ottobre si festeggia in tutto il paese la ricorrenza della nascita della Repubblica Popolare Cinese (1949) con grandi

    parate e con una settimana di ferie per tutti i cinesi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    sushi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    pizza

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    SUSHI

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.